Tosoni Auto

News

20/11/20 22:18 | Forte: "Io e il Siena ripartiamo insieme, qui non sento la D"

Intervista ai canali ufficiale del club per Luca Forte, attaccante bianconero grande protagonista nell’incontro con la Flaminia vinto dal Siena per 3-1: “Sono contento per il goal di domenica, è una sensazione che non provavo da un po'. La nostra identità è quella del secondo tempo, ci siamo divertiti a giocarlo – ha detto l’ex Pescara -. Nel primo tempo ho giocato più esterno, mentre nel secondo mi sono accentrato di più, come faccio di solito, e ho avuto modo di spaziare e muovermi in profondità. L’atteggiamento della squadra era più propositivo, abbiamo iniziato a divertirci giocando”.

Spazio poi alla scelta del numero di maglia, il 20: “È stata una scelta di cuore, con questo numero ho fatto il mio primo anno a Varese e c’ero molto legato. Appena c’è stata la possibilità l’ho ripreso senza neanche pensarci”. Un numero sfoggiato alla presenza del pubblico solo una volta, nel match esterno con lo Scandicci: “Giocare a stadio vuoto è una sensazione strana, particolare… non piacevole. Sappiamo che ci sono tanti tifosi che vorrebbero vederci, giocare a porte aperte ti dà un importante sostegno che al momento ci manca. Ci auguriamo che si possa tornare presto alla normalità, non vediamo l’ora”.

Per l’ex Pescara scendere in Serie D per abbracciare il bianconero non è stato un problema: “Io e la società ripartiamo insieme. Ho accettato subito, qui non sento la Serie D. Qua è un’altra cosa. L’augurio, ovviamente, è di starci meno possibile e ritornare insieme ad alti livelli”. Chiusura con gli hobby extracalcio: “Il più importante è la musica, mi prende durante le giornate e mi rilassa quando ne ho bisogno. Suono la chitarra e sto iniziando con la tastiera pianoforte. Inoltre mi sono iscritto da poco all’università, sono al primo anno di psicologia”.

Fonte: FOL