Ricci Bus
CLEAN ACCCENT
Ricci Bus
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

Federico Gentile non è più un calciatore della Robur: è arrivata oggi la rescissione consensuale del contratto che legava il centrocampista al club banconero fino a giugno del 2018. Gentile lascia Siena dopo un anno, dopo aver collezionato 24 presenze e due reti, tra cui quella che decise il sentito derby del Franchi con il Livorno.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Tre giovani di Grosseto di proprietà del Siena che nell'ultima stagione hanno giocato nella Berretti di Signorini, sono stati ceduti in prestito alla nuova società del Grosseto che disputerà il campionato di Eccellenza. Si tratta di Nicola Sabatini esterno sinistra, Massimo De Carolis centrocampista e Schoon Molinari, tutti classe 1999.
Percorso inverso hanno fatto il portiere classe 2001 Camaparini e tre giovani del 2003 Cacciabaudo, Sarno e Tiberi.
Il Siena ha ceduto in prestito il difensore Gianneschi Alessio (2000) alla Primavera dell'Empoli.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Il portire Mihail Ivanov, la scorsa stagione due presenze con il Siena, torna a giocare in Bulgaria nel Vitosha Bistritsa, squadra di Sofia neo promossa in serie B. In bocca la lupo Mihail

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Paolo Grillo rientrato al Palermo dopo il prestito al Siena della passata stagione ha svolto il ritiro con la squadra rosanero per poi passare al Siracusa sempre in prestito.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

E' iniziato il tesseramento per la stagione 2017-2018 del Siena Club Fedelissimi. Le tessere possono essere acquistate al costo di 10 euro presso la sede in via Mencattelli, 11 tutte le sere dalle 21.30 alla 24. Sono anche in vendita al Fedelissimi Point presso la Tabaccheria Chiasso Largo in via Rinaldini, 7/9. Per chi abita fuori Siena la tessera può essere richiesta anche per mail fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it e sarà inviata per posta.
Ricordiamo che essere socio dei Fedelissimi da diritto tra l'altro ad uno sconto di 5 euro sulle trasferte organizzare in pulman dal club, frequentare la sede anche in occasione delle partite in trasferta della Robur che saranno trasmesse su grande schermo.

Siena Club Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

SERIE B La Cremonese raddoppia le punte. Dopo aver ufficializzato ieri l’ingaggio di Mokulu (era a Frosinone) in prestito dall’Avellino, ora i grigiorossi sono tornati alla carica per Granoche. Con El Diablo c’è già l’intesa per un biennale, ma lo Spezia non intende liberare gratis il proprio goleador e vuole un indennizzo (circa 300mila euro). Previsti nuovi contatti tra le parti nei prossimi giorni, con il club del cavalier Arvedi che punta a regalare a Tesser un’altra bocca da fuoco offensiva. Giorni caldi anche sull’asse Salerno-Novara: i campani sono in pressing da tempo su Maniero (Bari), che però aspetta i piemontesi. Un affare non semplice visto che prima il club di De Salvo deve abbassare il monte ingaggi attraverso le cessioni di elementi come Scognamiglio e Bolzoni, che non rientrano più nei piani tecnici novaresi. La Salernitana per non farsi cogliere impreparata ha virato con decisione su Bocalon (Alessandria), per il quale è pronto un triennale anche se i grigi non hanno ancora dato il via libera alla partenza del loro centravanti. Completano il valzer degli attaccanti Polidori (Pescara, era all’Arezzo) e Dumitru (Napoli, era al Nottingham Forest) che sono a un passo, rispettivamente, da Pro Vercelli e Carpi.
Centrocampisti protagonisti di giornata: il Perugia ingaggia Emmanuello (Atalanta, era a Vercelli), mentre lo Spezia ci prova per Arini (Spal). Il Parma chiude per l’esterno offensivo Di Gaudio (Carpi) che firmerà un triennale. Balzano (Cagliari) verso il ritorno al Pescara. L’Ascoli preleva in prestito Baldini (Inter, era a Vercelli). Il Bari insiste per Colombatto (Cagliari, era a Trapani) e pensa a Fiamozzi (Genoa, era a Frosinone). Infine due difensori: Andelkovic (Palermo) piace al Venezia, mentre il Foggia stringe per Simic (Milan, era al Mouscron).

