Ricci Bus
CLEAN ACCCENT
CLEAN ACCCENT
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

Questi sono i dati degli spettatori nelle partite di ritorno degli ottavi di finale dei play off. Solo a Lecce si sono superate le diecimila persone. Il recod dei tifosi in trasferta va al Piacenza, sicuramente agevolati dalla vicinanza.

Lecce-Sambenedettese 10.528 (200 ospiti)
Parma-Piacenza 7.943 (500 ospiti)
Livorno-Virtus Francavilla 5.374 (35 ospiti)
Juve Stabia-Reggiana 3.710 (150 ospiti)
Alessandria-Casertana 3.490 (200 ospiti)
Matera-Cosenza 2.081 (200 ospiti)
Pordenone-Giana Erminio 1.989 (25 ospiti)
Albinoleffe-Lucchese 1.212 (230 ospiti)


Fonte: Fol


 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Il tempo di chiudere, ufficialmente, con la Robur che già il nome di Scazzola è stato accostato ad un’altra panchina. Il tecnico che quest’anno ha guidato la squadra bianconera, come scrive TrivenetoGoal.it, è uno dei profili su cui avrebbe messo gli occhi la Treistina nel caso in cui venisse ripescata in Lega Pro.

L’altro nome riportato dal sito che segue gli alabardati è un altro ex Robur: Giuseppe Sannino, che, reduce dalla brutta esperienza di Salerno, a Trieste ritroverebbe Mauro Milanese dopo l’esperienza comune nella stagione 2008-2009 in quel di Varese.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Alessandria-Casertana 3-1 (1-1)
Reti: 26' Ciotola (C), 29' Gozzi (A), 45' Cazzola (A), 61' Bocalon (A).

Albinoleffe-Lucchese 0-0 (0-1)

Pordenone-Giana Erminio 3-1 (1-2)
34' De Agostini (P), 61' Chiariello (GE), 66' Marchi (P), 92' Arma (P).

Parma-Piacenza 2-0 (0-0)
Reti: 52' Nocciolini (P), 81' Baraye (P)

Livorno-Virtus Francavilla 0-0 (0-0)

Juve Stabia-Reggiana 0-0 (1-2)

Lecce-Sambenedettese 0-0 (1-1)

Matera-Cosenza 1-1 (1-2)
Rete: 34' Mendicino (C), 90' Di Lorenzo (M).

Al termine dei 180 minuti degli ottavi di finale accedono ai quarti Alessandria, Lucchese, Pordenone, Parma, Livorno, Reggiana, Lecce e Cosenza.
Domani alle 15.30 a Firenze sorteggio per i quarti, che saranno giocati mercoledì 31 maggio e domenica 4 giugno.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

La nuova proprietà del Como ha deciso di non continuare il rapporto con il tecnico Fabio Gallo. Il club lariano sta infatti provvedendo alla risoluzione anticipata dei contratti stipulati la scorsa estate con i due tesserati.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

E’ rientrato nel suo paese, a Castellarano, Patrick Ciurria. Adesso aspetta le decisioni dello Spezia, società che detiene il suo cartellino, per capire il suo futuro. Ma visto come si è ambientato, non è da escludere un suo ritorno a Siena.

Il campionato – “Mi sono inserito bene nella squadra anche se non la conoscevo. Penso di aver dato un bel contributo. Non è stata una delle migliori stagioni del Siena però siamo riusciti a finire con una vittoria. Le difficoltà sono state soprattutto sul campo e mentalmente”.

I gol – “Ho segnato a Livorno e a Lucca ma è quella con la Viterbese la rete più importante, anche a livello di classifica. Il taglio dietro le spalle della difesa è una mia caratteristica. Dove mi metterei fossi il mister? Esterno a destra nel 4-3-3 o esterno a sinistra nel 4-4-2”.

Siena – “Non posso che spendere belle parole, ho passato sei mesi benissimo. La società è seria, coi compagni mi sono trovato alla grande, non potrei dir di no in futuro. Ma sono dello Spezia, ci sentiremo per fare le valutazioni. Ho altri due anni con loro”.

Scazzola – “Ci tenevo a ringraziarlo, mi ha voluto fortemente. Oggi ho visto la notizia, mi dispiace molto. Si è inserito con difficoltà, posso dire che è una grande persona e nel calcio è la cosa più importante”.

Gallo – “Ho fatto una partita con lui a La Spezia, quando sono tornato dopo l’infortunio al ginocchio. E’ un grande allenatore, può dare la scossa giusta alla Robur. E’ una società seria, i giocatori ci sono, serve la scossa”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol

 

Mages
 
Tosoni Auto

I circa sei milioni di debiti hanno scoraggiato qualsiasi compratore e durante l'asta odierna, pur partendo dalla cifra di 50mila euro, non è stata depositata nessuna offerta per ottenere il titolo sportivo del club nerazzurro.

Il Latina dopo la retrocessione perde anche la Lega Pro è dovrà ripartire dai dilettanti.

