Tosoni Auto

News

17/10/20 13:09 | Non si gioca e il Siena spera di vuotare l'infermeria

Facciamo finta che tutto vada bene e parliamo di calcio. E’ difficile, eh, molto difficile. Domani si doveva giocare Flaminia-Siena, ma non sarà così, il covid ha ancora bloccato una squadra e chissà quante altre ancora dovranno affrontare questa situazione in futuro. Guardiamo il presente e proviamo ad essere positivi.

Il Siena non scenderà in campo domani, secondo rinvio in quattro giornate, ma il lavoro di Gilardino e dei calciatori va avanti. Attualmente le maggiori attenzioni sono rivolte al recupero degli infortunati. Il primo che è tornato a disposizione è stato Leonardo Terigi che ha superato l’affaticamento muscolare che lo aveva tenuto precauzionalmente a riposo contro lo Scandicci.

Fermo ancora per qualche giorno il brasiliano Nunes, alle prese con una lesione muscolare, mentre Crocchianti e De Angelis hanno ripreso regolarmente gli allenamenti. Alle prese con qualche piccolo problema di affaticamento Agnello e Forte, ma non ci dovrebbero essere problemi in vista della partita casalinga con il Grassina in programma il 25 ottobre. Chi mancherà sicuramente nel prossimo impegno saranno Gibilterra e Martina - il primo che terminerà la squalifica rimediata nello scorso campionato e il secondo espulso domenica e fermato dal giudice – e Bedetti in via di recupero. (nn)

Fonte: FOL