Antonelli: “E adesso pensiamo solo al campo”

Il responsabile dell’area tecnica Stefano Antonelli ha presentato quest’oggi i nuovi acquisti della Robur. Ecco le sue parole:

“Presentiamo oggi gli ultimi arrivati: il 31 gennaio è arrivato e finalmente e possiamo pensare esclusivamente al campo. E questo è importante perché si andava a parlare di soluzioni o idee più varie. Eravamo convinti fin da subito su cosa dovevamo fare e probabilmente abbiamo ottenuto tutti i risalutati, consapevoli che il 100% non si può mai ottenere e che la vera risposta la darà il campo. Siamo però convinti di avere l’organico che volevamo avere.

Nuovi arrivi dopo l’infortunio di Plasmati? Intanto valuteremo quelli che siamo adesso in rosa: allo stesso tempo guardiamo se capita qualche opportunità di un giocatore che ci vada a migliorare. In tal caso lo proveremo a portarlo a Siena. Non vogliamo però prendere un “numero”, quanto un giocatore che possa realmente aiutare la causa e sia migliorativo rispetto a quello che abbiamo attualmente.

D’Agostino in Cina? Questa voce non è un invenzione: ce lo ha chiesto una società cinese che sta cambiando allenatore e che forse potrebbe prendere un tecnico italiano. Siamo stati contattati e vedremo cosa fare entro il 28 febbraio, giorno in cui chiude il mercato cinese. Ad oggi D’Agostino fa parte della nostra rosa e si sta allenando come ha sempre fatto con serietà, abnegazione e professionalità. Se poi quest’offerta sarà soddisfacente sia per la società che per il calciatore la porteremo avanti. Altrimenti resterà con noi  ci darà il suo contributo.

Numeri di maglia? In B vige la regola dei numeri progressivi e quindi ci dovremmo adeguare a questo. Ne stanno parlando i ragazzi e decideranno con calma il nuovo numero. (Luca Casamonti)

Fonte: Fedelissimo Online