Fonte: Fol


 

Mages
 
Tosoni Auto

Mancava solo l'ufficialità e adesso è arrivata pure quella. Cristiano Scazzola non sarà più l'allenatore del Siena. Questo il comunicato ufficiale della società:

"La società Robur Siena ringrazia mister Cristiano Scazzola per la professionalità e le qualità morali dimostrate in questi mesi di permanenza sulla panchina bianconera. Il suo lavoro ha permesso la crescita ed il lancio di profili giovani e di sicuro interesse. Nell’annunciare che il suo contratto non verrà rinnovato, la società formula a Scazzola i migliori auguri per il prosieguo della carriera".

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Arrivata la convocazione in Nazionale Under 17 per Jacopo Cecconi difensore, classe 200 della Berretti. Cecconi raggiungerà gli altri bianconeri Gianneschi, Nassi nel ritiro di Fiuggi oggi pomeriggio, per prendere parte al “10° torneo internazionale Lazio Cup rappresentativa Under 17”, che si svolge nel Lazio fino al 28 maggio.

Fonte Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Il portale Tuttolegapro.com ha intervistato il presidente Gabriele Gravina e sono diversi gli spunti interessanti da riproporre sul nostro sito. Per chi non lo sapesse, Gravina da qualche settimana ha lasciato trasparire la volontà di lasciare la propria carica. Sin dalla sua prima elezione (dicembre 2015) l’ex presidente del Castel di Sangro ha mostrato una forte carica innovativa per tentare di sovvertire un sistema che fa acqua da tutte le parti, in particolare nella terza serie. Fair play, rating, comitato etico, numerazioni delle maglie sono alcune delle iniziative percorse fino a adesso. Tuttavia rimangono forti i contrasti con le categorie maggiori, in primis la serie A di cui è commissario Tavecchio. Gravina ha pure perso un prezioso alleato, Andrea Abodi, dimessosi dalla Lega B e futuro presidente del Credito Sportivo. “Perché devo stare in questo mondo?” – ha detto a TLP. “So benissimo che così le mie società non potranno sopravvivere e non voglio essere il becchino della Lega Pro". Parole che confermano la sua volontà di abdicare. Non sarà una separazione traumatica. Gravina accompagnerà i club della terza serie (che tornerà a chiamarsi serie C) all’iscrizione al prossimo campionato e poi, a settembre, farà un passo indietro. Si fanno già i nomi su chi lo sostituirà. Forse Giancarlo Abete, che ha già ricoperto il ruolo negli anni ’90. Forse Francesco Ghirelli, ex segretario generale da poco passato in segreteria.

Nell’intervista che citavamo ad inizio articolo, Gravina si è inoltre opposto alla volontà di Tavecchio di ridurre del 30% il numero di società professionistiche, così come non è parso convinto dell’idea di un campionato cuscinetto tra C e D (“non capisco allora perché abbiamo tolto la C2”).

Un altro tema interessante quello delle tempistiche sui pagamenti. Due i paletti di Gravina: pagare gli stipendi mese per mese (e in questo la Robur è già avanti) e effettuare controlli più veloci. “Non capisco perché gli emolumenti di gennaio e febbraio devono essere pagati ad aprile, facendo sì che non ci sia più tempo di irrogare le giuste sanzioni”.

Ultimo elemento degno di nota, la volontà di diminuire il tetto di Over nella composizione delle rose. Al momento il limite è di 16 elementi (dal prossimo anno gli Over arriveranno fino al classe 1994), ma Gravina ha intenzione di cambiare. “La mia idea è quella di un piccolo ritocco verso il basso degli over, che dovrebbero diventare 14”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol

 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Il Siena Club Enrico Chiesa ha stabilito di assegnare il riconoscimento dedicato alla memoria dell'indimenticato presidente del Siena ai tre allenatori delle squadre giovanili della Robur. Alessandro Signorini (Berretti), Stefano Argilli (Under 17), Gill Voria (under 15) riceveranno il premio in una conviviale che avrà luogo domani sera presso il ristorante “Da Michele”.

