Ricci Bus
CLEAN ACCCENT
Audio Life
Banca Cras
Banca Cras

News

12/02/18 23:49 | Baldini: “A Siena sono sempre stato bene. Lotta al vertice? Se il Livorno ha il braccino corto diventa un problema”.

Silvio Baldini, mister della Carrarese, ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

Il pari - “Bisogna sempre accettare i risultati del campo. L’importante è che siamo venuti non a togliere spazio al Siena, ma cercando di affondare nei momenti giusti. Certo, non siamo precisi, ma mi soddisfa il fatto di non aver preso gol. Siamo una squadra che nel girone di andata ha commesso troppi regali”. 

Secondo tempo - “Nella ripresa sono entrati i ragazzi più freschi e siamo stati più incisivi, soffrendo meno rispetto all’inizio. Abbiamo messo più in apprensione il Siena, la prima parte è stata più di contenimento”.

Tavano - “Ha avuto un infezione al piede, gli si è gonfiato. Speriamo che torni ad allenarsi da giovedì”.

Siena - “Non sono mai venuto da nemico, ma da uno che in mezzo a voi è sempre stato bene. L’unica cosa che dispiace è che gli anni passano!”.

Robur - “Sono talmente concentrato sui nostri problemi che penso alla Giana Erminio e il Monza, e non alla lotta al vertice. Però quando una squadra ha tanti punti di vantaggio e poi si riaprono i giochi, se a chi è sopra viene il braccino corto è un problema, lo dice la storia”.

Rimpianto - “Il rimpianto è il non aver avuto questi giocatori qua dall’inizio, se avessi iniziato con loro sarei più avanti. L’episodio del calcio di rigore all’andata, con questi giocatori qui non si sarebbe creato”. (Giuseppe Ingrosso)


Fonte: Fol


 


 


 


 

 

Tosoni Auto