40 anni con voi, per voi

Agli inizi degli anni ’70, quando il nostro club era appena nato, sono iniziate delle pubblicazioni periodiche, tre o quattro numeri all’anno, per far sentire la nostra voce di tifosi. L’esperimento raccolse subito i favori dei tifosi che frequentavano il Rastrello e dopo circa tre anni, avvertimmo l’esigenza di trasformare un periodico di tifo ed informazione in un appuntamento fisso domenicale. “Forza Siena”, così si chiamava il periodico, si trasformò ne Il Fedelissimo e da quel lontano 30 settembre 1979, non ha mai cessato le sue pubblicazioni. Dalla stampa in bianconero, siamo passati al colore, dalle quattro pagine siamo saliti alle otto, poi sedici, poi trentadue, guadagnandoci sul campo un prestigioso riconoscimento a livello nazionale. I tempi sono cambiati, i costi aumentati e la raccolta pubblicitaria ridotta all’osso. Siamo tornati alle otto pagine, ma l’unica cosa che non è mai cambiata e mai cambierà è il nostro spirito e il nostro obbiettivo, quello di essere sempre un punto di riferimento per molti tifosi a cui va il nostro sincero e sentito ringraziamento. Se siamo ancora qui, lo dobbiamo solo a voi.

Fonte: FOL