Tosoni Auto

News

05/07/10 00:00 | ROSSETTINI: VOGLIO SENTIRMI DI NUOVO UN GIOCATORE IMPORTANTE

 

“Voglio sentirmi di nuovo un giocatore importante”. In una breve frase Luca Rossettini riassume il suo stato d'animo a pochi giorni dall'inizio del ritiro. E' quello di un calciatore che per troppo tempo è rimasto a guardare. Che non ha potuto dare una mano ai compagni in difficoltà, ma che non si è perso una partita dalla tribuna tra la smania di rientrare e il dolore a impedirglielo. “Sto bene – spiega il difensore -, già da un mese e mezzo prima dalla fine del campionato scorso ero pronto. Durante queste vacanze mi sono riposato, mi sono sposato e in viaggio di nozze sono andato a New York, bellissima, da vedere almeno una volta nella vita. Ho iniziato la preparazione un po' prima dei miei compagni. Mi ha seguito Andorlini, non fisicamente ma comunque passo passo, in un programma personalizzato. Abbiamo dosato, per non ripetere l'errore commesso lo scorso ritiro: dopo l'infortunio volevo riprendere e non ci siamo resi conto che stavamo forzando”. Acqua passata, inizia un nuovo corso. “Sì e non vedo l'ora di poter tornare a giocare – dice Rossettini –. Per me è importante. Conte l'ho sentito due giorni prima di sposarmi, quindi non siamo stati a parlare di schemi o altro. Abbiamo un intero ritiro per conoscerci e vedere. Poi sarà lui a decidere in che ruolo giocherò. Io preferisco quello di centrale, ma sto senza problemi alle sue decisioni”.  (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line