Tosoni Auto

News

09/09/19 18:45 | Il Monza fa suo il big match. Poker Pianese, prima vittoria per l'Alessandria

La Robur Siena non riesce ad ingranare e contro la Carrarese arriva la seconda sconfitta casalinga su due. I marmiferi portano a casa la contesa senza troppi patemi, con i goal dell’ex Maccarone e di Caccavallo. Grazie a questa vittoria i gialloblu salgono a quota quattro in classifica scavalcando proprio i bianconeri, apparsi veramente appannati e senza idee.

Monza al top – Tutto continua ad andare secondo i piani in casa Monza; la squadra biancorossa è arrivata alla terza affermazione su tre partite ed è l’unica squadra a punteggio pieno nel girone. Gli uomini di Brocchi sbancano anche Como grazie al sigillo di Mosti in pieno recupero scavando il primo solco dal resto del mondo. Già perché del gruppo delle altre a quota sei non vince nessuna, anzi tutte rimediano un ko. Detto del Como, è identico il punteggio del Renate che è costretto a soccombere in quel di Alessandria: i grigi ottengono la prima vittoria stagionale grazie al timbro di Arrighini in apertura di ripresa. Cade anche l’Olbia, rimontato a Pontedera per ben due volte. Vantaggio sardo con Biancu ripreso subito da Piana, poi Pennington riporta avanti i bianchi. Semprini prima e Tommasini poi regalano i tre punti ai granata, che raggiungono proprio i sardi in graduatoria.

Sorrisi nelle risaie – Nel gruppone di quelle a sei punti figurano anche le due rivali piemontesi. Nell’anticipo di Sabato è senza appello il successo del Novara: i gaudenziani vanno sul velluto e si liberano del Lecco per 3-0, grazie alle reti di Bortolussi, Schiavi e Peralta. Più sofferta ma ugualmente importante l’affermazione della Pro Vercelli: è Cecconi il match winner nella partita contro l’Albinoleffe. Due vittorie le ha ottenute anche la Pianese, che dopo essersi sbloccata non smette più di sorprendere andando a banchettare a Gorgonzola: Lorenzo Benedetti, Catanese, Udoh e Montaperto schiantano la Giana Erminio in uno 0-4 che non lascia spazio a dubbi. La squadra di Maspero è adesso l’unica tra quelle che hanno giocato tutte le partite ancora a zero punti.

A rilento – Non si fanno male Pistoiese e Gozzano nello scontro salvezza. Piemontesi avanti con il rigore di Rolle e ripresi da bomber Gucci; i rossoblu reclamano anche per un rigore fallito al novantesimo da Spina che li vede costretti a fare solo un passetto fino a quota due. Gli stessi punti li ha fatti la Pro Patria, che nel derby con la Pergolettese non va oltre il pari. Mastroianni porta in vantaggio i bustocchi, poi Villa ristabilisce la parità regalando il primo punto del campionato a Matteo Contini. Si recupererà invece il 18 Settembre la sfida tra Arezzo e Juventus Under 23, rinviata a causa delle assenze in casa bianconera dovute agli impegni con le rispettive nazionali di molti dei calciatori a disposizione di Pecchia. (Jacopo Fanetti)

Foto: pagina Facebook Monza

Fonte: Fol