SERIE C Il colpo del giorno lo piazza il Piacenza che si assicura il regista Pederzoli (Venezia). Cristini (Mantova) torna al Cuneo. Foglio (Carrarese) va alla Giana. Oggi è il giorno della firma di Salifu (Fiorentina) con il Vicenza. Il Pordenone prende Zommers (Parma). Rosso (Pro Vercelli, era all’Alessandria) alla Reggiana. Due giovani del Verona per il Prato: Badan e Guglielmetti. Contini (Napoli, era alla Spal) si accasa al Pontedera. Bis Arezzo: Pagnini (Spezia) e Varga (Sampdoria). Cesaretti (Santarcangelo) alla Pistoiese. Il Livorno chiude per Blondett (Cosenza) e si avvicina a Scardina (Siracusa). Damiani (Empoli) passa alla Lucchese. Casiraghi rinnova col Gubbio sino al 2019. Sforzini (Viterbese) si aggrega alla Samb e nei prossimi giorni potrebbe firmare un biennale. Doppietta della Viterbese: ingaggiati Baldassin (Chievo, era alla Lupa Roma) e Musacci (Messina). Tripletta Casertana: Alfageme (Padova), Colli (Bologna) e Donnarumma (Gladiator). La Juve Stabia ottiene Crialese (Pro Vercelli). Zerbo (Paganese) verso la Fidelis Andria. Doppietta anche del Bisceglie con Lugo (ex Bari) e D’Ancora (Cavese). Il Catanzaro a caccia di una punta: nel mirino Stanco (Cremonese) e Padovan (Juve, era a Pordenone). Infine, due giovani del Palermo per il Siracusa: Grillo e Toscano.

Fonte: La gazzetta dello Sport

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

L’ex bianconero Simone Farelli (1983), sei campionati con la maglia del Siena, è passato al Novara dove metterà la sua grande esperienza al servizio di Lorenzo Montipò, portiere emergente e anche lui con un passato a Siena.

A Simone gli auguri più affettuosi da parte della redazione del Fedelissimo Online.

Fonte: FOL

Mages
 
Tosoni Auto

Tutti gli anni, in virtù dell'art. 107 delle NOIF, tante società liberano centinaia di giovani del settore giovanili che vanno, come da regolamento, ad aggiungersi a quelli provenienti da società dichiarate fallite.

Anche in questa stagione le società hanno comunicato alla Lega Serie C, entro il 17 luglio, i nominativi di quei giovani che non rientrano più nell’interesse sportivo dei club, una lista lunghissima che è stata ufficializzata dalla Lega attraverso il comunicato ufficiale n. 27/L del 25 Luglio 2017.

Se si esclude il Messina (77 svincolati), la società che ha rinunciato al numero più alto di giovani (69) è il Racing Roma, diventato Racing Fondi.

Qualche decina in meno Virtus Francavilla (47) e Casertana (45).

Le società con meno svincolati sono la Feralpi Salò e la Fermana (1), seguite dal Bassano e Pordenone (2), dalla Robur Siena, Cosenza, Albinoleffe e Livorno con 4.

La Robur Siena ha svincolato i seguenti giovani calciatori:

PELLICCIA  Mattia    (1999)

BUSSONE  Renato    (1999)

CECCHINI  Matteo    (1999)

MEACCI  Livio           (2002)

Fonte: FOL

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Robur Siena ricorda che per sottoscrivere l’abbonamento alla stagione 2017-2018 è necessaria la tessera del tifoso. La comunicazione è relativa ai tifosi abbonati al campionato di serie D 2014-2015 che usufruiranno della promozione di “Vieni a fare la differenza” nella seconda fase della campagna abbonamenti, e ai nuovi abbonati (terza fase). I tifosi che hanno smarrito la tessera del tifoso devono presentare denuncia alle forze dell’ordine e successivamente recarsi presso la sede della Robur Siena per sottoscrivere una nuova tessera. Questa settimana è possibile fare la tessera del tifoso venerdì dalle ore 17 alle 19 nella sede bianconera in via Banchi di Sopra 72, al secondo piano. A partire dalla prossima settimana i giorni a disposizione saranno il martedì e il giovedì (dalle ore 17 alle 19).

