Tosoni Auto

News

14/10/20 18:43 | Il mercato del Siena non è ancora chiuso

Il Siena vuole alzare ulteriormente l’asticella. L’intenzione era chiara da prima, adesso arriva anche l’esternazione dei diretti interessati. “Probabilmente arriveranno uno o due giocatori” ha detto nel post-partita con lo Scandicci il direttore sportivo Andrea Grammatica, pronto ad accelerare in direzione di nuovi rinforzi per il tecnico Alberto Gilardino. La priorità va al famoso numero 10, un giocatore in grado di innalzare il tasso tecnico e aumentare le soluzioni a disposizione per il tecnico. Nel caso ci fosse la possibilità il Siena valuterebbe anche un altro innesto, da vedere in che zona del campo.

Delineata la situazione degli under con i toscani che possono contare ben quindici quote, sempre più fondamentali per il campionato di Serie D. Una scelta ragionata, volta sia all’ottemperare alle stringenti regole della quarta serie sia al creare un patrimonio di giocatori di proprietà e futuribili. Questa la situazione nel dettaglio:

1999: Bani.
2000: Carminati, Farcas, Gibilterra, Martina, Haruna.
2001: Gerace, Sare, Ruggeri, De Angelis, Gragnoli (portiere).
2002: Bedetti, Mignani, Ilari, Marcocci (portiere).

Sono arrivati in prestito secco dalla SPAL il centrocampista Sare e dal Cosenza il difensore De Angelis, mentre per Bedetti e Gerace il Siena vanta l’opzione di riscatto a fine stagione rispettivamente da Pro Vercelli e Alessandria.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL