Ricci Bus
CLEAN ACCCENT
CLEAN ACCCENT
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

MARCHISIO AD EMPOLI

Gigi Cagni sorride. Oggi, salvo nuovi colpi di scena, il d.g. Pino Vitale tornerà dalla missione torinese in casa Juve con l'ok per l'arrivo di due giovani juventini: il difensore Piccolo e il centrocampista Marchisio, il primo in comproprietà, il secondo in prestito secco. E l'arrivo di Marchisio ha anche le forme di una sorta di risarcimento nei confronti dell'Empoli per il caso Paro, il giocatore che aveva rifiutato la cessione ai toscani nell'ambito dell'affare Almiron- Juventus e aveva scelto il Genoa. Su Marchisio era in pole il Siena, ma la Juve — potendo «piazzare » ad Empoli anche Piccolo — alla fine ha scelto di cedere il giovane al club guidato dal presidente Corsi.


CONTROMOSSE SIENA
Nonostante la Juventus spinga Marchisio, con Piccolo, verso Empoli, il Siena non demorde, convinto di contare sul gradimento del centrocampista per il trasferimento al club bianconero. Intanto, il d.g. Zanzi, che ripensa a Bernardini  (Atalanta), ieri ha definito con il Genoa lo scambio tra Konko, a titolo definitivo alla società ligure, e Forestieri (il giovane trequartista passa al Siena in comproprietà), con un conguaglio di circa 300 mila euro ai rossoblù. Ormai perso Pellè (Lecce), il Siena prova a stringere per il serbo Ljuboja (presto l'incontro con lo Stoccarda) e resta sulla pista che porta al ritorno di Bogdani in Toscana.

 

 

PELLE’ LASCIA L’ITALIA. HA SCELTO L’ AZ ALKAMAR
Non ci sono dubbi: Graziano Pellè lascerà l'Italia per andare a giocare in Olanda, nell'Az Alkmaar, che offre 7 milioni e un contratto di 5 anni all'attaccante del Lecce e dell'Under 21. Ieri mattina, nel ritiro di Tarvisio (Ud), è stato Moroni, vicepresidente del Lecce, a togliere i veli alla vicenda: «Basta, Pellè vada via! Continua a rifiutare tutte le soluzioni alternative all'Az Alkmaar» ha sbottato Moroni. A parte il Siena, il Palermo lo avrebbe rilevato in comproprietà e anche il Napoli era pronto ad acquistare l'intero cartellino. Comunque il Lecce asseconderà Pellè e lo cede a titolo definitivo, perché vuole evitare il rischio che l'attaccante, nella prossima stagione, si svincoli, tramite l'articolo 17 del regolamento Fifa, con un parametro limitatissimo, per trasferirsi in un club straniero. In attesa di definire l'acquisto di Abbruscato (sulla base di 2 milioni, per la comproprietà, si concluderà l'operazione col Torino), Pellè resta in ritiro col Lecce.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Banca Cras
 
Tosoni Auto

 

Mages
 
Tosoni Auto

Il nostro club organizza una gita a Norcia domenica 29  luglio  in occasione dell’amichevole SIENA-ATROMITOS che si giocherà alle ore 17.00 nel campo dell’Hotel Salicone. Partenza alle ore 8 da San Prospero. La spesa compreso il pranzo al ristorante è di 35 euro. Solo il viaggio in pulman 17 euro. Prenotazioni tutte le sere dalle 21.30 alle 24.00 presso la nostra sede, al telefono 0577236677 o per mail fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it Fonte: Fedelissimi
Banca Cras
 
Tosoni Auto

Oggi il DG Zanzi sarà a Milano dove incontrerà i dirigenti del Genoa, per ufficializzare Konko al Genoa definitivo e Forestieri al Siena in comproprietà. Poi cercherà di stringere per il centrocampista della Juventus Marchisio: i bianconeri sono in vantaggio su Empoli e Reggina. Per l’attacco si prosegue l’inseguimento a Pellè, ma si tiene calda la pista che porta al serbo Ljuboja in forza allo Stoccarda.

Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Tutti i dirigenti della Robur non hanno voluto mancare all’esordio stagionale del Siena. In tribuna il Presidente Fabrizi, il DS Gerolin e consigliere Sepe insieme a Fulvio Muzzi. Il patron Giovanni Lombardi Stronati ha assistito alla partita dalla panchina. Unico assente il DG Zanzi.
Fonte: Fedelissimi
Foto: Lina Cannoni
Mages
 
Tosoni Auto

Da sabato erano arrivate a Norcia le prime pattuglie di tifosi senesi, ma domenica già dalla mattina la cittadina umbra era invasa dai colori bianconeri, ristoranti e osterie sono state prese d’assalto per degustare le specialità del posto. Un’ora prima dell’inizio sulla tribuna del campo erano presenti molti tifosi, all’ingresso delle squadre circa 500 tifosi hanno applaudito con entusiasmo l’inizio della nuova avventura della Robur in serie A. Presenti gli striscioni del Siena Club Fedelissimi, Siena Club Val D’Arbia, Siena Corrente Bianconera e Pantaneto. Nel pomeriggio le foto della giornata.
Fonte: Fedelissimi
Foto: Lina Cannoni
Banca Cras
 
Tosoni Auto

Prima amichevole della stagione di fronte a  molti senesi, nel primo tempo Mandorlini ha schierato una formazione che potrebbe essere simile anche nel modulo (4-3-3) a quella che poi giocherà in campionato. Il primo gol è arrivato su un rilancio della difesa che ha visto scattare sul tiro del fuorigioco Maccarone: quest'ultimo è arrivato davanti al portiere della Viterbese e ha servito alla sua destra Frick che accorreva a porta vuota ha messo dentro per l'1-0 al 15'. Il raddoppio al 23' con Frick che va sul fondo con una grande progressione, mette la palla in mezzo per Maccarone che a porta vuota sigla 2-0 e il Siena che si è fatto pericoloso anche con Daniele Galloppa un tiro di sinistro dal limite dell'area al 21' minuto. Il gol della Viterbese è arrivato su calcio di rigore con Martin che è andato via sulla sinistra, Ficagna lo ha trattenuto all'interno dell'area. Tiberi ha spiazzato Eleftheropulos. La ripresa è stata in tono minore. L'unica azione degna di nota è stato un colpo di testa di Corvia al 20' minuto, ma c'è stata la risposta del portiere. Buone trame di gioco soprattutto nel primo tempo con Maccarone, Frick e Galoppa già in forma campionato e Grimi grande velocità e tecnica ma tutta la squadra ha giocato a sprazzi un buon calcio.  Nella ripresa molte sostituzioni, buone indicazioni da Scardovelli, Guadalupi e Rossi anche se schierato a destra , posizione per lui inusuale. Nelle fila della Viterbese ha giocato Marco Caputi ex bianconero nella stagione 1996-97 dove collezionò 32 presenze e 5 gol.
Le Formazioni:

SIENA (primo tempo): Elefteropoulos, Ficagna, Grimi, Codrea, Portanova, Lucarelli, Frick, Jarolim, Maccarone, Galoppa, Chiesa.
SIENA (secondo tempo: Pavarini, Scardovelli, Veron, De Lazzari, Loria, Esposito G., Corvia, De Ceglie, Guadalupi, Rossi, Caetano.

A disposizione: Paker. Allenatore Mandolini

VITERBESE (primo tempo): Favaretto, Zazzetta, Martin, Caputi, Calandrelli, D’Andrea, Langiotti, Lolli, Tiberi, Oresti, Criniti.

VITERBESE (secondo tempo): Fimiani, Armento, Ingiosi, Giovannetti, Martin, Di Gennaro, Oresti, Maggini, Kolawole, Piemontese, Langiotti

MARCATORI: 13’ Frick, 20’ Maccarone, 40’ Tiberi (r)

SPETTATORI: 500
Fonte: Fedelissimi
Foto: Lina Cannoni

Mages
 
Tosoni Auto

La Viterbese dopo il fallimento del 2004 è stata la prima società calcistica ad essere ammessa ai provvedimenti stabiliti dal cosiddetto lodo Petrucci. Dopo due campionati anonimi in C2 ha lottare per non retrocedere lo scorso campionato la formazione gialloblu si è classificata a ridosso dei play off con 46 punti. La Viterbese è in ritiro a Canepina, dove rimarrà fino al prossimo 28 luglio.
La rosa 2007-2008:

 

PORTIERI:

Fimiani Patrizio (73),  Favaretto Eros (86),  Del Proposto Mirko (88)

DIFENSORI:

Armento Nicola (85), Calandrelli Fabio (82), D’Andrea Giordano (87), Di Leonardo Riccardo (86), Giovannetti Luca (81), Martin Marco (87),  Leoncavallo Ruggero (89)

CENTROCAMPISTI:

Brisciana Gianluca (87), Caputi Marco (74), Iacobellis Giampaolo (83), Oresti Davide (86),  Lolli Alessandro (81),  Lustrissimi Renato (89), Maggini Matteo (87), Langiotti Andrea (87), Machado Rodrigo Batista (82),

ATTACCANTI: 

Criniti Luis Cristian (86), Piemontese Francesco (83), Toscamo Gianluca (83), Agodirin Kolawole (83), Magini Lorenzo (87), Tiberi Giovanni (73), De Riu Daniele (90) 

Allenatore:  Roberto Rambaudi

Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Domani a Norcia prima amichevole stagionale della formazione senese. Alle ore 17.00 al campo dell’Hotel Salicone il Siena affronterà la formazione di C2 della Viterbese. La direzione di gara sarà affidata a Matteo Passeri della sezione di Gubbio, assistenti saranno Giovanni Bambini e Luca Fiorucci. Per l’occasione è previsto l’arrivo nella cittadina umbra di un buon numero di tifosi, alcuni sono già sul posto da oggi, impazienti di vedere all’opera i vecchi ma soprattutto i nuovi arrivati su cui si ripone una grande fiducia.

Fonte: Fedelissimi

Mages
 
Tosoni Auto

L’A C. Siena comunica che è stata raggiunta quota 4.200 abbonamenti. Oggi ne sono stati fatti 200 ma si  ricorda che nel punto vendita presso la nostra sede e possibile abbonarsi tutte le sere dal lunedì al venerdì dalle ore 21.30 alle 24.00.
Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Secondo il procuratore Shep Messing, della Global Sports Group, ci sarebbe anche il Siena dietro il centrocampista Danny Szetela, mediano della nazionale americana Under 20 recentemente messosi in mostra ai Mondiali di categoria. "Ci sono due squadre in testa per il giocatore: il Celtic in Scozia ed il Siena in Italia" ha detto Messing al sito American Soccer Daily. "Abbiamo avuto chiamate anche da Hertha Berlino e Monaco 1860, dal Parma, dall'Everton, dal Middlesbrough, dal Reading e dal Valencia".
Fonte: tuttomercatoweb

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Il giocatore appena riscattato alle buste dal Siena per la cifra di 800 mila euro è stato autorizzato dalla società bianconera a lasciare il ritiro. Domani si recherà a Genova e dopo avere raggiunto l’accordo economico si aggregherà  alla squadra rossoblu in ritiro in Austria. La cessione è a titolo definitivo. In cambio dal Genoa potrebbe arrivare il giovane fantasista italo-argentino Martin Forestieri (nella foto) nato il  15/01/1990 quest’anno una presenza un gol con la maglia rossoblu.

Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Secondo uno studio dell’ Adiconsum: nel campionato 2006-2007 sono aumentati gli errori arbitrali e 157 i risultati delle partite alterati per un totale di per 240 punti di classifica spostati. Il risultato più eclatante,secondo lo studio dell’associazione di consumatori, e che al posto del Chievo sarebbe retrocesso il Torino e al posto dell’Empoli sarebbe andata in Uefa la Reggina.
Le squadre avvantaggiate dagli errori arbitrali e tra parentesi i punti ottenuti in più sono: Inter (6) - Udinese (4) - Empoli e Torino (3) – Livorno, Parma e Chievo (1).
Queste le squadre risultate svantaggiate dagli errori arbitrali e tra parentesi i punti ottenuti in meno: Reggina (18) – Messina (8) – Cagliari, Lazio e Siena (5) – Ascoli (4) – Atalanta e Fiorentina (3) – Milan (2) – Roma (1).
Saldo pari per: Catania, Palermo e Sampdoria.
Cliccando sul logo a sinistra il risultato in formato pdf dello studio ADICONSOM.
E’ stata perciò stilata una nuova classifica virtuale, al netto degli errori arbitrali individuati dallo studio:

Inter                 91

Roma                76

Lazio                 67

Milan                 63

Fiorentina          61

Reggina             58

Palermo            58

Atalanta             53

Empoli              51

Samp               49

Siena               45

Cagliari             45

Livorno             42

Udinese            42

Catania             41

Parma              41

Chievo              38

Torino               37

Messina            34

Ascoli               31

Fonte: fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Una nuova sfida per Mandorlini, che ha un’altra grande chance nel panorama calcistico più interessante delle ultime stagioni.
In alcune interviste rilasciate quest’inverno aveva espresso il desiderio di tornare in serie A. Cosa rappresenta per lei questa nuova opportunità?
“Chi fa questo mestiere alterna momenti buoni ad altri cattivi, anzi direi meno buoni, come è successo a Bergamo, dove in A fui esonerato e la squadra comunque non si salvò, o a Bologna, dove fu un periodo difficile a livello personale per la scomparsa di mio padre. Andando a Padova mi sono voluto rimettere in gioco, pur scendendo in una categoria più bassa. In Veneto ho vissuto una bella esperienza in una grande società formata da persone serie. Per poco non siamo riusciti a centrare i play-off, ci è mancato solo lo sprint finale”.
A quando risalgono i primi contatti con il Siena?
“A dire il vero è successo tutto in fretta. Roberto Zanzi si è ricordato di me e mi ha portato in Toscana e per questo lo devo ringraziare. Con lui ho già lavorato sia a Ravenna che a Bergamo, dove vincemmo un grande campionato, spero stavolta però che il finale nella massima serie sia differente dal precedente con l’Atalanta”.
Dal momento che vi conoscete da diversi anni, qual è il suo rapporto con Roberto Zanzi?
“Siamo amici, veniva nel mio bagno al mare. Quando ero a Ravenna come allenatore in seconda lui era segretario della società, poi le nostre strade si sono divise, ognuno ha fatto il proprio percorso, poi però ci siamo ritrovati a Bergamo e ora ci rincontreremo a Siena”.
La società bianconera è cambiata recentemente dopo la morte del patron De Luca, quali sono state le sue prime impressioni?
“E’ una società nuova con nuovi dirigenti e un nuovo direttore sportivo. E’ una nuova avventura per tutti, da approfondire giorno dopo giorno. Non manca l’entusiasmo da entrambe le parti e questa è la cosa migliore per iniziare”.
Quali sono le sue aspettative per questa seconda avventura in serie A?
“Ripeto non credo sarà l’ultima. Come dicevo prima si attraversano fasi di alti e bassi, come quando sono andato via da Bergamo sapevo che avrei avuto altre occasioni. La differenza stavolta sta nel fatto che non mi ci sono ritrovato, perché ho vinto il campionato, ma mi ci hanno portato. Dovremo confrontarci con grandi squadre, questo sarà un campionato difficilissimo come non mai negli ultimi anni. Noi lotteremo per non retrocedere e salvarci il prima possibile”. (Francesca Angeli)

