Tosoni Auto

News

09/10/19 22:59 | Dal Canto: “Ottima gara. L’Arezzo? Non può essere una gara come le altre”

A fine partita ha parlato Alessandro Dal Canto. Queste le sue dichiarazioni:

Soddisfazione - “Siamo contenti perché chi ha giocato di meno ha fatto un’ottima gara. Era difficile dopo tanto tempo senza giocare ma i ragazzi sono stati bravissimi”.

Risposte – “Le ho avute un po’ da tutti. Guidone, Setola, Varga, Romagnoli e Panizzi li avevamo già visti, Argento era all’esordio, Andreoli pure e ha fatto una signora partita. Anche D’Auria era al debutto dal 1’”.

Coppa – “Non siamo nella condizione di snobbare una competizione, chiaro che se cambi tutti puoi avere dei problemi. Aver vinto ci consente di fare un turno successivo, di aumentare la condizione di chi gioca meno. Non è detto che stravolga sempre l’11 titolare, vediamo di volta in volta”.

Arezzo - “La affronteremo senza nessun tipo di paura. È una signora squadra, non guardo lo 0-4 col Monza, che sbriciolerà tutti i record della Lega Pro. Davanti sono pericolosissimi, hanno tanta qualità. Attraversano un momento così, ma è un derby, sarà una partita tirata”.

Derby – “Non può essere una partita come le altre, ho vissuto una stagione di altissimo livello ad Arezzo, sono stato benissimo e sono stato trattato benissimo. Capisco che il tifoso è legato ad altri aspetti. Io no, perché fa parte del mio lavoro”.

Vassallo – “Valutiamo domani, non ci dovrebbe essere abbiamo comunque Da Silva, Andreoli ha dato ottime risposte, in quei ruoli siamo sufficientemente coperti. Chiaro, Ciccio è meglio se ce l’abbiamo, ma nell’eventuale disgrazia siamo coperti”.

Gerli – “L’apprensione all’ultimo minuto quando è andato a terra? Doveva dare via la palla prima, se l’avesse fatto non avrebbe preso il calcio”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL