Gilardino: “Faremo delle scelte sui giocatori. Mercato? C’è stato confronto col direttore, arriverà qualcuno”

Alberto Gilardino ha parlato al termine della sconfitta contro l’Ostiamare. Di seguito le sue dichiarazioni:

Gara – “Credo che il primo tempo non siamo stati bravi sulle seconde palle, arrivavano sempre prima e ci hanno messo in grossa difficoltà. Siamo stati anche poco lucidi in alcune situazioni, poi in 10 c’è stata una grande risposta in 10, vuoi per la foga e l’euforia, e per ragazzi dalla panchina che sono entrati col piglio giusto. In fondo potevamo anche pareggiare. Da salvare c’è l’atteggiamento nel secondo tempo ma c è da lavorare tanto. L’avevo detto, e non voglio nascondermi. C’è da fare un grandissimo lavoro per tornare alla situazione di quando sono andato via”.

Episodi – “Devo rivedere la partita, ci sono stati diversi episodi ma non ci dobbiamo attaccare a questo. Dobbiamo cercare di essere più fluidi nella fase di sviluppo e concreti davanti. E poi dietro non bisogna fare certe ingenuità”.

Sistema di gioco – “Avevo provato questa situazione tattica, noi possiamo giocare così o con il 4-3-3 , in quel modo diamo più ampiezza e anche essere più lucidi davanti a porta. Valuterò già con lo Scandicci se fare dei cambiamenti”.

Crocchianti – “L’ho risparmiato. Rientrava oggi in un campo sintetico non bello. Valutiamo nei prossimi giorni se utilizzarlo o meno con lo Scandicci”.

Prospettiva – “Quanto sono tornato dissi che bisognava pensare una partita alla volta, quindi ora bisogna pensare solo alla gara di mercoledì. Mi dispiace per il risultato specialmente per come è venuto fuori. Gli episodi hanno fatto sì che andassimo sotto e perdessimo la partita”.

Mercato – “C’è stato un confronto col direttore, nei prossimi giorni arriveranno dei giocatori. Ci saranno dei cambiamenti in positivo perché vogliamo migliorare la qualità della rosa. Non possiamo nasconderci dietro le difficoltà del momento, con grande consapevolezza proveremo ad uscirne”.

Under – “Sì, anche su di loro faremo valutazioni. Nei prossimi giorni speriamo di avere qualcuno a disposizione”.

Uscite – “Faremo valutazioni anche sotto questo punto di vista. Noi non mandiamo via nessuno ma la rosa dovrà essere ampliata e migliorata in modo che ci sia concorrenza quotidiana”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol