Avv. Carignani: Forse non rivedrò il Siena in Serie A, ma spero che quanto meno in Serie B con un’accorta politica societaria

Ho saputo del ritorno di Alberto Girardino alla guida dei bianconeri. Sono felice perchè il ritorno alla normalità è sicuramente l’aspetto più positivo per l’amata Robur. Pochi giorni fa dopo la sentenza emessa dalla Corte Federale ad alcuni giornalisti senesi che mi chiamavano, rispondevo che per il Siena ci sono stato, ci sono e ci sarò sempre.

Prima di essere avvocato mi sento senese e non trascuro nessuna occasione per ricordarlo a qualche mio interlocutore. Molti anni fa nel discutere un ricorso decisivo per la salvezza gara Ternana/Andria di Serie B, l’allenatore Rumignani ex bianconero tecnico dei pugliesi, fu colpito da una moneta, a suo dire prima dell’inizio della partita e fu portato in ospedale. L’Andria chiedeva lo 0-3 a tavolino avendo perso l’incontro sul campo, ebbene durante la mia difesa a mo’ di paragone citai che a Siena la mia città al Palio può vincere anche il cavallo senza fantino, naturalmente la mia fu una provocazione, ma tutto ciò per avvalorare che la mia città natale io l’ho sempre presente e così sarà. Forse non rivedrò il Siena in Serie A, ma spero che quanto meno in Serie B con un’accorta politica societaria e con persone che amano la nostra Siena ciò possa avverarsi. Allora grazie a tutti e forza Siena. I giocatori poi si rendano sempre conto di indossare una maglia con i colori di una città, Siena, unica al mondo. Avv. Massimo Carignani Fonte: FOL