Alcune curiosità su Novara-Siena

Novara a secco da 185’
Il Novara non segna in assoluto in campionato dallo scorso 2 ottobre quando impattò in casa per 3-3 contro il Catania. L’autore del terzo gol piemontese fu Jeda all’85’: da allora sono trascorsi i restanti 5’ di quel match, più le intere partite di serie A perdute contro Bologna (0-2 casalingo) ed Udinese (0-3 esterno), per un totale di 185’ di digiuno assoluto.

Mai dire 0-0 per gli azzurri nella A 2011/12
Il Novara è una delle 4 squadre della serie A 2011/12 a non aver finora mai pareggiato per 0-0: le altre 3 squadre sono Bologna, Milan e Parma. Il Novara, è assieme al Parma, una delle due squadre dell’attuale campionato ad aver sempre subito gol nei primi 7 turni di campionato. La squadra di Tesser ha subito 15 reti, oltre 2 di media per gara. L’ultima gara di campionato, in stagione regolare, in cui il Novara non ha subito gol risale al 7 maggio scorso quando, in serie B, si impose per 3-0 sul campo del Crotone. Nelle successive 10 partite, tra serie A e B, sono 20 i gol al passivo, 2 netti di media per gara.

Siena senza successi esterni in A da 10 giornate
L’ultima vittoria esterna del Siena in serie A risale al 28 febbraio 2010 quando si impose per 2-1 in casa del Livorno: nelle successive 10 trasferte in massima divisione lo score bianconero è di 6 pareggi e 4 sconfitte.
 

Ottobre d’oro per le formazioni di Sannino
Giuseppe Sannino ha in ottobre uno dei due mesi dell’anno solare, assieme a marzo, in cui le sue squadre hanno il miglior rendimento in termini di media-punti per gara, considerando i soli campionati professionistici: 1.82, frutto di 26 successi, 17 pareggi e 9 sconfitte, in 52 panchine.

 Le sfide Tesser-Sannino
Tesser mai vittorioso nei 4 precedenti tecnici ufficiali contro Sannino: il bilancio è di 3 pareggi – tutti per 1-1 – ed un successo del mister bianconero. In queste 4 gare sia le formazioni di Tesser che quelle di Sannino hanno sempre segnato: 4 le reti delle prime, 6 delle altre. Nei 5 precedenti ufficiali Tesser in svantaggio contro i toscani: 1 vittoria per il mister azzurro, 2 pareggi e 2 successi bianconeri, il bilancio. Da ricordare sopratutto la prima sfida, quella del 28 agosto 2005, che segnò da un lato l’esordio in serie A da allenatore per Tesser – alla guida del Cagliari – ma anche il suo primo dei 4 esoneri in carriera tecnica.

Fonte: Fedelissimo online