LIVE

20/01/18 14:30 | Finale: Arzachena-Siena 1-2

Arzachena (4-3-1-2): Ruzittu; Arboleda, Peana, Sbardella, Trillò (76' Cardore); Casini, La Rosa (64' Bonacquisti), Nuvoli; Lisai (64' Bertoldi); Curcio, Sanna. A disposizione: Cancelli, Aiana, Taufer, Varricchio. Allenatore: Mauro Giorico.

Siena (4-3-1-2): Pane; Rondanini, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino; Cristiani (87' Panariello), Gerli, Vassallo (87' Bulevardi); Guberti (78' Damian); Neglia (64' Santini), Marotta. A disposizione: Rossi, Crisanto, Terigi, Emmausso, Guerri, Mahrous, Cruciani, Cleur. Allenatore: Micheli Mignani.

Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto (Miniutti e Segat).

Marcatori: 2' Curcio, 31' D'Ambrosio, 43' Neglia.

Ammoniti: Sanna, D'Ambrosio, Sbardella, Curcio.

Primo gol di D'Ambrosio, primo gol di Neglia e primi tre punti del 2018. Il Siena vince in rimonta con l'Arzachena e torna a casa col sorriso e la consapevolezza da grande squadra. Sotto dopo neanche due minuti per un grave errore di Rondanini (gol di Curcio, che si capisce perchè è richiesto dalla B), i bianconeri non perdono mai la testa e trovano il pari su angolo e il vantaggio in chiusura di tempo. Nella ripresa c'è spazio per il buion esordio di Santini e per qualche rischio di troppo nei minuti finali.

95' fine partita

92' Pericolosa l'Arzachena con Sanna che entra in area, dribbla Pane e appoggia per Curcio, rimpallo e palla fuori di poco

90' brividi per un cross di Arboleda che termina di poco fuori

88' spazio a Panariello e Bulevardi, escono Cristiani e Vassallo

85' Santini perde lo scarpino in un contrasto ma il gioco continua; decide allora di prenderlo in mano

83' contropiede Robur con Santini, che allarga per Marotta; doppio passo e palla sul sinistro, ma è bravissimo Sbardella ad opporsi e negare il gol al capitano

80' rasoterra di Curcio, palla fuori

78' fuori Guberti, dentro Damian

76' fuori Trillò, dentro Cardore. Entrambi sono neo arrivi ad Arzachena

69' prima giocata di Santini in bianconero. Il n. 9 salta Sbardella che lo mette giù, giallo per lui

64' doppio cambio Arzachena: dentro Bertoldi e Bonacquisti, fuori Lisai e La Rosa

64' esordio per Santini e applausi per Neglia

63' Iapichino calcia su Gerli, regalato un angolo all'Arzachena

61' Sbraga in versione attaccante (stile Lucio ai tempi dell'Inter), l'azione finisce con un fallo del difensore

56' Cristiani scatta in profondità, è un 3 contro 3 ma Marotta, raccolto il pallone al limite dell'area, forse spaventato dall'arrivo di Trillò calcia con troppa fretta tra le braccia di Ruzittuu

53' giallo per D'Ambrosio che strattona Curcio

Partiti! Nessun cambio e stessi undici per entrambi gli allenatori

Squadre in campo, tutto pronto per il secondo tempo

Presente allo stadio anche Giorgio La Vista, ex Robur adesso al San Teodoro (Sassari).

E' la partita dei primi gol. Quello di D'Ambrosio, su azione da corner, che firma l'1-1 e riequilibria una gara stravolta dalla botta a freddo di Curcio. E, soprattutto, quello di Neglia, che torna a segnare dopo sei mesi (l'ultima volta in amichevole, col Gavorrano a Casteldelpiano, lo scorso 23 luglio). Il colpo da biliardo di Samuele sa di liberazione: l'attaccante dal mercato è arrivato (Santini, oggi in panchina), ma un altro potrebbe essere in casa, e porta il numero 20 sulle spalle.

47' fine primo tempo

45' due di recupero

43' Finalmente Negliaaaaa, 2-1 Robur!!! Lancio col contagiri di Guberti per Neglia che scatta sul filo del fuorigioco (errore di posizione di Sbardella) e batte il portiere con un sinistro chirurgico che sbatte sul palo ed entra in rete!!!

42' La Rosa da fuori, Pane blocca e tocca il suo primo pallone con le mani

34' primo gol in campionato per D'Ambrosio dopo le due reti dell'anno scorso.

32' Marotta butta il pallone fuori perchè c'è Nuvoli, dell'Arzachena, a terra

31' D'Ambrosio!! 1-1 Siena!! Angolo Guberti, Rondanini spizza in mezzo per D'Ambrosio che dal vertice dell'area piccola batte il portiere!!

29' si rivede l'Arzachena con Sanna che ignora Curcio sulla sinistra e calcia fuori

20' Guberti illumina un passaggio per Vassallo che calcia a botta sicura, Sbardella salva il risultato

16' numero di Guberti che semina il panico sulla sinsitra, poi il suo cross viene deviato e carambola sul palo, ma l'arbitro aveva fischiato una spinta di Marotta su Ruzittu

14' contropiede Robur: Cristiani lancia Marotta che rientra col sinistro e poi crossa di esterno destro; Arboleda salva mandando in angolo

12' Guberti da sinistra cerca Marotta che viene anticipato da Ruzittu

11' Iapichino al cross, Ruzittu esce e fa sua la sfera in due tempi

10' ancora Guberti da fermo, palla bloccata da Ruzittu

6' punizione dalla trequarti di Guberti, nion ci arriva nessuno e la palla termina direttamente sul fondo

2' Gol di Curcio, 1-0 Arzachena. Rondanini perde palla sulla trequarti, Curcio porta palla, rientra sul destro e trafigge Pane.

Partiti!

14.25 squadre in campo. Robur in completo nero, Arzachena in verde con caratteri bianchi.

14.15 squadre negli spogliatoi. Tutto pronto per il calcio d'inizio. Già sistemata la ventina di tifosi arrivata da Siena

14.00 FORMAZIONE UFFICIALE ARZACHENA: Giorico lancia subito dal 1' il neo arrivo Trillò. In mediana chiavi a La Rosa, in avanti occhio a Sanna e Curcio, 15 reti in due fino ad adesso in campionato. Solo sette gli elementi in panchina, vista la squalifica di Piroli e Vano e gli infortuni di Baldanzeddu e Maestrelli. C'è un ex Siena, Varricchio, 5 presenze in D con Morgia.

13.55 FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: tutto come previsto, con Vassallo-Gerli-Cristiani in mediana e Guberti a supporto di Neglia e Marotta. Santini, il volto nuovo del calciomercato insieme a Cleur, parte dalla panchina.

13.45 squadre in campo per il riscaldamento. Giornata di sole e forte vento al Nespoli di Olbia. Eolo potrebbe influire non poco sull'andamento della partita.

Dopo tre settimane di pausa torna il campionato con l'anticipo tra Arzachena e Siena (stadio Nespoli di Olbia). La Robur deve provare a riprendersi il secondo posto, dopo la vittoria (molto fortunosa) della Viterbese a Carrara di ieri sera.

Giuseppe Ingrosso

Fonte: Fol

Tosoni Auto