Antonelli: “Adesso basta”

Adesso basta, siamo esausti. Abbiamo provato a farci sentire nei toni giusti, facendo presente cosa non ci andava con educazione. E invece? La punizione di oggi è l'ennesimo torto che ci viene fatto. Prima l'arbitro ha ammonito Pulzetti perchè è leggermente uscito dalla barriera, poi non ha visto un fallo palese, con la barriera completamente spostata. Sono già successi troppi episodi che ci hanno sfavorito e adesso ne abbiamo abbastanza. Forse oggi non abbiamo fatto una delle migliori prestazioni, come può capitare a chiunque, ma vogliamo vincere o perdere le gare non per le decisioni arbitrali. Possiamo perdere punti perché gli altri sono più bravi o più fortunati, ma non per cose come sono successe oggi. Il mister oggi non ha voluto parlare, ma adesso è troppo anche per un professionista serio e stimato come lui se, come successo col Palermo, arrivò a quello sfogo. Non voglio fare il conto dei punti. Ne ci sono stati tolti: sono troppi i risultati che sono stati condizionati dagli arbitri e gli episodi che ci hanno penalizzato. Ripeto, adesso basta. (lu.ca.)

Fonte: Fedelissimo online