News

09/08/19 13:06 | Quel pasticciaccio brutto di Antenna Radio Esse

Premessa d’obbligo è che non intendiamo entrare nelle dinamiche aziendali che hanno portato la proprietà di Antenna Radio Esse a ridimensionare il loro modo di fare informazione, non le conosciamo e nemmeno ci interessano. Di fatto c’è che, stando alle notizie che circolano, ad un giornalista, Gennaro Groppa,  non è stato rinnovato il contratto e per altri tre, Cristiana MastacchiAlessandro Pagliai e Silvia Sclavi, si prospetta un licenziamento, per ora solo annunciato, ma che sembra essere dietro all’angolo. Se il progetto dell’editore della storica radio andrà avanti, l’informazione senese perderà quattro grandi professionisti, puntuali, corretti e preparati che hanno fatto apprezzare la radio e chi pagherà per questa scelta non saranno solo i colleghi, ma anche noi ascoltatori, che ascoltavamo le loro voci sapendo di poterci fidare. 

Quando una voce autorevole va offline è sempre e comunque un danno per la comunità e sarà il tempo, ancora una volta, a farcelo capire.

A Gennaro, Cristiana, Alessandro e Silvia la totale solidarietà da parte di tutta la redazione del Fedelissimo Online che, pur nelle grandi difficoltà quotidiane, cerca di informare i tifosi della Robur con puntualità,  non trascurando al contempo di aiutare la crescita di coloro che si avvicinano al mondo dell’informazione, apparentemente facile, ma tremendamente difficile. (NN)

Fonte: Fedelissimo Online


 

 

Tosoni Auto