Tosoni Auto

News

19/05/20 17:43 | Polidori risolve il contratto con il Piacenza

Alessandro Polidori ha risolto anticipatamente il contratto che lo legava al Piacenza. Lo riporta l’edizione odierna de La Libertà. Una notizia sulla scia di altri addii pesanti (dal mister Franzini al ds Matteassi, dal capitano Pergreffi all’ex bianconero Alessio Sestu) che interessa anche il Siena, per due motivi. Primo: il Piacenza aveva l’opzione del riscatto di Polidori, cosa che adesso è svanita per il ridimensionamento del club emiliano e per lo scarso apporto del giocatore alla squadra. Secondo: Polidori è ancora legato al Siena per un altro anno, fino al 2021. Chiaro che una sua permanenza resta abbastanza improbabile, al di là del fatto che la Robur abbia altri problemi ben più gravi in questo momento.

Acquistato dalla Pro Vercelli in estate, Polidori avrebbe dovuto essere il centravanti di riferimento della rosa di Dal Canto. È partito titolare le prime quattro partite e ha segnato alla 2°, con la Juventus Under 23. L’unico lampo di una metà stagione contraddistinta da una scarsa integrazione in squadra, palle gol sprecate e il caso del calcio di rigore strappato a Cesarini e sbagliato contro il Gozzano, il 10 novembre. Fu l’inizio della fine. Da lì qualche minuto in campionato e spazio solamente in Coppa (due reti, contro Arezzo e Teramo, dove dopo il gol si tappò le orecchie in risposta alle critiche dell’ambiente). A inizio gennaio il passaggio al Piacenza, dove segna solamente una volta, su rigore contro il Cesena, prima dello stop del campionato. Anche al Garilli non scalda i cuori, e adesso si parla di un ritorno alla squadra della sua città, la Viterbese (G.I.)

Fonte: FOL