Tosoni Auto

News

07/10/19 10:09 | Le pagelle di Albinoleffe-Siena a cura di Federico Castellani

CONFENTE 6,5

Mani d’acciaio non ne fa passare una alta.Bravissimo. Solo un incertezza quando ha respinto corto un diagonale che ha messo un po' di scompiglio e qualche erroraccio coi piedi. Del resto grande portierone.

MIGLIORELLI 6

Il ragazzo si vede che ha numeri. La traversa vibra ancora. Ma poi si perde un po' durante il match e qualche volta esagera cercando di imitare Cesarini coi tacchi. Lasci perdere gli svolazzi…… del resto ok

BARONI 7

Ogni partita più presente. Sicuro potrebbe tentare anche qualche sortita in avanti al posto di D’Ambrosio, Ha piede fisico e testa. 

D’AMBROSIO 7

Un giocatore ritrovato dopo qualche passaggio a vuoto. La difesa a tre con i compagni gli consente di giocare in surplasse. Bene così Dario.

BUSCHIAZZO  7

Fisico e un po' di irruenza. Bravo di testa . La difesa con lui sembra registrata e rischiamo pochissimo

ARRIGONI 6

Prova un po' opaca specie nel primo tempo. Non lo vediamo pronto a seguire l’azione lui che sappiamo bene di cosa è capace. Sale nella ripresa.

OUKKADA 6

Cerca di applicarsi a presidiare la fascia e si perde un po' negli affondi. Tuttavia avrebbe anche un bel pallone che sparacchia fortissimo a lato incocciando la faccia di Guidone che per poco non fa un gollazzo. 

GERLI 7,5

L’Imperatore del centrocampo. Testa alta, passaggio sicuro ripartenza veloce. Grande momento Fabio. Il migliore.

SERROTTI 7

Finalmente una prova tutta convincente per l’ex aretino che domenica ritroverà i simpaticoni che non gli hanno risparmiato offese e minacce. Puniscili.

CESARINI 6,5

A parte il rigore che comunque bisogna fare, partita un po' interlocutoria. C’è da osservare che se il ragazzo per un motivo qualsiasi si fermasse là davanti son dolori. Porta la Croce e canta, esce stremato.

GUIDONE 5,5

Entra a dare sostanza e centimetri ma stavolta è meno determinante di altre volte.

POLIDORI  5,5

L’attaccante che abbiamo salutato con piacere ancora non c’è. L’unico acuto è quella progressione in cui si procura il rigore. Poi poco altro: sia in fase di contenimento per far salire la squadra sia in fase conclusiva. Restiamo in trepida attesa.

VASSALLO 6

Entra ma ancora non è Lui. Avrebbe spazi ma si attarda a portare palla senza incunearsi come sa fare limitandosi a far diga a centrocampo.

ORTOLINI sv

Giocatore utile per come viene impiegato. Gli piace fare sportellate e quasi le cerca ma dà il suo onesto contributo di fisico e tutto sommato di simpatia per come entra e cerca di rendersi utile. 

COSA VA

La vittoria. Ennesima in trasferta. Il Mister ha trovato la quadra; è inutile girarci intorno: squadra corta, passaggi quasi sempre di prima che velocizzano il processo di impostazione. Difesa arcigna e con attenzione. Dietro e nel mezzo ci siamo. Davanti un po' meno.

COSA NON VA

Il problema è davanti ormai. Manca il risolutore che non può essere solo e soltanto Cesarini. Bisogna concretizzare di più e poi si potrebbe dire la nostra per i primi 4 posti. Tolto il primo perché mi sembra fuori portata. Il resto me lo voglio giocare….. E ora mercoledì sera, senza snobbare l’impegno per molte ragioni, tutti in CURVA a fare gruppo coi ragazzi che se lo meritano. Per andare in Tribuna ci saranno altre occasioni. Forza Siena.

Fonte: FOL (foto Niboli da Robur Siena.it)