Ci hanno fatto piangere, ma ora Gilardino è dalla nostra parte

Domenica si sono sfidati dalla panchina e ha vinto Gilardino, ma i due ex bomber, quando segnavano goal a raffica, ci hanno fatto piangere più volte, soprattutto Di Natale. L’allenatore della Carrarese sconfitta domenica per 3-0, nella sua lunga e proficua carriera, ha segnato ben 9 reti alla Robur, mentre il Gila, si è fermato a quota 5, compresa la doppietta in maglia viola. Finita la carriera di calciatori, per entrambi, è iniziata quella di allenatore e questa volta Alberto Gilardino è dalla nostra parte. Non segna più, ma la sua squadra vola!

Fonte: FOL