Al Montevarchi manca solo un punto. La Sinalunghese torna in Eccellenza

Il Montevarchi batte 3-1 la Flaminia al ‘Brilli Peri’ (reti di Tozzuolo, Frugoli e Lischi) e approfitta del mezzo passo falso del Trastevere, bloccato sull’1-1 dall’Ostiamare, per allungare a +6 il margine in vetta alla classifica. Questo significa che alla formazione di Malotti basterà raccogliere un punto per la matematica vittoria del campionato. Intanto, il primo verdetto ufficiale arriva in coda alla classifica con la retrocessione della Sinalunghese. I chianini cadono anche nel derby senese contro la Pianese (2-0, gol di Arras e Kondaj) e salutano anticipatamente la categoria. La squadra di Bacci invece rinsalda la sua posizione play-off, al quarto posto dietro al Trestina, che si mantiene sul gradino più basso del podio dopo la vittoria all’inglese nel derby contro il Tiferno (a segno Sylla e Khribech).

Con la sconfitta del Foligno per mano del Siena, invece, si riapre anche la lotta salvezza. Infatti, sia lo Scandicci (5-3 casalingo contro il Montespaccato), sia il Grassina (rocambolesco 2-4 sul campo del Follonica Gavorrano) approfittano del passo falso della formazione umbra per riportarsi rispettivamente a -2 e -4 a due giornate dal termine. Finiscono 2-1 le ultime due sfide di giornata: il San Donato batte la Sangiovannese e rinsalda la sua quinta piazza (Noccioli e Pino rimontano il vantaggio di Fantoni), mentre il Badesse si impone sul Cannara (doppio Sorrentino). (J.F.)

Foto: asdsandonatotavarnelle.it
Fonte: Fol