Antonio Conte scrive ai giudici di Cremona

Come si legge su La Gazzetta dello Sport, il ct della Nazionale ha firmato un memoriale inviatoto al pm di Cremona, Roberto di Martino: "Io sicuro della mia archiviazione, ma se dovesse esserci un processo, allora si faccia subito". Conte ribadisce la totale estraneità ai fatti contestati: sottolinea di non essere mai stato informato dai suoi giocatori di un accordo preso con gli avversari e solo dopo l'avvio dell'inchiesta si era reso conto di quello che era accaduto alle sue spalle. Conte ribadisce la totale fiducia nella magistratura e si dice sicuro di una archiviazione della sua posizione, ma se dovesse arrivare il rinvio a giudizio chiede anche che il processo si faccia subito.

Fonte: Fedelissimo online