Fonte: Fol


 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Questa sera alla 20.30 si giocano le partite di ritorno degli ottavi di finale dei play off di Lega Pro.
Alessandria-Casertana (1-1)
Albinoleffe-Lucchese (0-1)
Pordenone-Giana Erminio (1-2)
Parma-Piacenza (0-0)
Livorno-Virtus Francavilla (0-0)
Juve Stabia-Reggiana (1-2)
Lecce-Sambenedettese (1-1)
Matera-Cosenza (1-2)
Se al 90’ la situazione sarà in parità, passa la squadra con il miglior piazzamento in campionato (ossia quella che gioca in casa), niente supplementari. Domani alle 15.30 a Firenze sorteggio per i quarti, che saranno giocati mercoledì 31 maggio e domenica 4 giugno.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Potrebbe essere Fabio Gallo l'allenatore della Robur per la prossma stagione. Gallo, 47 anni, ha fatto molto bene con il Como alla sua prima esperianza tra i professionisti come primo allenatore e si aggiunge ad una lunga lista di allenatori usciti negli ultimi giorni, ma in questo caso il suo nome potrebbe essere meno casuale degli altri.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Niccolò Nassi, giovane difensore della Berretti, è stato convocato dalla Nazionale Under 17 Lega Pro. Nassi, classe 2000, raggiungerà oggi pomeriggio l'altro bianconero Gianneschi nel ritiro di Fiuggi. La nazionale per prenderà parte al “10° torneo internazionale Lazio Cup per rappresentative Under 17”, che si svolge nel Lazio fino al 28 maggio.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Nelle ultime ore è spuntato nuovamente il suo nome, come ormai succede ciclicamente quando la Robur è alla ricerca del nuovo allenatore. Enrico Chiesa risponde al telefono smentendo voci su un interessamento della società. “Ho sentito tante squadre, alcune toscane, tranne che il Siena. Vediamo, io sono sempre disponibile ma non vado a cercar nessuno, non è il mio modo di fare – commenta l’ex capitano della Robur, che teoricamente potrebbe rientrare nell’identikit tracciato dalla società: giovane, sotto i 50, ambizioso, che dia una scossa all’ambiente. “Sì, ma c’è anche Mignani, ci sono altri profili”. Sono passati due anni da quando Chiesa ha lasciato la panchina della Primavera della Samp. “Il primo anno mi avevano offerto anche la Cina e gli Emirati Arabi, ma ho preferito restare per formarmi e aggiornarmi. Quest’anno è stata una scelta mia, ho seguito mio figlio e ho rinunciato anche a una squadra toscana, negli ultimi tre mesi. Ora sono pronto a partire, cominciando col fare la scelta migliore”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Mentre i lavori della prima squadra sono fermi da venerdì scorso, proseguono gli impegni per il settore giovanile bianconero, che continuerà ad allenarsi mentre vengono visionati giocatori attraverso provini. La scorsa settimana la Berretti è stata di scena a Forte dei Marmi contro il Real Forte Querceta (3-0 per i padroni di casa il risultato finale). L’Under 17 di Argilli invece a Monteboro si è imposta 1-0 contro i pari età dell’Empoli, grazie alla rete messa a segno dal classe 2002 Discepolo, che ha giocato in campionato nell'Under 15 di Voria.

Giovedì alle ore 15,30, al Bertoni di Acquacalda, la squadra di Signorini sarà impegnata in una partita di allenamento contro l’Accademia Calcio Perugia. Uno degli elementi più interessanti, Alessio Gianneschi, difensore classe 2000, dopo aver disputato l’amichevole contro la rappresentativa indiana, prosegue la sua esperienza con la Nazionale Under 17 di Lega Pro nel “10^ torneo internazionale Lazio Cup rappresentativa Under 17”, che si svolge a Fiuggi fino al 28 maggio.

Foto: robursiena.it

Fonte: Fol

 

Mages
 
Tosoni Auto

L'Arezzo con una nota ufficiale sul proprio sito comunica che , con una decisione è arrivata di comune accordo tra le parti, Steano Sottili non sarà l'allenatore della squadra amaranto per la prossima stagione.

Fonte: Fol


 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Ieri sono terminati i play off di serie D e con le otto squadre vincitrici di ogni girone è stata stilata la classifica dei ripescaggi.

Ciliverghe Mazzano 2,14
Triestina 2,11
Rieti 2,08
Rende 1,94
Massese 1,88*
Nocerina 1,88
Imolese 1,85
Gozzano 1,73
Vis Pesaro 1,65

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Questi sono i dati ufficiali degli spettatori negli otto stadi dove si sono disputate tra sabato e domenica le gare di andata degli ottavi di finale dei play off e le sei partite di andata dei play out.

Play Off
Sambenedettese-Lecce 7.932
Piacenza-Parma 6.668
Reggiana-Juve Stabia 4.830
Cosenza-Matera 4.108
Casertana-Alessandria 3.978
Lucchese-Albinoleffe 3.213
Virtus Francavilla-Livorno 1.374
Giana Erminio-Pordenone 1.249

Play out
Lupa roma-Carrarese 392
Tuttocuoio-Prato 495
Forli-Fano 1.312
Lumezzane-Teramo 612
Melfi-Akragas 1.089
Catanzaro-Vibonese 3.296

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Ecco il regolamento per i nuovi playoff e per i playout della Lega Pro.

Play off Sabato ci sono stati due anticipi: Giana-Pordenone 2-1 e Reggiana-Juve Stabia 2-1. Il ritorno si gioca mercoledì alle 20.30: in caso di parità (non sono previsti i supplementari) passa la migliore classificata in campionato (ossia quella che gioca in casa). Giovedì a Firenze ci sarà il sorteggio per gli accoppiamenti dei quarti (e delle semifinali) e per sapere chi gioca l’andata di questi in casa. 

Play out Il ritorno si gioca domenica con gli stessi orari di ieri (tranne Vibonese-Catanzaro alle 17): in caso di parità dopo 180’ (non sono previsti i supplementari) si salva la migliore classificata (quella che gioca in casa).

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Media Partners
Canale 3
Siena TV
ok siena
ARE
FISSC