Tosoni Auto

News

14/10/20 14:40 | Finale: SCANDICCI-SIENA 0-1

SCANDICCI - SIENA 0-1 (21' Sartor)

SCANDICCI (4-3-3): Timperanza; Frascadore (57' Kernezo), Diana, Tognarelli, Liberati; Sinisgallo (64' Tacconi), Mazzolli, Zaccagnini; Di Benedetto, Saccardi (84' Mugelli), Ferretti. A disposizione: Iacoponi, Francalanci, Grieco, Pecci, Rozzi, Bourezza. All.: Davitti.

SIENA (4-3-3): Narduzzo; Ilari (65' Haruna), Carminati, Ruggeri (87' Martina), Farcas; Agnello (78' Gerace), Schiavon (65' Sare), Bani; Forte (65' Mignani), Guidone, Sartor. A disposizione: Gragnoli, Marcocci, Terigi. All.: Gilardino.

Finale al cardiopalma al 'Turri' di Scandicci, dove il Siena riesce a strappare i tre punti. Decide la rete di Sartor, ma è altrettanto decisivo Narduzzo che in pieno recupero para un rigore a Mazzolli, dopo che Martina ha atterrato Kernezo. Per gli uomini di Gilardino adesso il futuro si chiama Flaminia

95' Finisce la partita

94' Si resta sullo 0-1! Narduzzo respinge il tiro di Mazzolli che sulla respinta calcia alle stelle

93' Rigore per lo Scandicci. Kernezo scappa al neoentrato Martina, che lo stende in area. Espulso il calciatore ex Trapani

91' Segnalati intanto cinque minuti di recupero

90' Ammonito Ferretti per proteste

89' Ennesimo angolo per lo Scandicci battuto da Zaccagnini, Narduzzo esce e subisce fallo

87' Esordio per Martina che entra al posto di Ruggeri

86' Ammonito Gerace

85' Ci prova Ferretti sul calcio d'angolo, pallone telefonato per Narduzzo

84' Standing ovation per Saccardi, gli fa posto Mugelli

83' Ancora Saccardi da sinistra, traversone rasoterra arretrato a beneficio di Ferretti, che si coordina in spaccata ma Farcas è provvidenziale

82' Bell'azione del Siena con Gerace che rimette il pallone in mezzo verso Guidone, che viene recuperato al momento della conclusione

80' Squadre adesso in difficoltà sul piano atletico per il campo reso pesante dalla pioggia

78' Fuori Agnello, stremato, al suo posto Gerace

75' Ammonito Sare per una entrasta scomposta su Kernezo

74' Sanguinosa palla persa da Bani a metà campo. Ferretti recupera e apre il compasso per Saccardi che va via in velocità a Carminati e angola col sinistro, pallone fuori di poco

73' Kernezo è entrato benissimo in partita. Stavolta va via a Ruggeri e mette in mezzo, pallone deviato da

68' Clamorosa occasione per lo Scandicci da calcio d'angolo, il batti e ribatti in area libera Diana al tiro che colpisce in pieno la traversa

67' Grande giocata di Ferretti che libera il neo entrato Kernezo, tiro ribattuto in corner da Narduzzo che era sulla traiettoria

65' Triplo cambio adesso per Gilardino. Fanno il loro ingresso in campo Mignani, Haruna e Sare, escono Ilari, Schiavon e Forte

64' Seconda sostituzione nello Scandicci. Entra Tacconi, gli fa posto Sinisgallo

61' E' ancora Saccardi il pericolo numero uno in casa Scandicci. Solito movimento da sinistra a rientrare, il numero 9 poi calcia sopra la traversa difesa da Narduzzo

57' Esce Frascadori entra Kernezo, Scandicci che presumibilmente passa al 4-2-3-1

56' Cross di Saccardi, il più attivo in casa Scandicci, sul quale Ferretti non riesce ad arrivare

55' Si lamenta Gilardino per una trattenuta ai danni di Forte, nel frattempo spostatosi sul versante sinistro, che però l'arbitro Gangi ha ritenuto veniale

50' Conclusione di Guidone da dentro l'area, il capitano è troppo defilato e quindi Timperanza respinge sul primo palo

49' Ci prova Zaccagnini da fuori, ancora Carminati respinge la battuta

46' Iniziata la ripresa senza cambi per le due squadre

Primo tempo che si chiude sull'1-0 per i bianconeri. Ancora Sartor in rete, che raggiunge quota tre in campionato. Brava la squadra di Gilardino a controllare l'inerzia dell'incontro dopo il vantaggio, anche se lo Scandicci è riuscito a farsi pericoloso dal versante sinistro con Saccardi

