Audio Life
CLEAN ACCCENT
Ricci Bus
Banca Cras
Banca Cras

News

07/11/18 15:29 | "Le Bollicine", presentata la nuova squadra della Robur

Si è tenuta questa mattina nell’accogliente cornice dell’associazione sportiva Le Bollicine in località Agresto Il Caggio (San Rocco a Pilli, comune di Sovicille) la presentazione ufficiale della seconda squadra adottata dalla Robur Siena (dopo la Virtus Bagnolo) che vestirà i colori bianconeri nel girone Toscana di Quarta Categoria del torneo nazionale di calcio a 7 dedicato ad atleti con disabilità intellettivo-relazionale e patologie psichiatriche. Presenti la presidente Anna Durio, il numero uno della Lega Pro Francesco Ghirelli, la presidente de “Le Bollicine” Paola Bisconti, il referente per Le Bollicine Marco Amadori, l’allenatore de Le Bollicine Marco Barcelli e il delegato Quarta categoria Toscana Emanuele Bartolucci. È intervenuto anche Romano Pierini, presidente della Sezione Aiac di Siena che ha “prestato” l’allenatore (prima Franco Rizzuto e adesso Marco Barcelli). Mentre il campo lo ha concesso la Policras Sovicille, che ha aperto i suoi impianti due volte alla settimana.

Attualmente sono 13 i ragazzi che fanno parte della rosa della squadra di calcio de “Le Bollicine”, in una fascia d’età che va dai 20 ai 50 anni. Un progetto nato otto anni fa, che adesso ha ricevuto il giusto riconoscimento. “Un nostro calciatore, saputo dell’affiliazione, mi ha mandato un messaggio con scritto: ora gioco nel Siena!”, racconta Paola Bisconti. “Siamo sempre in evoluzione, i ragazzi crescendo hanno manifestato passione per il pallone e questo è un traguardo importante. Questa affiliazione l’hanno presa come un premio. La prima partita è stata in concomitanza con il Palio, sabato giocano di nuovo e qui c’è un altro evento, ma il 23 febbraio abbiamo già programmato messo un’uscita sociale, andremo a fare il tifo tutti insieme”.

Marco Amadori, coordinatore della squadra, ricorda “la prima partita in cui i ragazzi hanno indossato la maglia del Siena. Una maglia vecchissima, ma loro volavano in campo e si sentivano rappresentanti della propria città. Queste iniziative sono un esempio per il calcio. Le scuole calcio dovrebbero venire a vederci”.

I ragazzi de Le Bollicine cercano nuovi amici e nuovi compagni di squadra: per informazioni è possibile contattare il numero 0577286335 (tutte le mattine) o scrivere alla mail infolebollicine@gmail.com. (G.I)

Fonte: FOL

Tosoni Auto