APPOGGIO DI TUTTI I CLUB ALLA NOSTRA PROPOSTA

Cominciano ad arrivare adesioni alla nostra proposta circa un auspicabile intervento della Fondazione MPS per la costruzione del centro sportivo della Robur.

Gradita particolarmente quella dei Siena Club e dei rappresentanti della Curva Robur.

Damiano Umiliati, presidente del Siena Club Corrente Bianconera:

“L’iniziativa è sicuramente importante e merita l’appoggio di tutti i tifosi. Siamo completamente d’accordo su questa proposta, che facciamo anche nostra, con la speranza che si arrivi a qualche cosa di positivo. Abbiamo già affrontato questo argomento all’interno del nostro Club e devo dire che c’è la totale disponibilità per sviluppare insieme a voi questa importante iniziativa a favore della Robur”

Domenico Chiantini, presidente del Siena Club Valdarbia.

“E’ sicuramente una proposta molto seria e assennata che trova il totale appoggio del Siena Club Valdarbia. Riteniamo giusto che il Siena debba essere dotato dei campi di allenamento, anche perché non giova a nessuno che le squadre giovanili vaghino per tutti i campi della provincia. E poi credo sia giusto che la Robur venga aiutata a superare questo handicap che, oltre ad essere molto dispendioso, frena il programma di puntare sui giovani.”

Paolo Castellarin, rappresentante Curva Robur:

“Questa proposta non deve passare inosservata, perché può portare grandi benefici al Siena. Dobbiamo portarla avanti tutti insieme sperando che venga recepita.”

Mario Vannini, mitico Generale della Curva Robur

“Il Siena è un bene di tutta la città e tutti debbono contribuire alla sua crescita e alla sua stabilizzazione nella massima serie. Non è accettabile che una città come Siena abbia una squadra che da 6 anni milita in serie A e non ha una struttura adeguata per potersi allenare. Condivido la vostra proposta e con me tutti gli amici della Curva Robur”

E’ indubbio che l’adesione dei Siena Club e della Curva Robur dia un maggior peso specifico alla proposta da noi lanciata.

Il S.C Valdarbia, la Corrente Bianconera e la Curva Robur sono l’anima della nostra grande tifoseria e non avevamo nessun dubbio sulla loro condivisione. A questo punto l’iniziativa verrà portata avanti tutti insieme con la fondata speranza che qualche cosa, prima o poi, si muoverà.

Fonte: Fedelissimi