News

10/01/19 12:31 | Siena invincibile con le toscane, Contini e Cianci super. I numeri del Girone A

Oltre 100 giorni di campionato e venti giornate disputate. A più o meno metà del cammino (si è già giocata la prima del girone di ritorno ma mancano ancora dieci partite da recuperare) segnaliamo alcuni interessanti numeri sul Girone A, prendendo spunto da statistiche uscite ieri sul Corriere dello Sport.

Vittorie e serie utili - Il Piacenza è la squadra che ha vinto più di tutte (11 volte), seguita da Pro Vercelli e Carrarese (10). Il Siena e la Juventus B sono le uniche ad aver vinto le ultime due partite (ma entrambe grazie al 3-0 a tavolino). Il Novara arriva da dodici risultati utili consecutivi, ancora imbattute l’Arezzo in casa e, sorprendentemente, il Gozzano in trasferta.

Derby - Arzachena, Piacenza ed Entella hanno vinto nei rispettivi derby con Olbia, Pro Piacenza e Albissola. Il Novara è imbattibile con le altre piemontesi, l’Arezzo e il Siena non perdono mai contro le toscane.

Gol - Arrivano dal girone A le due uniche triplette della serie C, quelle di Morra (Pro Vercelli) e Romero (Piacenza). 37 invece le doppiette, delle quali ben quattro da Caccavallo (Carrarese) e una dal nostro Ettore Gliozzi, col Pro Piacenza.

Gol dalla panchina - Un altro primato è il numero dei gol realizzati da giocatori subentrati: 79. Sul podio Cutolo (Arezzo) e Caccavallo (Carrarese) a quota cinque, poi c’è Pietro Cianci con 4 gol a Entella, Arzachena, Albissola e Carrarese (l’unica volta che ha segnato da titolare è stata con la Juventus B).

Attacchi e difese - Carrarese e Pro Patria hanno sempre fatto gol in 17 partite su 20. Il Piacenza è la squadra con il maggior numero di marcatori (13). Il Cuneo di Scazzola non ha preso gol in 11 gare su 19. L’Entella non subisce gol da 317 minuti.

Portieri pararigori - 8 portieri hanno neutralizzato in tutto 10 rigori. Sul podio Gori (Pisa) e Nikita Contini, che ha neutralizzato il penalty di Calcagni (Pontedera) e De Feo (Lucchese).

Cambi di panchina - Quattro le squadre che hanno cambiato allenatore. L’Albissola (da Fabio Fossati a Claudio Bellucci), l’Olbia (Michele Filippi, Guido Carboni e ora di nuovo Filippi), la Pistoiese (Paolo Indiani e Antonino Asta) e il Pro Piacenza (Giuliano Giannichedda e Riccardo Maspero). Albissola, Olbia, Pistoiese e Pro Piacenza sono anche quattro delle sei squadre che occupano le ultime posizioni di classifica. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL

Tosoni Auto