Tosoni Auto

News

14/10/20 22:38 | Le pagelle di Scandicci-Siena

Narduzzo 7,5 (il migliore): attento su tutti i palloni che lo Scandicci fa pervenire dalle sue parti, mantiene i nervi saldi in pieno recupero intuendo con grande freddezza il rigore di Mazzolli

Ilari 6: il voto è la media tra la buona prova in fase offensiva e le difficoltà a contenere un cliente scomodo come Saccardi. Dà comunque tutto ed esce stremato per crampi (dal 65' Haruna 6: senza infamia e senza lode, si limita a presidiare la sua zona di competenza, agevolato anche dall’uscita di Saccardi)

Carminati 6,5: si riscatta dalla partita col Tiferno guidando da leader una difesa giovanissima

Farcas 6,5: provvidenziale in un paio di occasioni, si dimostra concentrato per tutti e 90 i minuti. Positivo l’impatto da centrale mancino

Ruggeri 6: soffre meno rispetto a domenica scorsa e si rivela più a suo agio da terzino che dà quinto di centrocampo (dall’87’ Martina 5: esordio da dimenticare per l’ex Trapani, il suo fallo da rigore che provoca la sua espulsione poteva costare caro);

Agnello 6: il campo pesante non aiuta la sua forma ancora precaria. Mostra però un grande spirito combattivo e fa sentire il suo temperamento (dal 78' Gerace sv)

Schiavon 5.5: accusa le fatiche del calendario ravvicinato. Non è brillante in tutti i frangenti della partita (dal 65' Sare 5.5: entra nel momento di maggior difficoltà e rimedia un cartellino giallo), Bani 5.5: partita ordinata fino all’errore a centrocampo che spiana la strada all’occasione di Saccardi

Forte 6,5: dà vivacità all’attacco e propizia il gol di Sartor con un colpo di testa anticipando il diretto avversario (dal 65' Mignani 5.5: sembra far fatica ad inserirsi nel gioco di Gilardino ma è anche vero che dal suo ingresso il Siena arretra il baricentro limitandosi a contenere)

Guidone 7: canta e porta la croce. Si sacrifica per la squadra e firma gli unici tiri dei bianconeri. Dal suo cross nasce il gol dell’1-0.

Sartor 6,5: come con l’Ostiamare, è al posto giusto nel momento giusto. Tre indizi fanno una prova

(Jacopo Fanetti - Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL