Aramu saluta il Toro dopo 16 anni: “Lontano da Torino ma col Toro nel sangue”

Mattia Aramu dopo l'ufficialità del suo passaggio al Siena a titolo definitivo ha affidato ai social il suo saluto al modo granata.
Eccoci qua , dopo 16 anni di Torino dove ho iniziato a tirare i primi calci a un pallone passando dai momenti stupendi in primavera fino ad arrivare alla prima squadra e all’esordio in serie A. Un grazie speciale a tutti quelli che mi hanno sempre scritto standomi vicino, alla società che non mi ha mai fatto mancare nulla e infine ai compagni di squadra che prima sono uomini e poi calciatori . Lontano da Torino ma con il toro nel sangue”.

A questo messaggio ha risposto l’ex tecnico della Primavera del Toro – attuale allenatore del Frosinone –  che ha allenato Aramu:
Ciao Mattia,nella vita tutto inizia e tutto finisce tranne i tuoi sogni,quelli nessuno ti potrà impedire di coltivarli giorno dopo giorno, lavorando duro e con umiltà, penso che il Toro ti abbia trasmesso i valori giusti per raggiungerli, sono certo che ci riuscirai“. 

Fonte: FOL