Alla scoperta della serie D. Voluntas Spoleto

La Voluntas Calcio Spoleto ha sede nella città di Spoleto ( 38,429 ), in provincia di Perugia. Fondato nel 1932 come Polisportiva Fascista Spoleto, il club ha cambiato nel tempo diverse denominazioni tra cui Virtus Spoleto con la quale ha disputato quattro stagioni di Serie C. La squadra milita attualmente in Serie D. I colori sociali tradizionali della squadra sono il bianco e il rosso. Disputa le gare interne allo stadio comunale di Spoleto.

Organigramma:
Presidente: Luigino Santirosi 
Direttore generale: Andrea Rotini
Direttore sportivo: Salvatore Capozzi
Colori sociali: bianco-rossi a strisce verticali
Stadio: Comunale 1890 posti a sedere
Sito internet: www.spoletocalcio.it

Staff tecnico:
Allenatore: Ezio Brevi
Vice allenatore: Lucio Stella
Allenatore portieri: Christian Bini
Preparatore atletico: Luca Coletti

La nuova Voluntas ha iniziato la preparazione il 25 luglio presso lo stadio comunale. A disposizione di mister Brevi ci saranno 23 uomini, dieci dei quali aggregati al gruppo. L’obbiettivo è che almeno parte di questi accetti di entrare in pianta stabile nel mondo biancorosso per poter così completare la rosa.

Portieri: Marco Lazzarini (’94), Luis Alberto Squadroni.
Difensori: Mattia Cavitolo, Razvan Mardare (’95), Alessio Falchi (’95), Pierfilippo Galli (’95), Paolo Cotroneo, Michele Schettino, Federico Settimi (’94).
Centrocampisti: Damiano Nori, Riccardo Cesari, Alban Gjata (’94), Josef De Santis, Simone Fedeli, Federico Mulas (’97).
Attaccanti: Claudio Di Giuseppe, Carlo Di Salvatore (’95), Festim Hoxha (’96), Andrea Alleori (’96), Riccardo Santi, Manuel Candelori (’96), Joacquim Andrea Lima (’96), Davide Carusone (’97).

Abbonamenti: Il costo della tessera per 17 partite casalinghe sarà di 100 euro. Per tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento attraverso il club Marcello Pasquino è previsto uno sconto del 20%. Parte dei proventi degli abbonamenti saranno devoluti proprio al Club per l’organizzazione delle trasferte.  Per informazioni contattare:

Fonte: Fedelissimo online