Antonelli e Pradè a colloquio per Larrondo

Ceduti Calaiò, (domani le visite mediche e poi il primo allenamento agli ordini di Walter Mazzarri) e Rodriguez nella serata di oggi potrebbe arrivare anche la cessione di Larrondo.

Antonelli e Pradè oggi a Milano, nella riunione in Lega Calcio, cercheranno di chiudere l’affare. Così Antonelli a viola news.com: “Prima delle 17.30/18 non ci saranno novità importanti, comunque nel pomeriggio incontreremo la Fiorentina e parleremo di quest’affare. Sono comunque ottimista per la conclusione dell’accordo”.

Certo dell’affare anche Pradè, che si è dimostrato fiducioso: “Larrondo? Ne parliamo oggi ancora non è fatto nulla. Dopo Rossi altro colpo? Cerchiamo di migliorarci senza sognare”.

Adesso si cercherà di capire come andrà a concludersi questa operazione: al Siena potrebbe arrivare in prestito Haris Seferovic, oltre che Della Rocca, già da stamani agli ordini di Iachini. Si parla inoltre di un congugagli da stabilire che la cifra che oscilla tra 1 e 1,5 milioni. Inoltre si parlerà di Olivera e di un suo eventuale passaggio in bianconero, anche se forse verrà fatta un’operazione indipendente, che potrebbe comprendere anche Rubin, che la Fiorentina vuole come vice Pasqual.

Fonte: Fedelissimo Online