CLEAN ACCCENT
Ricci Bus
Audio Life
Banca Cras
Ricci Bus

News

13/09/18 15:24 | D’Ambrosio: Noi giocatori dobbiamo smetterla di farci muovere come marionette

“È stata una batosta, ma l’importante è andare avanti”. Guarda al futuro Dario D’Ambrosio, intercettato poco prima della presentazione della squadra, ieri sera in Piazza Tolomei. “È finito tutto ma si gioca subito, ho detto ai ragazzi di rialzarsi, di buttare alle spalle quello che ci è accaduto”, spiega il capitano bianconero, che ha confermato la maglia n. 5. D’Ambrosio torna alla conferenza stampa di un mese fa, quando parlò dell’ipotesi di sciopero dei calciatori, in serie B, di fatto mai partita. “Noi giocatori dovremmo capire che siamo i protagonisti di tutta questa storia, ma continuiamo a farci muovere come marionette, senza avere voce in capitolo. Purtroppo qualcuno di noi non aveva neanche idea della questione e questa è la cosa più grave. Dovevamo muoverci tutti nello stesso verso e non è accaduto. Alcuni giocatori hanno avuto paura dei loro presidenti e si sono trovati a firmare qualcosa che non andava firmato (il riferimento è al documento che li impediva di scioperare, ndr). Ma non era così importante, la firma del capitano non implicava la decisione della squadra”. Il capitano freme di tornare in pista, perché per ora il campo lo ha visto poco. “Quest’infortunio me lo porto dietro da quella maledetta partita playoff contro la Reggiana, ma fa parte di questo mestiere. L’importante è riprendersi. Sono in dirittura d’arrivo e non vedo l’ora di ripartire. Un messaggio ai tifosi? Stateci vicini, come avete sempre fatto, soprattutto quest’anno che veniamo da un’ottima annata”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL

Tosoni Auto