Amarcord bianconero: Siena-Fiorentina 1-0

Siena, 20 febbraio 2005. La data è segnata di rosso sul calendario da tutti i tifosi della Robur: la sesta giornata di ritorno vede arrivare al Rastrello la Fiorentina. È il derby, la gara che vale la stagione e che va vinta per forza. Passano solo 6 minuti quando Cirillo pennella un cross perfetto per la bionda testa di Flo, che salta più in alto di tutti e realizza il gol che vale l’1-0. Tutti si aspettano la reazione dei viola, ma al 12’ ci vuole un grande Lupatelli a chiudere su Vergassola lanciato a rete per evitare il 2-0. Al 35’ l’episodio che potrebbe cambiare la gara: Racalbuto vede un pugno di Pasquale ad Ariatti ed espelle il terzino bianconero. Da lì in poi sono 55 minuti di pura sofferenza, con la Fiorentina gettata in avanti alla ricerca del pari e la Robur chiusa dietro e pronta a ripartire in contropiede. Ma è il Siena al 29’ della ripresa a sfiorare il raddoppio con un gran tiro di Vergassola dal limite che costringe Lupatelli ad una gran parata. Nell’ultimo quarto d’ora i viola potrebbero pareggiare, ma Manninger è strepitoso a dir di no a prima a Miccoli e poi a Riganò nel giro di due minuti. E’ il primo successo della gestione De Canio, e i tre punti riaprono la corsa salvezza, inguaiando anche la Fiorentina. Proprio come in una vera battaglia i giocatori alla fine portano i segni della contesa: sei punti di sutura a Flo e D’Aversa, la ferita di Alberto e la stanchezza di tutti i dimostrano il gran cuore di quella squadra. (Luca Casamonti)

SIENA – FIORENTINA 1-0

SIENA (3-5-2): Manninger; Cirillo, Tudor, Colonnese; Alberto (43' st Foglio), D'Aversa, Taddei, Vergassola, Pasquale; Chiesa (38' st Argilli), Flo. In panchina: Fortin, Falsini, Di Donato, Chiumento, Maccarone. Allenatore: De Canio

FIORENTINA (3-5-2): Lupatelli; Dainelli, Viali, Delli Carri; Ariatti, Nakata (1' st Jorgensen), Maresca (35' st Riganò), Donadel, Chiellini; Miccoli, Bojinov (1' st Pazzini). In panchina: Roccati, Obodo, Maggio, Piangerelli. Allenatore: Zoff

ARBITRO: Racalbuto di Gallarate 
RETE: 6' pt Flo
NOTE: Pomeriggio freddo e piovoso, terreno in buone condizioni. Spettatori: 14.000 circa. Espulso al 35' pt Pasquale per gioco violento. Ammoniti: Alberto, Nakata, Colonnese, Ariatti, Delli Carri, Cirillo. Angoli: 5-1 per la Fiorentina. Recuperi: 3' pt e 3' st.