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Dopo un giorno di riposo concesso da mister Mignani, i bianconeri hanno ripreso oggi la preparazione nel ritiro di Castel del Piano. La squadra ha effettuato una seduta tecnico-tattica allo stadio comunale, conclusa da una partitella. Domani è in programma una doppia seduta, giovedì allenamento al mattino e nel pomeriggio amichevole a Badesse contro la Virtus Francavilla alle ore 17.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Reduce dall'esperienaza di sei mesi in prestito al Siena con nove presenze e una rete, Lamin Jawo attaccante del Gambia classe 1995 firma un biennale con il Carpi.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Un investimento da oltre 2,5 milioni di euro (compresi Iva e oneri per la sicurezza) per trasformare l’impianto dell’Acquacalda. È quanto prevede il progetto della Robur Siena, illustrato ieri alla commissione sport dall’ingegner Alberto Pazzaglia. Un progetto in due stralci da un milione netto l’uno, cifre dello studio di fattibilità che saranno poi dettagliate con il progetto esecutivo. Il primo intervento riguarderà la sistemazione dell’esistente: rifacimento del campo in erba sintetica e del sottofondo (spesa intorno ai 600mila euro), la ristrutturazione degli spogliatoi esistenti e il rifacimento degli impianti. È l’operazione più urgente, che nei piani dovrebbe essere completata in tre mesi dall’avvio dei lavori. La società spera di farcela per novembre, ma la proiezione appare ottimistica: a breve la giunta approverà la convenzione decennale, poi serviranno progetti definitivo ed esecutivo e relative approvazioni dell’ufficio tecnico comunale. Quindi i lavori da affidare con gara d’appalto. Stessa procedura, con una conclusione già proiettata verso il prossimo giugno, per le nuove realizzazioni: infermeria, bar, servizi igienici, area fitness in due strutture (una coperta con impianto fototermico) adiacenti all’attuale tribuna – che verrà risistemata –, una piccola area per allenamenti separati, un campo regolare per il calcio a 5 sul lato tangenziale. Previsto il deposito di una fidejussione a garanzia dei lavori. Il campo, per cui si prevede un «impiego intensivo», potrà ospitare le partite di campionato della Primavera (saranno adeguate le torri faro). Tra quattro-cinque anni è ipotizzabile una sostituzione del manto, mantenendo però il nuovo sottofondo. (Orlando Pacchiani)


Fonte: La Nazione


 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Scadeva ieri il termine per aderire alla ricapitalizazione di oltre 1 milione di euro decisa dall'assamblea dei soci del 21 giugno. Tutti i soci senesi, tranne Jacopo Norelli, hanno aderito versando la cifra in proporzione alle quote in loro possesso. Ad eccezione di Pietro Mele per gli altri si trattava di importi veramente minimi. Tra i soci “liguri” ci sono state adesioni e conferme. Il punto verrà fatto nel CDA in programma giovedì 27 luglio.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

La Robur Siena comunica che, su richiesta della Virtus Francavilla, la partita amichevole in programma giovedì a Badesse è stata anticipata alle ore 17. Biglietto di ingresso 5 euro.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Pace saltata, ricomincia la battaglia degli over? L’aria che tira fra Lega Pro e Assocalciatori farebbe pensare di sì. Il cambio delle norme per l’utilizzo in Serie C dei giocatori senza vincolo di età, gli «over» appunto, ha portato Damiano Tommasi a scendere in campo con una posizione molto dura. Dice il presidente dei calciatori in una nota pubblicata sul sito dell’associazione: «Di certo non scendere in campo per protesta sarebbe una sconfitta di tutti ma, quando il dialogo esaurisce gli argomenti, rischia di essere inevitabile. Coppa Italia e Campionato sono alle porte e l’estate, ahimè, non ha ancora registrato i picchi più alti di temperatura». Frasi che non nascondono la possibilità di uno sciopero.

DA 16 A 14 Ma su che cosa si sta litigando? La cifra chiave della vertenza è il numero di giocatori «over», cioè nati prima del primo gennaio 1995: nell’ultimo campionato c’era la possibilità di inserirne 16 (più due «fidelizzati-bandiera») in rosa, con il nuovo regolamento approvato in Lega Pro il 6 luglio, eccoci a 14 (sempre con i due «fidelizzati» più un giocatore «settore giovanile» senza limiti di età ma con quattro stagioni nel club). Per Tommasi il cambio è un errore: «L’ultima stagione di Lega Pro è stata la più bella degli ultimi anni per il mix giovani-esperti che si era creato, con le grandi piazze tornate protagoniste. Ora si compie un passo indietro pericoloso».

TAPIS ROULANT Calciatori e Lega Pro si erano ritrovati insieme nelle elezioni federali, sostenendo lo sconfitto Abodi nella sfida a Tavecchio. Ora, però, le posizioni sono diventate distanti. Anche se Tommasi dà atto a Gabriele Gravina, presidente di Lega Pro, del lavoro compiuto: «Si è speso molto per rendere il campionato un vero spettacolo sportivo, non faccia passi indietro che desolatamente ci riportino sul tapis roulant della vecchia Lega Pro». Quella di Macalli. Ma Gravina risponde: «È una scelta di politica di Lega annunciata un anno fa. Mi pare che il 14 + 3 sia un’ottima base per mettere insieme qualità tecnica e qualità di gestione».

IL TEMPO C’É... Tommasi è convinto che si possa tornare indietro, «il tempo per ricalibrare tutto c’è». Gravina non chiude, ma è cauto: «Io sono per il dialogo. Rispettiamo la legittima opinone degli altri, ma noi abbiamo la nostra politica». Di certo, i due si vedranno nei prossimi giorni per trovare una soluzione.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Serie B Intorno agli attaccanti si infiammano le trattative. Il nome più importante resta sempre quello di Alberto Gilardino, che è pronto a dire sì alla proposta biennale del Venezia. Il pressing di Inzaghi e del d.s. Perinetti ha fatto breccia nel Gila, che all’età di 35 anni potrebbe per la prima volta in carriera giocare in B. Serve ora l’ok del presidente Tacopina per uno sforzo importante in merito all’ingaggio del campione del mondo 2006 (500 mila euro annui) e chiudere così in settimana l’affare. Il Venezia per la mediana punta uno tra Maracchi (Trapani) e Signori (Vicenza). Tornando alle punte oggi Mokulu (Avellino, era a Frosinone) firma con la Cremonese, mentre ieri Beretta (Milan, era a Carpi) ha siglato un biennale con il Foggia. Gakpè (Genoa) può finire in prestito all’Avellino. La Salernitana ne vuole due davanti: sorpassata la Ternana per Bocalon (Alessandria), oltre a Maniero (Bari) Lotito ci prova pure per Comi (Pro Vercelli).
I terzini protagonisti di giornata: lo Spezia ingaggia Augello (Giana), Germano rinnova con la Pro Vercelli sino al 2020, il Parma chiude per Pinto (Monopoli) e il Carpi prende Vitturini (Pescara). Il Perugia piazza un bel tris: fatta per Zanon (Ternana), Bandinelli (Sassuolo, era a Latina) e Cerri (Juventus, era a Pescara), il prossimo innesto potrebbe essere Emmanuello (Atalanta, era a Vercelli). Molto attivo anche il Palermo: dopo aver ufficializzato il centrocampista Murawski ora punta a chiudere per Bellusci (ex Empoli) e Walter Lopez (Benevento), mentre in attacco – in caso di partenza di Nestorovski in direzione Fiorentina – può arrivare Armenteros (Heracles Almelo).

SERIE C Vicenza scatenato: in arrivo Lanini (Juve, era a Matera), si tratta per Didiba (Perugia), nel mirino anche Romizi (Bari). Doppietta della Pro Piacenza con Beduschi (Vicenza) e Starita (Cesena, era a Vercelli). Gazzi dopo la risoluzione col Palermo si avvicina all’Alessandria. Il Cuneo ingaggia Boni (Verona, era alla Pistoiese). Rausa (Latina) firma con la Feralpi Salò. La Giana vicina a Foglio (Carrarese). Diop (Torino) può tornare al Modena. Giro di difensori: Sabotic (Reggiana) va al Pisa che cede Polverini al Sudtirol che libera così Bassoli per la Reggiana. Doppietta Carrarese con Zaccagno (Torino, era a Vercelli) e Dettori (Padova). Bis Samb: Tomi (Prato) e Miracoli (Carrarese). Il Fano a un passo da Varano (Cesena). Racing Club e Lucchese su Del Sante (Ancona). Scarpa (Sorrento) torna alla Paganese. La Juve Stabia definisce lo scambio Capece-Salvi con il Cosenza che ingaggia anche Bruccini (Lucchese) e Pasqualoni (Novara). Jidayi (Avellino) verso la Casertana. Quinto (Foggia) vicino alla Fidelis Andria. Infine doppietta dell’Akragas: Navas (Nocerina) e Parigi (Forlì).

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Mages
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Dopo quattro campionati ricchi di successi – due promozioni e uno scudetto dilettanti – le strade di Michele Coppola e Massimo Morgia si separano, una separazione professionale e non umana visto il grande legame di reciproca stima che da sempre lega i due tecnici.

Il tecnico romano che ha riportato la Robur tra i professionisti regalandogli il secondo scudetto della sua storia,  guiderà quest’anno la Nocerina in serie D, mentre Michele Coppola sarà il secondo di Marcello Cottafava alla guida della Spal Primavera.

Ai due mister gli auguri più sinceri da parte della redazione del Fedelissimo Online.

Fonte: FOL

Banca Cras
 
Tosoni Auto

L'amichevole di ieri sarà trasmessa da Siena TV questa sera alle ore 21.15.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Ieri sera, dopo l'amichevole con il Gavorrano, l'allenatore Michele Mignani ha concesso un giorno di riposo alla squadra. I giocatori si ritroveranno domani alle 12 nel ritiro di Castel del Piano e nel pomeriggio è previsto l'allenamento. Mercoledì doppio allenamento, giovedì solo al mattino nel pomeriggio trasferimento a Badesse per l'amichevole con la Virtus Francavilla.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Torna su una panchina Emiliano Biliotti, due stagioni fa vice allenatore della Robur prima con Atzori e poi con Carboni. Il tecnico grossetano riparte dalla sua città natale e dal nuovo Grosseto: a lui è stato affidato il compito di guidare gli Juniores della formazione biancorossa che prenderanno parte al campionato regionale. 

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Parte oggi "VIENI A FARE LA DIFFERENZA", la campagna abbonamenti della Robur Siena per la stagione 2017-2018. Fino al 5 agosto gli abbonati al campionato 2016-2017 potranno sfruttare il diritto di prelazione con prezzi invariati. A partire dalle 14:30 di oggi è possibile abbonarsi presso i seguenti punti vendita:

TABACCHERIA NARGHILÈ
Via Aretina, 6 – 53100 Siena
0577 285307

TABACCHERIA IL CHIASSO LARGO
Via Rinaldini, 7/9 – 53100 Siena
0577 282162

SIENA CLUB FEDELISSIMI (dal lunedì al venerdì ore 21,30-24, sabato ore 9-13)
Via M.Mencatelli, 11 – 53100 Siena
0577 236677

MCM SERVICE 
Via A.Marzi, 6/8 – 53100, Siena
0577 45483

TABACCHERIA SCACCIAPENSIERI
Via N.Orlandi, 6 – 53100 Siena
0577 334040

TABACCHERIA CARTOLERIA CARNASCIALI
Via Duccio di Boninsegna, 29 – 53100 Siena
0577 236432


Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Media Partners
FISSC
Siena TV
Vitabyte
Canale 3
ok siena
ARE