Tosoni Auto

Rassegna Stampa

11/01/20 10:11 | Gazzetta- Il mercato della serie B e C.

SERIE B Tutti pazzi per gli attaccanti. Sono l’obiettivo comune di quasi tutte le squadre di B. Bravo l’Empoli che si è portato avanti (Ciciretti, La Mantia, da ieri anche Tutino), bravo il Benevento che è stato primo negli affari (Moncini) e non solo in classifica. Ma le altre non stanno a guardare ed è nato un intreccio che non è destinato a sbrogliarsi a breve.
Il Pescara dovrebbe cedere Maniero, ha fatto un pensierino su Melchiorri del Perugia (per il quale si è mosso con decisione anche il Vicenza) e ha chiesto Mota Carvalho alla Juventus (oltre a Muratore), dove (per la U23) è rientrato Del Sole dalla Juve Stabia. Anche Asencio (Pisa) è rientrato alla base (Genoa) per ripartire: lo Spezia è interessato. Lo stesso Pisa deve solo annunciare Vido (Atalanta, era a Crotone) e Soddimo (Cremonese). Per sostituire Vido il Crotone ha fatto un pensierino su Armenteros (Benevento) e anche su Ardemagni (Ascoli), ma al momento senza affondare. Moreo (Empoli) è molto ambito, su tutti lo vuole il Pordenone, ma l’affare non si sblocca e così la vice-capolista ha trovato l’alternativa: Bocalon del Venezia. Lo stesso Venezia cambierà molto davanti, ha chiesto Monachello all’Atalanta (dove rientrerà proprio dal Pordenone) ma anche Rosseti all’Ascoli, dove in cambio potrebbe andare Di Mariano. L’Ascoli ha blindato Scamacca fino a giugno e ha altri tre attaccanti richiesti (oltre a Chaja, che dovrebbe andare in Olanda al Den Haag, e Ninkovic, vicino al Bari), ma solo uno dovrebbe partire: oltre a Rosseti, c’è Beretta nei piani del Cittadella (ma la richiesta dell’Ascoli al momento è ritenuta elevata) e poi c’è Ardemagni, per il quale è tramontato lo scambio con Trotta (Frosinone), è stato sondato dal Crotone e resta nei piani del Vicenza (si attende il rientro di Renzo Rosso per l’offerta, anche se come detto ora è caldo il nome di Melchiorri). Il Chievo è in attesa di un segnale dal Torino per avere Millico, dopo il lunghissimo inseguimento, e nel frattempo ha fatto firmare per 6 mesi Ogenda del Psg (con opzione biennale), mentre all’inizio della prossima settimana si dovrebbe conoscere il destino di Vignato (va a Bologna e resta in prestito a Verona?). Il Cosenza ha ricevuto un no per Palombi (Cremonese), che è anche nei piani dell’Entella; il club calabrese così potrebbe valutare Nzola (Trapani).
Il Frosinone, oltre alla punta, cerca anche una mezzala e un esterno, che ha già individuato: chiesto D’Elia all’Ascoli. Proprio l’Ascoli è alla ricerca di due centrocampisti e restano vive le ipotesi che portano a Henderson (Verona) e Mazzitelli (Sassuolo). Riguardo i difensori, ieri sera a Roma sono state gettate le basi per il passaggio di Aya dal Pisa alla Salernitana. Il Perugia come difensore centrale ha perso sia Rajkovic (dovrebbe andare in Russia) che Sierralta (ha l’accordo con l’Empoli) e ora ha bussato alla porta della Spal per avere Felipe (difficile) e soprattutto Salomon, poi sceglierà anche un centrocampista (Scozzarella del Parma).

SERIE C La squadra più attiva nelle ultime ore è stata il Rimini, che ha preso Agnello (AlbinoLeffe), Mendicino (Monopoli) e Letizia (Bisceglie). La Reggina capolista ha chiesto Guidetti e Magnino alla Feralpisalò. Bel colpo della Viterbese con Bunino (Pescara, era a Padova), ufficiale Favalli (Catanzaro) alla Reggiana, mentre il Cesena è vicino a Padovan (Imolese). L’Imolese vuole Golfo (Parma, era a Trapani) e sta per dare Bolzoni al Lecco in cambio di Chinellato. E poi: Giandonato dal Piacenza va all’Olbia, Bentivoglio (Siena) alla Virtus Verona, Muroni (Olbia) al Modena, Gavioli (Inter, era a Venezia) al Ravenna e Benedetti (Sampdoria, era allo Spezia) alla Vis Pesaro.

Fonte: La Gazzetta dello Sport