45' Fine pt

41' Prova adesso ad abbassare i ritmi la squadra di Gilardino, che al tempo stesso quando è lo Scandicci in possesso cerca sempre di pressare alta la terza linea dei blues con i tre davanti

38' Graziato Guidone per un fallo a metà campo, poteva starci il cartellino

37' Altra iniziativa del Siena, con Forte che da destra entra in area ma il suo cross viene smanacciato ancora una volta da Timperanza

35' Calcio di punizione battuto male da Agnello, il pallone viene però riaperto a beneficio di Schiavon che riapre in mezzo dove Carminati anticipa tutti di testa. Pallone alto

33' Sartor spreca un possibile contropiede, sbagliando la misura del passaggio per Forte. Sarebbe stato un due contro tre a favore dei bianconeri

30' Torna a farsi vedere Ruggeri, sul suo pallone messo in mezzo si avvita bene Sartot che però non riesce a dare sufficiente forza al tiro

28' Ilari è caparbio a recuperare palla al limite dell'area, il suo traversone in mezzo è poi smanacciato da Timperanza

26' Sull'angolo calciato da Mazzolli il pallone arriva a Liberati che si coordina con il sinistro sbagliando però la misura della conclusione, che si infrange nell'area di rigore e poi il pallone viene liberato dal solito Carminati

23' Manco a dirlo il vantaggio ha fatto bene al Siena che adesso manovra con più serenità

21' Vantaggio Siena! Guidone fa tutto bene sulla sinistra, mette in mezzo dove Forte impatta perfettamente di testa ma colpisce la traversa. Sartor è il più lesto sulla respinta e fa 0-1

17' Risponde lo Scandicci con Saccardi che, lanciato in velocità, supera Ilari ed entra in area di rigore, angolando però troppo il sinistro

16' Guidone prova un'iniziativa personale, dopo aver portato palla arriva fino al limite dell'area e calcia verso la porta ma alza troppo

13' Squadre che si stanno ancora studiando, fase di equilibrio abbastanza prolungata

10' Saccardi pesca in verticale il taglio di Ferretti, bravo Carminati in chiusura

7' Cross insidioso di Ruggeri da sinistra, bravo Timperanza a smanacciare. Sulla ribattuta poi Ilari commette fallo

4' Ferretti prova a districarsi in area di rigore, fa buona guardia Carminati

2' Scandicci in completo bianco con bande laterali blu, Robur ancora con il completo nero

1' Partiti

14.50 Giornata soleggiata allo stadio Turri, dove le due formazioni stanno per fare il loro ingresso in campo

14.40 Squadre che stanno ultimando il riscaldamento

FORMAZIONE UFFICIALE SCANDICCI: 4-3-3 anche per per Davitti, che però non rischia dal primo nè Kernezo nè Mugelli

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: confermato il 4-3-3 ipotizzato in mattinata per Gilardino, con Guidone, Forte e Sartor in attacco

Tre giorni dopo la pesante battuta d’arresto casalinga contro il Tiferno Lerchi, il Siena vuole subito rialzare la testa in quel di Scandicci nel recupero della seconda giornata. Oltre alla sconfitta non preventivata, in casa bianconera si è dovuto fare i conti con vicende extracampo: ieri, infatti, si è consumata improvvisamente la separazione con l’addetto stampa Edoardo Brunetti (non è stata effettuata la consueta conferenza stampa pre-partita di mister Gilardino), e si sono fatte sempre più insistenti alcune voci su un possibile ridimensionamento del settore giovanile, argomento che ha portato ad un botta e risposta tra l’advisor della società Andrea Bellandi e il responsabile del settore giovanile bianconero Stefano Argilli.

Nel frattempo la squadra è attesa dalla trasferta di Scandicci, dove il margine per sbagliare è già minimo dopo i risultati maturati nei turni precedenti sugli altri campi. Gilardino, che domenica ha perso anche Nunes (tempi di recupero da valutare), potrebbe affidarsi al turnover visti gli impegni ravvicinati e puntare su una formazione inedita. Probabili gli inserimenti dal primo minuto di Forte e Agnello. Con Bedetti, De Angelis, Crocchianti e Gibilterra out e Terigi in forte dubbio, non è da escludere un cambio di modulo con passaggio alla difesa a quattro.

Lo Scandicci è invece reduce da un doppio turno di stop: dopo la gara con il Siena, i blues non sono potuti scendere in campo nemmeno contro il San Donato Tavarnelle a causa della comparsa di un positivo nel gruppo squadra della formazione di Indiani. Per la sfida contro i bianconeri mister Davitti dovrebbe recuperare sia Mugelli che Kernezo, che potrebbero partire ai lati di Ferretti nel 4-3-3.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol