Anche l’Acn Siena Femminile si è fermata.

Dopo l’esordio vittorioso sul campo dell’Aglianese. L’attesa, adesso, è di comunicazioni ufficiali, con la possibilità di poter riprendere, la prossima settimana, gli allenamenti. A fare il punto della situazione il responsabile dell’area tecnica Luca Bonelli.

IL MOMENTO. “Ancor prima che uscisse la normativa anti Covid avevamo deciso di sospendere l’attività. Aspettiamo qualche giorno, se verrà confermata la possibilità della preparazione a distanza, torneremo in campo. Aspettiamo le decisioni della Federazione giorno per giorno. Per quanto riguarda la ripresa del campionato, a oggi, dovrebbe essere il 24 di novembre, ma anche in questo caso dobbiamo attendere la comunicazione di come e quando avverrà”. 

LA PRIMA VITTORIA E LO STOP. “Eravamo partiti con il piede giusto, con l’ottima prestazione di Agliana, nonostante l’assenza delle tre giocatrici più esperte causa infortunio. Questa sospensione ci permetterà almeno di recuperare le ragazze ai box. La squadra è comunque scesa in campo con il piglio giusto e ha portato a casa tre punti veramente meritati (1-3 il risultato ndr)”. 

IL SIENA CHE STA NASCENDO. “La preparazione è iniziata tardi: avevamo avuto garanzia dalla Federazione che saremmo partiti i primi di novembre, invece poi lo start è stato anticipato. E siamo arrivati un po’ corti al momento di scendere in campo. Anche per quanto riguarda il numero delle ragazze: le giocatrici di Siena si erano già tutte accasate, ma adesso stanno arrivando calciatrici nuove. E con il rientro delle infortunate possiamo dire che siamo una squadra”.

Fonte: ACN Siena