Antonelli si fa sentire in lega

Come riportato nella sua intervista sul Corriere di Siena il DS Stefano Antonelli ha fatto una dura protesta con Abodi, presidente della lega di Serie B.

Ho parlato con il presidente della Lega e non mi sono certo trattenuto. Mi squalificassero anche per sette mesi, ma, ho parlato e sto parlando di diritto sportivo. I designatori degli arbitri devono fare una profondissima riflessione, rendersi conto che gli episodi ricorrenti ai nostri danni hanno fatto un male grande, innervosito tutti. Non si può accettare che chi dirige una gara di serie B non sappia valutare un fallo evidente, clamoroso come quello che ha portato al gol granata. Si può accettare tutto, che non si valuti un calcio di rigore, che sfugga un fuorigioco, un fallo di mano, una simulazione, ma quello che è accaduto sabato è oltre ogni logica".

Fonte: Fedelissimo online