AMAURI VUOLE LA NAZIONALE ITALIANA

Intervistato da un quotidiano siciliano, il neo juventino Amauri ha espresso la sua gioia per l’imminente arrivo del passaporto italiano.

“Sono nato in Brasile ma sono diventato qualcuno in Italia. Forse ora, giocando nella Juventus, Dunga (il c.t. verdeoro  n.d.r.) si accorgerà di me ma io sono pronto ad accettare di giocare per la Nazionale Azzurra. Donadoni ha speso in mio favore parole che Dunga non si è mai sognato. Farò il tifo per l’Italia e per Del Piero, sperando di fare parte dei 22 che disputeranno i mondiali in Sudafrica nel 2010. “

Qualche “purista” potrebbe anche storgere la bocca ma noi, ad un italiano come Totti che rifiuta la nazionale, preferiamo sempre chi si sente onorato di vestire la maglia azzurra anche se questi non è, di nascita, un nostro connazionale ma lo sarà tra poco a tutti gli effetti.

Fonte: Fedelissimi