Ricci Bus
CLEAN ACCCENT
Audio Life
Banca Cras
Banca Cras

News

06/11/18 15:57 | Francesco Ghirelli presidente della Lega Pro. Le dichiarazioni. Il consiglio

Nell'assemblea di questa mattina Francesco Ghirelli è stato eletto presidente della Lega Pro con 48 voti a favore, sette schede bianche e una nulla. Ghirelli sostituisce Gravina passato alla presidenza della FIGC.

Vicepresidenti - Cristiana Capotondi e Jacopo Tognon. La Capotondi ha ottenuto 39 preferenze, 37 per Tognon, 13 schede bianche, due nulle. 

Il consiglio Eletto anche il consiglio direttivo della Lega Pro. Ranucci (Ternana) 28, Lovisa (Pordenone) 21, Tagliagambe (Pontedera) 23, Andrioletti (Albinoleffe) 31, Marino (Olbia) 29, Caiata (Potenza) 30, Noto (Vibonese) 33. Schede bianche 5.

Ghirelli: "Vi ringrazio. Ho ascoltato con attenzione il dibattito e lo farò molto durante il mio mandato. Mi auguravo che ci fossero anche coloro i quali hanno contribuito in maniera decisiva alla devastazione a cui abbiamo assistito. Altro che riforma dovremo ricostruire anche la tela di rapporti umani che si sono lacerati in questi mesi. Gravina avrà un lavoro difficile in questo. Io ho ascoltato quello che avete detto alla Serie B. Io sono il vostro presidente e andremo assieme avanti sulla strada della riforma che abbiamo iniziato. Io non parlerò molto nel corso di questi anni ma farò i fatti. Ringrazio tutti coloro che mi incalzeranno nel mio lavoro perché quello della Lega Pro non è un palazzo di vetro, bensì una casa di vetro".

Gravina: "Con Francesco Ghirelli abbiamo lavorato a stretto contatto in questi 2 anni e mezzo in Lega Pro con un percorso condiviso. L'idea della continuità mi sembra la scelta migliore che la Lega Pro potesse prendere. A lui vanno i miei complimenti, le congratulazioni e un grandissimo in bocca al lupo, consapevoli delle grandi e reciproche responsabilità. Come tutti sapete Francesco eredita una situazione difficile per le condizioni generali del nostro calcio, io eredito una situazione di impegni particolarmente gravosi. Con il contributo di tutte le componenti possiamo intraprendere un percorso nuovo. Sottolineo con grande piacere la presenza quest'oggi a Firenze dei massimi vertici del calcio italiano, a parte qualche giustificata azienda: c'erano tre presidenti del passato, tantissimi addetti ai lavori, federali e rappresentanti delle Leghe. Questo è il calcio che adoro, che mi dà speranza ed energia: l'affetto delle componenti nell'accompagnare tutte insieme un nuovo presidente".

Fonte: FOL

Tosoni Auto