Guidone: “Il pari è giusto. Non possiamo piangerci addosso, dobbiamo portare a termine il nostro obiettivo”

Anche Marco Guidone, capitano del Siena, si è fermato a parlare al termine del pareggio contro il San Donato Tavarnelle. Di seguito le sue parole:

Risultato – “Sì è il risultato più giusto per quanto visto in campo. Dobbiamo essere più cinici. È un problema che ci portiamo dietro da tempo ma non dobbiamo far sì che ricapiti. Abbiamo avuto le occasioni per fare gol, e queste partite le vince chi segna prima. Dobbiamo ripartire subito al meglio”.

Sostituzione – “Ci sta, non è un problema. Abbiamo tante partite in queste settimana, è giusto che ci alterniamo tutti, perché tutti possiamo dare un contributo importante”.

Martina – “Se se lo mette in testa ha grandi potenzialità. Deve prendere convinzione delle sue capacità perché può fare la differenza in quel ruolo. Oggi non è riuscito a fare gol ma ci è andato vicino a farlo. Lui e Gibilterra sono due classici esterni, mi fanno muovere meno a me. Il loro lavoro lo sanno fare bene, puntano sempre l’uomo. Ma bisogna fare ancora meglio”.

Allenatore – “È stata una settimana particolare, non lo nascondiamo. Ma deve passare, siamo professionisti e dobbiamo accettarlo e metterlo da parte. Noi abbiamo un obiettivo e dobbiamo portarlo a termine. Ci dispiace per quanto successo, ma adesso c’è Argilli e dobbiamo andare avanti con lui”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol