Tosoni Auto

News

02/12/19 13:11 | Altro allungo del Monza. La Carrarese si riscatta, pareggi importanti per Pianese e Pergolettese

La Robur centra la settima vittoria su otto trasferte sbancando per la seconda volta in stagione il ‘Moccagatta’ di Alessandria; a farne le spese stavolta sono i grigi dell’ex Scazzola. Partono meglio i bianconeri che si portano avanti con una punizione perfetta di Lombardo, poi l’Orso rientra in carreggiata grazie ad Eusepi. Poi sale in cattedra Guidone che con una doppietta da bomber vero consegna i tre punti a Dal Canto.

Allungo – Si dilata ulteriormente il vantaggio in vetta alla classifica del Monza. I brianzoli vincono 0-3 ad Olbia (doppietta Chiricò e Scaglia), nella prima sulla panchina dei bianchi per Oscar Brevi, e allungano sulle immediate inseguitrici. Renate e Pontedera infatti non vanno oltre il risultato di parità e vedono così scappare i brianzoli. Le pantere fanno 1-1 con la Pro Patria (vantaggio nerazzurro di Kabashi, pareggio bustocco di Molinari), mentre il Pontedera si fa stoppare da una ritrovata Pergolettese. Vanno avanti i canarini con Agnelli, poi in tre minuti Caponi e Tommasini la ribaltano; il 2-2 finale porta la firma di Bakayoko in pieno recupero. I punti di svantaggio delle due seconde salgono così a tredici.

Equilibrio – Risale posizioni la Carrarese, che scaccia il momento no con una vittoria al cardiopalma. Contro la Pro Vercelli, gli uomini di Baldini partono fortissimo con Cardoselli e Valente, ma le bianche casacche sono brave a crederci e a rientrare grazie alle reti dei soliti Rosso e Comi. Sul filo di lana ci pensa Tavano su rigore a regalare la vittoria ai marmiferi. Frena il Novara, costretto al pareggio da una coriacea Pianese. I piemontesi passano in vantaggio con il gol di Gonzalez, ci pensa poi il solito Momentè a regalare un pareggio prezioso a Masi. Finiscono 1-1 anche Como-Juventus Under 23 e Pistoiese-Arezzo: al ‘Sinigaglia’, i lariani si fanno rimontare il vantaggio di Marano venendo colpiti da Mulè, nel derby toscano invece botta e risposta tutto nel primo tempo firmato dai bomber Cutolo e Stijepovic.

Vittorie esterne - In chiave salvezza si fanno critiche le posizioni di Giana Erminio e Gozzano. Gli uomini di Albè cadono per 1-2, sciupando il vantaggio firmato da Perna facendosi rimontare dall’Albinoleffe con Gelli e Kouko. I piemontesi perdono invece lo scontro diretto con il Lecco: D’Agostino ringrazia Malgrati e Fall e porta a casa un’altra vittoria esterna che rilancia i blucelesti in vista del girone di ritorno. (Jacopo Fanetti)

Foto: Facebook Carrarese

Fonte: Fol