Andrea Masiello apostrofato alla fine della partita, risponde ai tifosi

Le dichiarazioni di Masiello, un fugace apparizione con la maglia del Siena senza mai giocare, non sono piaciute a nessuno e a fine partita qualche tifoso non si è fatto pregare per accendere un vivace scambio di opinioni con il difensore barese.

Masiello, duramente apostrofato dai tifosi, ha cercato di reagire ma l’intervento degli steward ha evitato qualsiasi contatto.

L’acredine del difensore nei confronti del Siena non è assolutamente comprensibile considerando che quando fu acquistato aveva appena vent’anni e davanti un mostro sacro come Bertotto. Garavaglia e Beretta lo stavano impostando come difensore esterno destro con l’unico obiettivo di lanciarlo in prima squadra, ma il giovanotto non volle aspettare il proprio turno e preferì andarsene al Genoa alla corta di Preziosi.

La verità, come spesso succede, sta nel mezzo e le dichiarazioni rilasciate da Masiello, sia dopo la partita di andata che alla vigilia di quella odierna, sono sicuramente ingenerose e del tutto fuori luogo. Chi è causa del suo mal…..

Fonte: Fedelissimo Online