Tosoni Auto

News

09/10/19 22:29 | La Robur torna a vincere al 'Rastrello': 2-0 al Pontedera in Coppa Italia

Una Robur Siena ordinata e ben messa in campo batte con un agevole 2-0 il Pontedera in occasione dei trentaduesimi di Coppa Italia – Serie C. Alessandro Dal Canto concede spazio alle seconde linee presentando un undici inedito che si mostra all'altezza del compito. Dopo una prima fase di studio, a scuotere la gara dal torpore iniziale è un calcio di rigore di Guidone al 26'. L'ex Padova mette a referto la sua prima rete in bianconero dagli undici metri, trasformando in goal il penalty conquistato da Andreoli a seguito del fallo di Salvi. Gli undici scelti da Dal Canto non demeritano e giostrano bene il possesso del pallone, favoriti da un Pontedera che rimane basso e non impensierisce Ferrari. Nella ripresa la reazione granata è assente, il che permette ai senesi di prendere ancor più terreno. Dopo due iniziative personali di D'Auria, la Robur trova il raddoppio al 22' del secondo tempo con Panizzi che, sugli sviluppi di un angolo, infila Sarri sulla respinta difettosa dello stesso. Da qui in poi i padroni di casa addormentato la gara e conservano le energie in vista del derby con l'Arezzo.

Robur Siena (3-5-2): Ferrari; Romagnoli, Varga, Panizzi (30' st Baroni); Setola, Andreoli, Argento (30' st Gerli) , Da Silva, De Santis (27' st Oukhadda); D'Auria (27' st Polidori), Guidone (15' st Ortolini). A disposizione: Marcocci, Confente, Migliorelli, Arrigoni, D'Ambrosio, Serrotti, Cesarini, Buschiazzo. Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Pontedera (3-5-2): Sarri; Ropolo, Cicagna (31' st Risaliti), Salvi; Pavan, Bruzzo (26' st Semprini), Bardini (26' st Guidi), Bernardini (11' st Calcagni), Giuliani; Danieli (1' st Belloni), Negro. A disposizione: Bianchi, Mazzini, Benassai, Barba, Pagliai, Fiscella. Allenatore: Ivan Maraia.

Arbitro: Mario Davide Arace sez. di Lugo di Romagna (De Angelis-Bartolomucci)

Marcatori: 26' pt Guidone (rig), 22 st Panizzi

Ammoniti: Cicagna (P), Argento (S)

Note: terreno di gioco in condizioni discrete. 703 paganti (abbonamenti non validi) per un incasso globale di 3885 euro. Angoli: 6-5 per la Robur Siena. Recupero: 1 pt, 3 st.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL