CLEAN ACCCENT
Ricci Bus
Ricci Bus
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

Il CDA della Robur Siena, tenutosi ieri, ha ratificato il versamento degli aumenti di capitale deliberato dall'assamblea dei soci del 21 giugno scorso. Del gruppo dei senesi ha rinunciato solo Jacopo Norelli, mentre dei cosiddetti “liguri” non fanno più parte della società Bianchi, Bracco, Commisso, Canessa, Dalmonte, Fior e Macchiavello. Adesso i soci sono diciannove. A parte Pietro Mele che ha dovrà versare oltre 30mila euro, ed una parte li ha già versati, le cifre che gli altri soci hanno dovuto sborsare per la ricapitalizzazione sono state da 500 a 50 euro.


Fonte: Fol


 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Alle 13 di oggi scade il termine per presentare domanda di ripescaggio alla prossima Serie C. I posti disponibili sono cinque, ma ieri sera solo due domande erano pervenute in Lega Pro e Figc, quelle di Triestina e Rende. In difficoltà tutte le altre che avevano fatto pervenire una manifestazione di interesse: tra oneri economici (300mila euro a fondo perduto, la fideiussione da 200 e i 350mila della tassa di iscrizione) e criteri infrastrutturali, i paletti si stanno rivelando molto alti. Si attende un tentativo del Rieti, ma il rischio di avere una C a 57 squadre è molto concreto.

Fonte: La Gazzetta dello Sport


 

Mages
 
Tosoni Auto

SERIE B Irrompe il Venezia sul mercato: in arrivo il centrale Andelkovic (Palermo), mentre per il centrocampo la prima scelta è Suciu (Pordenone), con Signori (Vicenza) alternativa. Davanti il sogno rimane Gilardino, per il quale nel weekend potrebbe scattare l’assalto del patron Tacopina al rientro oggi in Italia.
Ufficiali al Brescia Bagadur (Fiorentina, era alla Salernitana) e Di Santantonio (Mantova). Il Parma molla Caputo, incedibile per l’Entella che ha chiesto Giannetti (Cagliari). Fulignati (Palermo) va al Cesena. L’Empoli ha chiuso per il terzino sinistro Seck (Roma). L’Ascoli punta su Fornasier (Pescara). La Salernitana prende Leonardo Gatto (Atalanta, era all’Ascoli). Il Palermo incassa i no di Pomini e Antei (Sassuolo), salta anche la cessione di Lo Faso al Monaco: per il talentino classe ’98 tornano in auge Inter e Milan.

SERIE C Il colpo del giorno lo piazza il Catanzaro con il fantasista Giannone (Ternana, era a Fondi). Il Mestre tessera Niko Kirwan, figlio dell’ex c.t. della nazionale di rugby. Doppietta Vicenza: Turi e Romizi dal Bari. Il Padova stringe per Tabanelli (Pisa). Bis Bassano con Salvi (Juve Stabia) e Diop (Torino, era a Modena). Maza (Foggia) va al Pordenone. Sbaffo (Reggiana) verso l’AlbinoLeffe, che prende Coppola (Akragas). Carrarese su Hamlili (Pistoiese). Rinaldi (Gubbio) va all’Arezzo. Il Siena ci prova per Sbraga (Padova). Il Gavorrano ingaggia Mugelli (Carpi). Scatenata la Pistoiese: Minardi (Genoa), Rafati (Messina) e Tiritiello (Tuttocuoio). La Fermana vuole Marchetti (Maceratese). Montaperto (Cagliari) al Racing. Tripletta Viterbese: Sorbo(Lumezzane), Mbaye (Crotone) e Sanè (Pro Piacenza). Casertana: ecco Padovan (Juventus, era a Pordenone) e Alfageme (Padova). Bis Paganese: Talamo e Galli (Cremonese). Il Francavilla ingaggia Mastropietro (Juventus). Toskic (Dedic Tuzi) al Bisceglie. La Sicula Leonzio chiude per Monteleone (Padova).

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Il centrocampista Dario Saric, dopo la buona stagione in maglia bianconera, è rientrato alla casa madre, il Carpi che, dopo averlo trattenuto in rosa per alcuni giorni di preparazione, sarebbe orientato a fargli fare un'altra esperienza in serie C. Sia la società biancorossa che lo stesso giocatore, gradirebbero un ritorno alla Robur e nei prossimi giorni si potrebbe concretizzare il trasferimento.

Fonte: FOL

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Si è tenuto oggi pomeriggio il cda della Robur: hanno rinunciato alla ricapitalizzazione, deliberata nell’assemblea del 21 giugno, il socio di lunga data Jacopo Norelli e sette dei soci liguri entrati nel club lo scorso 29 novembre: Bianchi, Bracco, Commisso, Canessa, Dalmonte, Fior e Macchiavello. Tutti gli attuali soci, a eccezione di Pietro Mele, che detiene comunque l’1,22 per cento, hanno dato la propria disponibilità per acquisire le quote (0,02 per cento ciascuno) di chi non ha esercitato l’aumento di capitale.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

E’ uno dei reduci della passata stagione, Simone Guerri: “Abbiamo sofferto per come è andata: abbiamo commesso tutti degli errori, noi giocatori in primis. Quest’anno dovrà andare diversamente”. Esordisce così il centrocampista bianconero nell’analisi del test di oggi pomeriggio e del momento. “Siamo abbastanza soddisfatti di come è andata – ha spiegato -: abbiamo fatto passi avanti dal punto di vista dell’organizzazione e della compattezza. Sotto certi aspetti abbiamo ancora tanto da migliorare. Ma se seguiamo mister Mignani e Simone Vergassola ci faremo valere: abbiamo la fortuna di essere guidati da due professionisti seri e preparati, che da ex calciatori, conoscono molto bene il calcio. Ma con loro ci metto l’intero staff e la società: i nuovi arrivati sono rimasti stupiti dall’organizzazione, in ritiro noi giocatori siamo più o meno lo stesso numero di chi ci segue”. I nuovi appunto. “Li stiamo aiutando a inserirsi – ha affermato Guerri – e si sta creando un bel gruppo. Ripartire da una base già formata è stato importante”. “Per quanto mi riguarda – ha aggiunto il centrocampista -, sto bene, anche se ho un anno in più, non essendomi mai infortunato non ho problemi. Il mio ruolo è dispendioso, devo correre tanto, ma con le giuste cure vado. Il mister adesso mi sta facendo giocare play, ruolo che ho coperto la prima volta l’anno scorso, per necessità, ma che mi è piaciuto. Ma mi ha già detto che mi farà fare anche la mezzala. Sono a disposizione, come tutti i miei compagni”.


Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Sulla panchina della Virtus Francavilla, l’ex bianconero Gaetano D’Agostino. Un ex che non ha certo fatto breccia nel cuore dei senesi. Di Siena, però, il tecnico serba “ricordi indelebili”. “Non potrei mai parlare male di Siena – ha spiegato dopo il test -: al di là di quello che pensano alcuni tifosi io sempre dato tutto, ho commesso degli errori, umanamente parlando, ma nel bene e nel male ho fatto il massimo per la maglia bianconera. Il primo anno che ero qua facemmo un grande campionato in serie A, poi sapete tutti quello che è successo. Chi gestiva la società lo ha fatto in maniera pessima. E’ stata fatta fallire una città che non lo meritava. Per quanto mi riguarda quando sono andato a Pescara l’ho fatto perché mi è stato chiesto di andare via”. Torna al presente, poi, D’Agostino. “Oggi si sono affrontate due buonissime squadre che non hanno neanche potuto esprimersi al meglio viste le dimensioni, piccole, del campo. Il Siena mi è apparso organizzato e con buone idee. Noi però dovevamo centellinare le energie visto che tra pochi giorni saremo impegnati in Coppa. Sono contento di aver ritrovato Mignani e il capitano, Simone. Per me poter allenare in serie C è una grande opportunità, dopo l’esperienza dell’anno scorso in D, so di dover lavorare parecchio. So che la piazza si aspetta tanto, visto il buon campionato disputato l’anno scorso, ma se c’è armonia tra staff, squadra e società i risultati arrivano: il Francavilla è un club serio, equilibrato e organizzato”. “Perché il ritiro in Toscana – ha chiuso D’Agostino -? Conosco bene queste zone, si mangia bene, si sta bene e a Chianciano il clima era ideale”.

Fonte: Fol

 

Mages
 
Tosoni Auto

Michel Cruciani, all’esordio dal 1’ in bianconero, ha parlato dopo la partita con il Francavilla. Queste le sue dichiarazioni:

Test - “Abbiamo fatto una buona sgambatura, il calcio estivo è particolare ma importante era trovare equilibri di squadra e applicare le idee del mister. L’errore tecnico ci sta, le gambe non sono al meglio”.

La scelta di Siena – “C’è poco da scegliere, è difficile da rifiutare. L’inserimento è andato bene perché conoscevo parecchi ragazzi e poi sono un tipo allegro e spiritoso”.

Il ruolo – “L’ho scelto, sono consapevole della delicatezza e spero di farlo nel miglior modo. Ci metto tutto me stesso, la mia esperienza e il mio carattere. Mi piace toccare tanti palloni, se corro intorno alla gene divento matto!”.

Gol al Franchi – “Ho segnato sul 2-3 di un Siena-Teramo, adesso devo esultare con la maglia bianconera. Ma prima togliamoci grosse soddisfazioni, lo merita la gente che in questi giorni mi ha fatto capire cosa significa Siena”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol

 

Mages
 
Tosoni Auto

A fine partita è arrivato il commento di Michele Mignani. Queste le sue dichiarazioni:

Il test – “Ho visto un passo avanti a livello fisico e nel mantenere le distanze, ma si sono fatti ancora tanti errori, mi auguro dovuti alle gambe pesanti. Dobbiamo trovare i tempi per anticipare di più gli avversari. Da parte mia c’è l’ambizione di vedere la squadra vincere le partite, è giusto guardare il bicchiere mezzo vuoto e lavorare costantemente”.

Titolari – “E’ ancora presto, nella mia testa non c’è un undici titolare. Sono dell’idea che la formazione non la fa l’allenatore ma i giocatori, chi ha più voglia di giocare e chi di star fuori. Non prendete per certo nulla in queste amichevoli, ci sono stati tanti esperimenti”.

Miccoli – “E’ un ragazzino che sta facendo bene, introverso, parla poco e lavora. E’ diligente, fa quello che gli chiedo ed ha ampi margini di miglioramento. Ha bisogno di completare la sua crescita”.

Il quinto attaccante - “Se manca fisicità davanti? Per quanto riguarda i centimetri sì, però privilegio l’attaccante rapido e bravo tecnicamente ad uno di struttura che non mi lavora in fase di non possesso e che non rincorre l’avversario. Marotta poi si fa rispettare, non è certo morbido nei contrasti o nei duelli aerei”.

La Coppa Italia – “Sarà un banco di prova per la crescita e i miglioramenti, ben venga e faremo il possibile per passare il turno”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol

 

Mages
 
Tosoni Auto

Il difensore centrale Andrea Sbraga, classe '92, nella scorsa stagione 17 presenze con la maglia del Padova, potrebbe arrivare a breve in bianconero.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Robur Siena (4-3-1-2): Pane, Brumat (62' Rondanini), Panariello (70' Romagnoli), D'Ambrosio (46' Terigi), Iapichino (46' Mahrous), Vassallo (46' Campagnacci), Cruciani (46' Guerri), Damian (77' Doninelli), Cristiani (62' Miccoli), Marotta (70' Emmausso), Neglia (77' Crisci). A disposizione: Crisanto, Rossi, Danese, Bordi, Rossi G., Orlando, Biancalani. All. Mignani.
Virtus Francavilla (3-4-3): Albertazzi (46' Battaiola), Pino, De Toma (46' Boschetti), Abruzzese (46' Gallù), Delvecchio (69' Hervè), Buono, Folorunsho (80' Giampaolo), Turi (46' Di Nicola), Viola (46' Salatino, 72' Rossetti), Saraniti (46' Nzola), Ayina (42' Valotti). A disposizione: Diaoula, Biasion. All. D'Agostino.
Arbitro: Pelagatti di Livorno. Assistenti: Castro di Livorno e Mancini di Empoli
Ammonito: D'Ambrosio.
Recupero: 0', 4'
Spettatori: 300

49' finisce la partita. Altro pari per la Robur dopo l'1-1 col Gavorrano. Buoni spunti in avvio davanti, ma la mira di Marotta e Neglia è imprecisa. Nel secondo tempo bene Miccoli e Emmausso, ma la gara non regala molti sussulti. Cori di sfottò nei confronti di D'Agostino, ex mai amato da giocatore bianconero.

48' Crisci si gira e lascia partire un tiro che termina alto non di molto

45' quattro di recupero

44' destro di Emmausso, Battaiola respinge in tuffo

40' Gallù direttamente al tiro da punizione, Pane blocca la sfera

39' Miccoli da angolo, Emmusso stacca bene ma Pane blocca senza problemi

32' fuori Damian e Neglia, dentro Doninelli e Crisci

31' ancora Miccoli stavolta col sinistro, Battaiola vola e si salva in angolo

26' Miccoli non ci pensa due volte e scaglia un destro che esce alto di poco

25' fuori Marotta, dentro Emmausso. Esce anche Panariello ed entra Romagnoli

19' verticalizzazione per Neglia che scarica il destro ad incrociare e sfiora il palo, occasione Siena

17' fuori Cristiani e Brumat, dentro Miccoli e Rondanini

16' Cristiani riparte in contropiede e serve Campagnacci che da centrocampo prova il gol impossibile. Si lamenta Neglia che se ne era andato sulla sinistra

9' Marotta da lontano, deviazione e primo angolo del secondo tempo

3' Salatino, neo entrato, ha spazio in mezzo all'area ma spara alto e spreca una grande occasione

Ricomincia il secondo tempo. Nel Siena dentro Marhous, Guerri, Terigi e Campagnacci, fuori Iapichino, Guerri, D'Ambrosio e Vassallo.

45' fine primo tempo. Buon Siena nei primi venti minuti, con tanto dinamismo sulla sinistra e diversi tiri da fuori, anche se poco precisi. Nel finale viene fuori il Francavilla ma nessun pericolo per Pane.

43' Damian ha tanto spazio da fuori ma il suo destro viene deviato in angolo

42' fuori Ayma, dentro Valotti

41' giallo a D'Ambrosio per fallo su Viola, che lo aveva facilmente saltato

39' errore di Cruciani, Saraniti da fuori non riesce a sorprendere Pane

36' Saraniti stacca da angolo ma commette fallo su Panariello

32' Marotta ruba palla a De Toma e cerca Neglia, ma il filtrante non passa

22' Marotta dai 30 metri, palla alta

18' Damian da fuori si libera bene ma non trova la porta

14' Cruciani al tiro sbilanciato, la palla strozzata termina a lato 

13' arrivano i primi cori dei tifosi della Robur

5' altro cross dalla sinistra stavolta con Damian. Palla respinta da un difensore pugliese

2' Marotta da fuori riesce a tirare nonostante la trattenuta ma non inquadra lo specchio

1' Iapichino al cross dalla sinistra, Marotta non ci arriva 

Partiti!! E' cominciata la partita tra Siena e Francavilla.

Squadre in campo. Tutto pronto per l'inizio.

Tutto pronto per la terza amichevole del mese contro la Virtus Francavilla, squadra di Francavilla Fontana (Brindisi) allenata da Gaetano D'Agostino, ex non particolarmente amato qui a Siena.

(Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol


 

Mages
 
Tosoni Auto

Manca ancora l’ufficialità da parte della Carrarese Calcio ma Daniele Ficagna, ex giocatore del Siena, dovrebbe essere il nuovo allenatore degli Under 17 azzurri.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Dalle ore 17 potrete seguire su questo sito la diretta live di Siena-Virtus Francavilla ed a seguire le interviste post gara dagli spogliatoi di Badesse tutto a cura di Giuseppe Ingrosso. In serata tutte le foto della partita di Nicola Natili.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Domenica scorsa, in occasione della partita amichevole con il Gavorrano, Ruggero Radice è stato visto in tribuna in compagnia di Roberto Pierangioli responsabile tecnico del settore giovanile bianconero. Circola voce di un suo possibile ritorno nelle giovanili della Robur che lo scorso anno aveva lasciato per andare a ricoprire il ruolo di responsabile del settore giovanile dell'Olbia. Se le indiscrezione troveranno conferma sarebbe sicuramente un gradito ritorno.

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Il Pro Piacenza chiude la trattativa per portare in rossonero il giovane attaccante classe 1996 Simone Monni cresciuto nelle giovanili bianconere prima di passare alla Primavera di Torino e Pescara.
L’esordio tra i professionisti è avvenuto nella stagione 2015/2016 con la maglia del Teramo (3 presenze) mentre nella passata stagione ha giocato in Serie D con la Folgore Caratese (18 presenze senza reti). Da oggi è un giocatore del Pro Piacenza che l’ha acquistato da titolo definitivo

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Serie B Il Perugia tratta Bianco (Carpi) e Colombatto (Cagliari). La Ternana si avvicina a Finotto (Spal) e prova per Giannetti (Cagliari). Il Cesena ingaggia Militari (Fiorentina) e vuole Fulignati (Palermo). Gatto (Chievo) va al Pescara, Capelli allo Spezia.
Serie C Bis Reggiana con Manfrin (Chievo) e Kristensen (Hibernians), nel mirino c’è Napoli (Renate). Guidone (Reggiana) al Padova. Il Modena prende Momentè (Ancona). Doppietta Viterbese: Gallo (Chievo) e Zenuni (Torino). Ramos (Parma) a Monopoli, Maimone (Lecce) a Matera.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Mages
 
Tosoni Auto

Mages
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Sono confortanti i primi dati della campagna abbonamenti 2017-2018 che hanno visto superare quota 130 dopo meno di due giorni dall’apertura. Lunedì infatti il sistema non era ancora operativo. Ricordiamo che la fase di prelazione termina il 5 agosto.
I punti vendita:

TABACCHERIA NARGHILÈ
Via Aretina, 6 – 53100 Siena
0577 285307

TABACCHERIA IL CHIASSO LARGO
Via Rinaldini, 7/9 – 53100 Siena
0577 282162

SIENA CLUB FEDELISSIMI (dal lunedì al venerdì ore 21,30-24, sabato ore 9-13)
Via M.Mencatelli, 11 – 53100 Siena
0577 236677

MCM SERVICE 
Via A.Marzi, 6/8 – 53100, Siena
0577 45483

TABACCHERIA SCACCIAPENSIERI
Via N.Orlandi, 6 – 53100 Siena
0577 334040

TABACCHERIA CARTOLERIA CARNASCIALI
Via Duccio di Boninsegna, 29 – 53100 Siena
0577 236432

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

La squadra di mister Mignani ha effettuato un lavoro atletico in palestra e tecnico-tattico sul campo dello stadio comunale. Domani è in programma una seduta mattutina, dopo pranzo trasferimento a Badesse dove alle ore 17 si giocherà l’amichevole contro la Virtus Francavilla.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Oggi è stato perfezionato il trasferimento in prestito dal Genoa del difensore, classe 1998, Amir Mahrous che si trovava già in ritiro a Castel del Piano. Mahrous ha collezionato oltre 50 presenze con la primavera rossoblù, venendo impiegato principalmente nel ruolo di terzino sinistro.

uolo: Difensore    
Nazionalità:  Italiana-egiziana    
Nato il:  23-01-1998    
Nato a:  Savona    
Altezza 174 cm    
Peso 68 kg    
         
STAGIONE SQUADRA SERIE PRESENZE GOAL
2014-2015 GENOA Under7-PRI. 22 2
2015-2016 GENOA PRI. 26 1
2016-2017 GENOA PRI. 27 3
2017-2018 ROBUR SIENA C    


Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

La Robur Siena comunica che il termine ultimo per presentare la documentazione per effettuare l’abbonamento omaggio per la tribuna disabili è venerdì 18 agosto. La documentazione consiste nel certificato attestante invalidità del soggetto richiedente, copia del documento d’identita del portatore di handicap, documento identità dell’accompagnatore, laddove si renda necessaria la sua presenza, e deve essere consegnata presso la sede della società in via Banchi di Sopra 72, al secondo piano, in orario d’ufficio.


Fonte: Fol


 


 

Mages
 
Tosoni Auto

Media Partners
Vitabyte
Canale 3
Siena TV
FISSC
ARE
ok siena