Fonte: www.sportravenna.it

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Si è concluso un importante accordo tra l'associazione sportiva dilettantistica Spal Lanciano con il Siena Calcio che milita in serie A. Sono stati, infatti, ceduti il portiere Mattia Di Vincenzo Mattia, 15 anni ed il centrocampista Nicolas Di Filippo, 14 anni. Sono stati, inoltre, opzionati da parte della formazione bianconera altri tre ragazzi del settore giovanile della Spal Lanciano: Luca Verna, classe 1993, Antonio Jr Cialdini, classe 1993 e Alessio Di Santo, classe 1994. Tranne quest'ultimo, che nell'ultimo anno ha giocato da esordienti, già convocato in passato in una selezione nazionale pulcini, tutti i ragazzi interessati all'accordo hanno giocato nella squadra, allenata dal mister Giuseppe Giovannelli, che ha vinto il girone C del campionato regionale giovanissimi 2006-07. Quest'accordo avrà altre conseguenze, come la partecipazione dell' A.C. Siena al quarto Memorial Ezio Angelucci, dove sarà di nuovo presente anche la Juventus, e la selezione di altri giocatori della Spal Lanciano da parte della società senese. «Questi risultati», commenta soddisfatta la società, «sono il frutto dell'impegno che la nostra società porta avanti da anni nella scuola calcio e nel settore giovanile». Ogni anno decine di ragazzi Spal svolgono provini presso le più prestigiose società di serie A e B. «Il nostro interesse è proprio quello di permettere ai ragazzi di Lanciano e del comprensorio frentano di mettersi in luce nei campionati regionali, dove sono presenti ogni domenica gli osservatori delle più importanti società italiane. Noi siamo contenti quando un ragazzo gioca nella nostra prima squadra, che militerà quest'anno di nuovo nel campionato regionale di Eccellenza, ma siamo ancora più soddisfatti quando il nostro lavoro e i nostri ragazzi vengono apprezzati dalle maggiori società italiane».

Fonte: www.primadanoi.it

Mages
 
Tosoni Auto

L’A C. Siena comunica che ha superato quota 4000 abbonamenti la terza fase della campagna dell’A.C. Siena “Raccontarla…non è come viverlA ”. Dai dati aggiornati a questa sera sono 4.013 i tifosi bianconeri che hanno deciso di sostenere la Robur nella prossima e importante stagione calcistica. Si ricorda che nel punto vendita presso la nostra sede e possibile abbonarsi tutte le sere dal lunedì al venerdì dalle ore 21.30 alle 24.00.
Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

I calendari dei prossimi campionati di serie A e B verranno varati dal salone d’onore della sede del CONI martedì 31 luglio. Fonte: fedelissimi
Mages
 
Tosoni Auto

Il mondo del tifo calcistico è fatto anche (e soprattutto) di rivalità. Non è un segreto che i rapporti con le tifoserie di Livorno, Empoli, Fiorentina e Pisa, tanto per fare degli esempi, non siano al massimo della cordialità. L'inimicizia con i tifosi di  queste squadre è reciproca e frutto di tante partite disputate nel corso degli ultimi cinquanta anni, come minimo. Inutile sottolineare che non stiamo parlando di violenza, ma di un sano campanilismo sportivo. Tra le rivali storiche del Siena non abbiamo volutamente inserito i cugini di Grosseto. Da diversi anni i maremmani non perdono occasione per dimostrare l'odio nei confronti dei tifosi del Siena. Si va da un partita della nazionale Under 21 di una quindicina di anni fa fino ai recenti festeggiamenti grossetani per la promozione in serie B. I presenti parlano di cori contro Siena più che di incitamento verso i propri beniamini. Fino ad ora abbiamo ignorato tutto questo, ma ora è bene fare delle precisazione che molti grossetani distratti non hanno presente. La storia calcistica di Siena e Grosseto si è incrociata pochissime volte, l'ultima delle quali ben 25 anni fa, e noi sportivi senesi non sentiamo questa presunta rivalità. I risultati della squadra biancorossa ci lasciano assolutamente indifferenti, anzi gli auguriamo di disputare un ottimo torneo di serie B. Voler gettare benzina nel fuoco, dal punto di vista del tifo calcistico, non è il nostro mestiere, e quindi chiediamo anche ai cugini maremmani di fare altrettanto. La storia non si fa in un giorno, un mese o un anno. Non si possono inventare  motivazioni che non ci sono perchè impossibili da essere create. Noi la pensiamo così.

