CLEAN ACCCENT
Ricci Bus
Ricci Bus
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

Rassegna Stampa

19/03/17 11:04 | Il ritardo di 15’contro gli ultrà. Ma a Teramo...

Tutte le partite di questa giornata in Lega Pro hanno inizio con un quarto d’ora di ritardo per una proposta della Associazione calciatori, dopo i recenti atti di teppismo subiti da alcune squadre. L’ultima è stata il Catanzaro, che la settimana scorsa a Melfi ha visto due suoi giocatori aggrediti da alcuni ultrà dopo la partita persa, ma in precedenza anche i giocatori dell’Ancona erano stati vittime di una violenta contestazione da parte della frangia più violenta del tifo. Questo segnale di protesta lanciato dall’Aic per la giornata di campionato npn deve essere arrivato a Teramo, dove ieri mattina gli ultrà sono andati a contestare la squadra. Durante la rifinitura c’è stata una dura contestazione da parte di un gruppo di sostenitori nei confronti della dirigenza e della squadra, che è ultima in classifica (proprio insieme all’Ancona) e oggi riceve il Gubbio. L’intervento delle forze dell’ordine, prontamente allertate dal Teramo, ha evitato che la situazione degenerasse e la protesta si è conclusa senza atti di violenza, ma oggi si gioca di certo in un clima di paura.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Tosoni Auto

Media Partners
Siena TV
ARE
ok siena
Canale 3
FISSC