A poche ore dall’evento ancora non sappiamo dove si giocherà Carrarese-Siena

Mancano solo tre giorni dalla partita Carrarese-Siena e ancora non sappiamo dove si svolgerà l’incontre. La diatriba tra la società apuana e il comune di Carrara è nota da giorni e lo stesso presidente di Lega, Ghirelli, è intervenuto per sollecitare l’inyervento del proprietario dell’impianto, ovvero il comune. 

Ieri sono iniziati i lavori di adeguamento, dopo che l’ammninistrazione comunale ha accettato la sponsorizzazione degli stessi da parte della Carrarese, ma il tempo è sempre meno, anche se sembra affacciarsi una speranza per disputare l’incontro allo stadio di Carrara. E’ la stessa amministrazione comunale a comunicarla:

«Tra ieri e oggi sono stati compiuti due importanti passi in avanti. Ciò detto, l’amministrazione invita comunque tutti alla prudenza e per questo si è attivata con i Comuni di Pisa e Pontedera (con i quali interloquisce già da sabato scorso) per chiedere la disponibilità dei loro stadi nel malaugurato caso in cui l’impianto dei Quattro Olimpionici non dovesse essere disponibile per domenica 16 dicembre». Domenica infatti la Carrarese disputerà una gara casalinga contro il Siena. 

Per riaprire lo stadio, lo ricordiamo, i lavori dovranno terminare in tempo utile per consentire alla Commissione di Pubblico Spettacolo di effettuare un sopralluogo di verifica sullo stato di avanzamento delle opere. Per questo il sindaco Francesco De Pasquale invita tutti «alla cautela e alla calma e a un atteggiamento di buonsenso».

Fonte: FOL