Antonelli: “Adesso siamo padroni del nostro destino”

Nel post gara è intervenuto il direttore sportivo bianconero Antonelli:

"Questa vittoria ci voleva, ne avevamo bisogno. Era una partita da dentro e fuori, e abbiamo tirato fuori forse la migliore prestazione contro una squadra che si sta giocando la serie A e che sta facendo un gran calcio. Adesso siamo padroni del nostro destino, ma dobbiamo fare attenzione; Padova e Varese sono con l'acqua alla gola e dunque può succedere tutto. Gli applausi a Rosina? Per me è stato i uno dei momenti più belli del campionato. Vedere uno stadio stracolmo alzarsi ad applaudire per tre minuti un giocatore avversario credo che sia il miglior momento della serata". (Dal nostro inviato a Latina Giuseppe Ingrosso).

Fonte: Fedelissimo Online