Fonte: fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Il centravanti della Formazione Primavera e della Nazionale under 19 Thomas Albanese classe 88' è andato in prestito all’Ancona (C1 girone B) e si è radunato con la squadra marchigiana  nel ritiro di Camerino presso l'Hotel I Duchi. La società bianconera ha deciso di mandare la giovane promessa ha farsi le ossa in un torneo difficile come la serie C invece che farlo giocare un altro anno nelle giovanili.

Fonte: Fedelissimi

Mages
 
Tosoni Auto

Il Comitato Nazionale dell'Aia riunito stamani a Roma ha nominato Pierluigi Collina  nuovo designatore degli arbitri per la serie A e la serie B. Sono state formalizzate anche le cariche dei nuovi responsabili della Can C. Paolo Dal Forno è stato nominato nuovo designatore al posto di Maurizio Mattei.

Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Alla fine della fase dedicata alla prelazione dei vecchi abbonati sono state rinnovate 3.765 tessere, 2000 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In Gradinata è già stato superato il numero degli abbonamenti totali del campionato 06-07, in Curva si sa che in molti non esercitano il diritto di prelazione preferendo abbonarsi nell’ultimo periodo. Si può prevedere di arrivare ad un risultato finale molto soddisfacente (6.500-7.000) attestandoci su cifre importanti per una realtà come la nostra. Adesso la Società bianconera dovrà spingere su tutta provincia con una campagna pubblicitaria molto pressante.

Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

La Tim Cup 2007/2008 torna ad essere riservata solo alle società di serie A e B, avrà inizio il 15 di agosto 2007 e terminerà, tornando alla finale unica in campo neutro, il 24 maggio 2008. Partenza il 15/08/2007 con 22 squadre di B e le due di serie A classificatesi al secondo e terzo posto nel campionato di serie B di quest’anno in totale 24 squadre che tramite uno scontro diretto rimarranno in 12 che si affronteranno al secondo turno, sempre a scontro diretto,  il 18/08/2007 e ne rimarranno 6. Il 29/08/2007 queste sei si uniranno alle 10 squadre di serie A che non partecipano alle Coppe Europee, e qui scende in campo il Siena, e daranno vita alla terza giornata. Le vincenti degli scontri diretti, 8 squadre, si sfideranno con le 8 società partecipanti alle competizioni europee. Queste le date: 05/12/2007-12/12/2007-19/12/2007-16/01/2008-23/01/2008-30/01/2008-16/04/2008-07/05/2008 sfide di andata e ritorno fino alla finale che sarà in gara unica il 24 maggio.
 Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Da questa mattina è in onda una nuova TV. Il suo nome è “SIENA TV”  e sarà visibile dai circa 30.000 residenti nel Comune di Siena collegati alla rete in fibra ottica del comune senese. La nuova emittente per ora trasmette le trasmissioni radiofoniche di Radio Siena. Da parte nostra un grosso in bocca al lupo agli amici di Radio Siena e dei Roburloni che sarà possibile seguire anche con la nuova TV.

Fonte: Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Tra poco più di un mese partirà il nuovo campionato e avranno inizio anche le nostre attività editoriali tra cui la più importante è sicuramente “Il Fedelissimo”, ma ci saranno anche i calendari delle partite di varie dimensioni e formati. Da quest’anno è possibile fare banner  pubblicitari anche sul nostro sito che, rinnovato graficamente e nei contenuti raggiunge mediamente oltre 3.000 visite giornaliere certificabili. Ricordiamo che la nostra agenzia pubblicitaria è:
ADDI - Via Aretina, 65 Tel. 0577/530033 (3484726791) marketing@addi.it
Fonte: Fedelissimi
Mages
 
Tosoni Auto

Scaduto ieri il tempo delle prelazioni, con la fase dedicata ai cambio posto, parte oggi la vendita dei nuovi abbonamenti che terminerà il 23 agosto. Il punto vendita presso la nostra sede in via Mencattelli, 11 sarà operativo tutte le sere dal lunedì al venerdì dalle ore 21.30 alle 24.00.

Fonte: Fedelissimi
Banca Cras
 
Tosoni Auto

Media Partners
Siena TV
Canale 3
ok siena
FISSC
ARE