Arezzo, costituita la nuova società sportiva

Nasce la Società sportiva Arezzo. La newco è stata costituita stamani nello studio del notaio Francesco Cirianni ad Arezzo. La ripartizione delle quote sociali vede il 79% dell’imprenditore perugino Giorgio La Cava, il 20% all’imprenditore aretino Massimo Anselmi e l’1% all’azionariato popolare Orgoglio Amaranto.

Con questo passo è stato così superato anche l’ultimo dei formalismi che i curatori, amministratori dell’Arezzo in esercizio provvisorio dopo il fallimento dichiarato un mese fa, avevano messo in evidenza quando l’asta di lunedì 16 aprile era andata deserta ed era arrivata la proposta irrevocabile d’acquisto da parte del gruppo imprenditoriale sostenuto dal comitato popolare.

Adesso i commissari Lucio Francario e Vincenzo Ioffredi dovranno relazionare il giudice delegato del tribunale fallimentare di Arezzo Antonio Picardi, sulla situazione della società e proporre la prosecuzione dell’esercizio provvisorio. L’ultima parola spetterà al collegio fallimentare del tribunale. Poi, per rilevare il complesso aziendale e iscriversi alla prossima stagione occorrerà il saldo della debitoria sportiva. La squadra, che milita nel girone A di Serie C, è stata penalizzata per inadempienze di altri sei punti nella giornata di ieri e sabato affronterà lo scontro diretto con il Prato.

Fonte: calcioefinanza.it