Benini risponde a Bellandi: “Dichiarazioni prive di fondamento”

Le valutazioni fatte da Andrea Bellandi “sono gratuite e destituite di ogni fondamento”, un modo per “scaricare su altri una pessima gestione della società”. Così l’assessore allo sport Paolo Benini risponde alle dichiarazioni del vicepresidente del Siena, che due giorni fa aveva dichiarato di aspettarsi di più dalle istituzioni, poco sensibili a parer suo di fronte ai progetti degli investitori armeni (“un’opportunità che la città, con questo atteggiamento istituzionale, rischia di perdere”, disse Bellandi).

Benini ha firmato un comunicato insieme al presidente della Commissione Sport Orazio Peluso, “anche a tutela della Commissione Sport, onde evitare ulteriori fraintendimenti in ordine ai ruoli dell’Amministrazione Comunale e delle società private”. “Le valutazioni fatte dal signor Andrea Bellandi Vice Presidente ACN Siena in ordine al Comune di Siena – si legge nella nota – sono gratuite e destituite di ogni fondamento. Non sappiamo neppure se le stesse siano rivolte al Comune e al Sindaco, per scaricare su altri una pessima gestione della Società Sportiva ACN Siena. Suggeriamo che ognuno svolga il proprio ruolo ricordando che il Comune, nella necessità e urgenza di individuare un soggetto, ha semplicemente scelto un piano industriale migliore degli altri. Piano industriale di cui ad oggi non sappiamo l’esito e lo svolgimento”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol