Agnolin: Gettate le basi per il futuro. A Foligno potrebbe essere aperta la Tribuna centrale

Continuità e professionalità: il dg della Robur Siena Luigi Agnolin ha spiegato cosa stia alla base della scelta dello staff a cui faranno capo le Giovanili bianconere. “Rinnovo il mio grazie alla Policras Sovicille che ci ha concesso i campi di allenamento per far lavorare i nostri ragazzi – ha esordito in conferenza stampa -. Si tratta di un organigramma corposo che vuole testimoniare quanto il Settore giovanile abbia una grandissima valenza per la società e per Morgia. In nome della continuità abbiamo scelto professionisti che già erano nel Siena, uomini con tanti punti in comune con noi e il mister. Ruggero Radice sarà il responsabile tecnico e avrà anche il ruolo di coordinatore, importantissimo quando verranno integrate altre squadre. Abbiamo gettato le basi per il futuro”. Agnolin ha anche reso note alcune novità dell'ultima ora. “Le scorte di biglietti messe a disposizione del Foligno calcio, 625 tagliandi, potrebbero esaurirsi, visto anche che possono essere acquistati oggi nel sottopassaggio La Lizza – ha dichiarato il dg bianconero -. Il presidente Damaschi si è comunque reso disponibile, in caso di massiccia richiesta, a ad aprire, in accordo con la Questura, un settore della Tribuna centrale. L'eventuale vendita inizierà da giovedì”. “La presentazione della squadra – ha aggiunto -, con la speranza di avere già uno sponsor, sarà rimandata a giovedì anche se non abbiamo ancora la totale certezza della data. La località sarà o un noto teatro di Siena o l'Aula Magna dell'Università. La scelta è in base non solo ai nostri voleri, ma anche a quelli della comunità senese. Vogliamo fare le cose perbene. La Coppa Italia? Si giocherà mercoledì 10 ma ancora non sappiamo se in casa o fuori. Affrontando una squadra lei stessa impegnata sul proprio campo, ci sarà un sorteggio. Verrà comunicato il prima possibile” ha chiuso Agnolin. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line