Tosoni Auto

News

23/06/20 16:30 | Comunicato del Siena Club Fedelissimi

L’avventura dei play off è sempre più vicina e come tifosi cercheremo di vivere questa ennesima sfida con la massima partecipazioni che questo periodo ci consente. Non possiamo seguire la squadra, lo stadio ci è vietato e dobbiamo seguire tutto da lontano, ma questo non è il calcio che ci piace. Giocare le partite a porte chiuse non ha senso e meglio sarebbe stato non ripartire, lasciare da parte gli interessi e avere il coraggio di dire basta per questa stagione.

Non è stato così e ci adeguiamo, cercheremo di far sentire ugualmente la nostra vicinanza alla squadra, anche se non sarà facile. L’augurio che facciamo a Dal Canto e ai giocatori è che arrivino il più lontano possibile, senza porsi alcun limite e che magari riescano a riscattare in questo finale, una stagione piena di contraddizioni. 

Lasciando momentaneamente da parte l’aspetto tecnico agonistico, molte preoccupazioni desta la situazione societaria, ancora avvolta dal consueto impenetrabile silenzio che non fa altro che aumentare i dubbi e le paure. 

Quando non si riesce ad avere un confronto tra tifosi e proprietà è quasi scontato che prendano piede le indiscrezioni, le ipotesi e le supposizioni e in questi ultimi giorni ce ne sono state fin troppe. Ancora non sappiamo se la famiglia Durio-Trani intende e può rimanere al comando o se abbia deciso di cedere la società. Sicuramente alcuni imprenditori hanno manifestato il loro interesse per acquisire le quote societarie, ma ad oggi non è stato concluso niente.

Una certa preoccupazione ce la crea anche la situazione debitoria della società che poi è quella che può determinare la cessione o meno. Diciamo questo senza sapere nemmeno lontanamente di che cifra si parla, ci auguriamo solo che non abbia raggiunto un livello tale per cui è stato superato il valore della stessa società, in questo caso sarebbe un problema anche trovare un acquirente.

Come tifosi e Fedelissimi non possiamo fare più di tanto, ma non abbasseremo mai la guardia, ce lo impone la nostra storia e l’amore sconfinato verso una società che seguiamo da 50 anni!

Siena Club Fedelissimi