CLEAN ACCCENT
Ricci Bus
Ricci Bus
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

IL SONDAGGIO

Vota il miglior bianconero in Viterbese-Siena

La AS Viterbese comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico della prima squadra Giovanni Cornacchini.

Fonte; Fol

Mages
 
Tosoni Auto

13 reti
Gonzalez (1, Alessandria)

12 reti
Forte (1. Lucchese)

10 reti
Bocalon (Alessandria)
Brighenti (3, Cremonese)

8 reti
Marzeglia (Renate)
Santini (1, Pontedera)

7 reti
Bruno (Giana Erminio)
Pesenti (4, Piacenza)
Moscardelli (2, Arezzo)

6 reti
Cellini (2, Livorno)
Marotta (Siena)
Capello (1, Olbia)
Razzitti (1, Piacenza)
Rovini (Pistoiese)
Marano e Neglia (Viterbese)

5 reti
Polidori (Arezzo)
Floriano (3, Carrarese)
Maritato (1, Livorno)
De Sousa (2, Racing Roma)
Shekiladze (Tuttocuoio)

4 Reti
Erpen (1) e Grossi (Arezzo)
Di Quinzio (Como)
Scappini (1) e Stanco (Cremonese)
Murilo (Livorno)
Terrani (1, Lucchese)
Piredda e Ragatzu (Olbia)
Franchi e Tougordeau (Piacenza)
Colombo (Pistoiese)
Romano (1, Prato)
Bunino e Mendicino (1) (Siena)

3 Reti
Iacolano (Alessandria)
Del Nero (1, Carrarese)
Bertani, Chinellato (1), Le Noci e Pessina (1) (Como)
Belinghieri e Maiorino (Cremonese)
De Feo (Lucchese)
Baldassin, Fofana e Mastropietro (Lupa Roma)
Cossu (Olbia)
Matteassi (Piacenza)
Gyasi (Pistoiese)
Loglio (Racing Roma)
Napoli (1, Renate)
Diop (Viterbese)


Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Squadra PT G Totale
V N P GF GS
Alessandria 43 17 13 4 0 36 12
Cremonese 36 17 11 3 3 32 17
Arezzo 32 17 9 5 3 28 19
Livorno 30 17 8 6 3 24 16
Lucchese (-1) 27 17 7 7 3 25 15
Como 27 17 7 6 4 25 23
Piacenza 26 17 7 5 5 22 21
Renate 25 17 6 7 4 22 19
Giana Erminio 23 17 5 8 4 19 18
Siena 23 17 6 5 6 23 20
Viterbese 23 17 6 5 6 18 18
Olbia 21 17 6 3 8 23 26
Carrarese 21 17 6 3 8 21 21
Pistoiese 20 17 4 8 5 21 19
Pontedera 18 17 4 6 7 17 29
Pro Piacenza 17 17 5 2 10 16 20
Tuttocuoio 17 17 4 5 8 14 20
Lupa Roma 13 17 3 4 10 13 26
Racing Roma 11 17 3 2 12 15 31
Prato 8 17 2 2 13 12 36

 

Elettronorge
 
Tosoni Auto

Lupa Roma - Como 0-1
Rete: 84' Bertani (C)
Olbia - Pistoiese 1-3
Reti:26' Varano (P), 43' Rovini (P), 65' Varano (P), 67' Guglielmotti (aut.) (O).
Livorno - Piacenza 2-2
Reti: 39' e 49' Franchi (P), 54' Maritato (L), 73' Cellini (L).
Pro Piacenza - Giana Erminio 1-1
Reti: 30' Perna (GE), 82' Musetti (PP)
Racing Roma - Tuttocuoio 1-2
Reti: 11' Maestrelli (RR), 81' Imbrenda (T), 86' Bachini (T),
Pontedera - Carrarese 2-2 
Reti: 8' Marsili (C), 34' Kabashi (P), 40' Miracoli (C), 47' Di Santo (P)
Prato - Arezzo 1-2 
Reti: 51' Moncini (P), 70' e 76' Moscardelli (A)
Renate - Alessandria 1-1
Reti: 13' Reso (R), 33' Cazzola (C)
Lucchese - Cremonese 1-0
Reti: 45' Forte (L)
Viterbese - Siena 0-1
Reti: 3' Marotta (S)
Fonte: Fol


Fonte: Fol

 
Banca Cras
 
Tosoni Auto

Costa cara la sconfitta contro la Robur a Giovanni Cornacchini, mister della Viterbese arrivato a inizio stagione dopo il triennio ad Ancona. Il presidente Camilli è intervenuto a caldo, in diretta su una radio locale, facendo sapere che l'allenatore non resterà in panchina dei gialloblu. Del dopo gara è piombato il silenzio e nessun tesserato ha parlato ai giornalisti. Per la Viterbese è la sesta sconfitta nelle ultime otto giornate dopo un felice inizio di campionato.

Fonte: Fol

Elettronorge
 
Tosoni Auto

Queste le dichiarazioni di mister Colella:

La gara - "Abbiamo fatto una buona prestazione. Questa squadra ha sempre avuto una reazione alle sconfitte. Oggi abbiamo dimostrato di esserci con l'atteggiamento. Il calcio è fatto così, a volte si riesce a raddoppiare in contropiede e a volte no. Non abbiamo rischiato molto a parte il palo, dovevamo essere certo più cinici. Marotta è stato tranquillo fino alla fine, non mi sembrava nervoso. Un po' di tensione è normale che si crea".

Casa e fuori - "Se facciamo meglio fuori? No perché fino a lunedi in casa avevamo vinto le ultime tre. Poi lunedì non avevamo giocato male, non lo dico io ma le altre squadre".

Saric - "È un ragazzo spettacolare, gioca meno ma è tra i più positivi in allenamento. Gli infortunati recupereranno non prima dell'anno nuovo ma non parlo di loro, li considererò solo quando saranno disponibili".

Viterbese - "Sono del parere che con questo ambiente le partite non le vinci. La confusione e la tensione non aiutano".

Malumore - "Ho avvertito un po' di malcontento? Direi che è un eufemismo. Ci sta se si perde in casa. Ma se si vuole costruire qualcosa ci vuole pazienza  e trovare l'amalgama e l'equilibrio. In questo senso la sconfitta di lunedi è servita. La squadra ha preso coscienza di certe cose". (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol 

Mages
 
Tosoni Auto

Queste le dichiarazioni di Alessandro Marotta, protagonista della gara col suo gol partita:

"Non volevo assolutamente creare problemi per la mia esultanza, se si sono offesi mi scuso. C'erano amici miei in tribuna e sono andato lì a festeggiare. Sono stato ammonito perché sono salito sulla sbarra. Il gol? La palla è rimasta in area, dopo sono stato bravo a metterla dentro ma è un gol abbastanza semplice".

L'occasione con Diop a terra - "Se mi sono fatto condizionare? No. Non condivido questa regola. Decide l'arbitro quando fischiare, non è antisportivita, dopo sono stato sciupone, prima volevo andare da solo poi ho visto tutto solo Mendo e ho sbagliato una ghiotta occasione per chiuderla. Visti due pali loro, un pareggio mi avebbe reso infelice".

Olbia - "Abbiamo cancellato la partita di lunedi, siamo nei playoff e domenica c'è un'altra diretta concorrente. Dispiace che non ci sarò per questa squalifica stupida. Comunque l'ammonizione è spesa anche bene perché la sconto nell'immediato". (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol

Elettronorge
 
Tosoni Auto

Viterbese (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Mallus (56' Varutti), Dierna, Pacciardi; Marano (65' Mununga), Cuffa, Cenciarelli (78' Belcastro); Neglia, Invernizzi, Diop. A disposizione: Micheli, Pini, Corinti, Ansini, Mazzolli. Allenatore: Giovanni Cornacchini.
Siena (3-5-2): Moschin; D’Ambrosio, Stankevicius, Bordi; Grillo (80' Rondanini), Saric, (70' Doninelli), Guerri, Firenze, Iapichino; Marotta, Mendicino (70' Bunino). A disposizione: Ivanov, Romagnoli, Lucarini, Masullo, Castiglia, Secondo, Filipovic. Allenatore: Colella.
Arbitro: Giampaolo Mantelli di Brescia (assistenti: Montanari di Ancona e Vitaloni di Ancona).
Marcatore: 3' Marotta (S)
Ammoniti: Marotta, Celiento, Saric, Firenze, D'Ambrosio, Moschin
Recupero: 3', 5'

95' finisce qui la partita. Decide un gol di Marotta in apertura. La Viterbese si rende pericolosa nel secondo tempo con due traverse ma la Robur porta a casa un pesantissimo risultato che la proietta in piena corsa play-off

90' cinque di recupero

89' traversa di Diop su crossdi Varutti

86' Moschin ammonito per perdita di tempo

80' fuori Grillo, dentro Rondanini

78' fuori Cenciarelli, dentro Belcastro

77' mischia furibonda in area senese, la palla spizzata da Invernizzi finisce sul palo

76' Pacciardi su punizione, Moschin alzain corner

67'  contropiede Siena, Mendicino invita Marotta che perde l'attimo e viene murato

65' esordio per Mununga, che rimpiazza Marano

64' D'Ambrosio su rimessa di Stankevicius, palla centrale

61' Marotta precipitoso al tiro, palla debole su Iannarilli

56' fuori Mallus, dentro Varutti. Pacciardi va al centro e l'ex Robur in fascia

53' Neglia su puniziome va vicinissimo all'incrocio 

48' Mendicino con l'esterno destro, Iannarilli respinge coi piedi

Ripreso il secondotempo senza nessun cambio

Robur in vantaggio in apertura con Marotta (ammonito, salterà l'Olbia). Nel finale ancora Marotta spreca un contropiede, poi Firenze cogliela traversa. Quattro ammoniti e gioco molto nervoso.

48'finisce il primo tempo 

48' Traversa di Firenze!! Gran destro a giro, Iannarilli devia sulla traversa

45' 3 minuti di recupero

41' Firenze ammonito per fallaccio su Diop. L'arbitro aveva lasciato giocare e la Robur aveva fallito clamorosamente una ripartenza due contro uno con Marotta

36' gialo per Celiento e Saric

32' soccorso per Dierna, che perde sangue dopo uno scontro con Marotta

31' pretenzioso Marotta che tenta la rabona, piovono fischi dalla curva di casa

27' Guerri scodella per Saric, sinistro al volo che impegna Iannarilli

20' Celiento al tiro, palla fuori bersaglio 

10' Diop rientrs sul destro, palla sparata alta

4' ammonito marotta per eccesso di esultanza 

3' Marotta!!! Numero di Grillo sulla fascia, palla a Firenze che impegna Iannarilli, tap in di Marotta da due passi!!!

2' Neglia calcia forte una puniziomr,  Moschin para

14.30 partiti!! È iniziata la partita!!

14.28 squadre in campo. Robur con la terza maglia, Viterbede in completo giallo blu

14.15 Squadre rientrate negli spogliatoi

In campo Celiento, in panchina l'altro ex Varutti. Entrambi della partita Saric e Firenze, che decisero la partita di coppa lo scorso 2 novembre.

Mister Colella si trova a dover fronteggiare diverse assenze, soprattutto in difesa (Panariello, Terigi, Ghinassi) e centrocampo (Gentile e lo squalificato Vassallo), più Biagiotti e Ventre. Arretramento di D’Ambrosio, con Grillo e Iapichino in fascia. In avanti torna  Marotta; al suo fianco Mendicino, che ha giocato meno minuti di Bunino lunedì sera con la Lucchese.

Anche Cornacchini è in emegenza. Out Sforzini, Paolelli, Pandolfi, Scardala, Cardore e Cruciani oltre a Bernardo e Fè, finiti fori rosa perchè, parole di Camilli, "chi pensa ai cazz.. suoi sta fuori". (Giuseppe Ingrosso) 

Fonte: Fol 


 

Mages
 
Tosoni Auto

Viterbese (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Mallus, Dierna, Varutti; Marano, Cuffa, Cenciarelli; Djiop, Invernizzi, Neglia.  All. Cornacchini.
Siena (3-5-2): Moschin; D’Ambrosio, Stankevicius, Bordi; Rondanini, Doninelli, Guerri, Firenze, Masullo; Marotta, Mendicino.  All. Colella.
Arbitro: Mantelli di Brescia. (Montanari e Vitaloni) .

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Elettronorge
 
Tosoni Auto

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Oggi dalle ore 14.30 su questo sito potrete seguire la diretta live della partita Viterbese-Siena. A seguire le interviste dagli spogliatoi a cura di Giuseppe Ingrosso. In serata  tutte le foto della partita e del tifo.

Fonte: Fol

Elettronorge
 
Tosoni Auto

Oggi la nostra sede sarà aperta dalle ore 14.00 per assistere alla diretta su grande schermo della partita di Viterbese-Siena.
L'ingresso è riservato ai soli soci del club.

Siena Club Fedelissimi

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Lupa Roma - Como 0-1
Rete: 84' Bertani (C)
Olbia - Pistoiese 1-3
Reti:26' Varano (P), 43' Rovini (P), 65' Varano (P), 67' Guglielmotti (aut.) (O).
Livorno - Piacenza 2-2
Reti: 39' e 49' Franchi (P), 54' Maritato (L), 73' Cellini (L).
Pro Piacenza - Giana Erminio 1-1
Reti: 30' Perna (GE), 82' Musetti (PP)
Racing Roma - Tuttocuoio 1-2
Reti: 11' Maestrelli (RR), 81' Imbrenda (T), 86' Bachini (T),
Pontedera - Carrarese 2-2
Reti: 8' Marsili (C), 34' Kabashi (P), 40' Miracoli (C), 47' Di Santo (P)
Prato - Arezzo 1-2
Reti: 51' Moncini (P), 70' e 76' Moscardelli (A)

Giovedì ore 14.30
Renate - Alessandria
Lucchese - Cremonese
Viterbese - Siena

Fonte: Fol

 

Mages
 
Tosoni Auto

Dopo la giornata di sosta riprende sabato , con la 11 giornata, il campionato Berretti. La squadra di Signorini ospiterà al campo dell'Acqualda (ore 14.30) il Gubbio per cercare di riconquistare la testa del girone.

Le partite:
Lucchese-Livorno
Pistoiese-Lupa Roma
Pontedera-Tuttocuoio
Prato-Olbia
Siena-Gubbio
Viterbese-Arezzo
Riposa: Carrarese

La classifica:
20 Tuttocuoio
17 Siena, Livorno
16 Prato

15 Lucchese
12 Gubbio, Arezzo
10 Lupa Roma, Carrarese
8 Pistoiese, Pontedera
6 Viterbese
3 Olbia

In trasferta invece le altre due formazioni del settore giovanile bianconero che per dodicesima giornata, affronteranno il Pontedera.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Lupa Roma - Como 0-1
Rete: 84' Bertani (C)
Olbia - Pistoiese 1-3
Reti:26' Varano (P), 43' Rovini (P), 65' Varano (P), 67' Guglielmotti (aut.) (O).
Livorno - Piacenza 2-2
Reti: 39' e 49' Franchi (P), 54' Maritato (L), 73' Cellini (L).
Pro Piacenza - Giana Erminio 1-1
Reti: 30' Perna (GE), 82' Musetti (PP)
Racing Roma - Tuttocuoio 1-2
Reti: 11' Maestrelli (RR), 81' Imbrenda (T), 86' Bachini (T),
Ore 20,30
Pontedera - Carrarese
Prato - Arezzo

Giovedì ore 14.30
Renate - Alessandria
Lucchese - Cremonese
Viterbese - Siena

Fonte: Fol


 

Elettronorge
 
Tosoni Auto

La squadra ha svolto la rifinitura a Grotte di Castro: Dierna ha superato la botta alla coscia rimediata nel match con l’Alessandria e dovrebbe partire titolare al centro della difesa; anche Mununga ha recuperato ed è convocato, anche se con tutta probabilità partirà dalla panchina. Scardala invece non è nell’elenco. Fuori anche Cruciani.

Questi i 19 convocati: Ansini, Belcastro, Celiento, Cenciarelli, Corinti, Cuffa, Dierna, Diop, Iannarilli, Invernizzi, Mallus, Marano, Mazzolli, Micheli, Mununga, Neglia, Pacciardi, Pini, Varutti.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Riprendiamo l'intervista all'allenatore della Viterbese Giovanni Cornacchini riportata dai colleghi tusciaweb.eu

Il Siena è una buona squadra anche se un po’ di problematiche ce l’ha. E’ una partita che non possiamo sbagliare e dobbiamo essere bravi a sfruttare i loro punti deboli.

Sarà diversa dall’ultimo incrocio?
“In coppa siamo andati solo con due titolari. Speriamo che sarà diverso anche il risultato. Per noi è una sfida determinante: non dobbiamo assolutamente perdere e dobbiamo inoltre provare a vincere. E’ come una finale“.

Impossibile poi non fare un passo indietro sulla disfatta di Alessandria.
Avevamo preparato la partita per giocare corti ma purtroppo abbiamo preso gol a fine primo tempo. Il gol è dipeso da una giocata sbagliata dopodiché siamo stati costretti ad aprirci. Ormai è passata e la cosa positiva è poter giocare subito per cercare riscatto". 

Turnover?
Con chi lo fai?

Il mercato?
"E’ inutile parlarne adesso
“.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

Le partite di oggi
Lupa Roma - Como (14.30)
Olbia - Pistoiese (14.30)
Livorno - Piacenza (14.30)

Pro Piacenza - Giana Erminio (16.30)
Racing Roma - Tuttocuoio (16.30)

Pontedera - Carrarese (20.30)
Prato - Arezzo (20.30)

Giovedì ore 14.30
Renate - Alessandria
Lucchese - Cremonese
Viterbese - Siena

Fonte: Fol

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Al termine dell’allenamenti di rifinitura di questa mattina a Castellina scalo l’allenatore Giovanni Colella ha reso nota la lista dei 21 convocati per la trasferta di Viterbo. Non sono disponibili, oltre allo squalificato Vassallo, i calciatori Biagiotti, Terigi, Gentile, Panariello,Ventre e Ghinassi.

Portieri:
22 IVANOV Mihail 1989
 1 MOSCHIN Simone 1996

Difensori:
16 BORDI Francesco 1996
14 D'AMBROSIO Dario 1988
19 LUCARINI Giacomo 1995
  3 ROMAGNOLI Mirko 1998
  4 RONDANINI Ivan 1995
17 STANKEVICIUS Marius 1981 

Centrocampisti:
  7 CASTIGLIA Ivan 1988
24 DONINELLI Andrea 1991
20 GRILLO Paolo 1997
  8 GUERRI Simone 1982
15 IAPICHINO Dennis 1990
18 MASULLO Roberto 1992
28 SECONDO Riccardo 1995
21 SARIC Dario 1997

Attaccanti:
13 BUNINO Cristian 1996
26 FILIPOVIC Andrji 1997
23 FIRENZE Marco 1993
10 MAROTTA Alessandro 1986
  9 MENDICINO Ettore 1990
 

Fonte: Fol

 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Il giocatore dopo l’infortunio nella partita con la Lucchese è stato sottoposto ad esami che hanno evidenziato una lesione all’adduttore sinistro, il suo rientro è previsto in 10-15 giorni.

Fonte: Fol

Mages
 
Tosoni Auto

In campionato esiste un solo precedente per il Siena allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo.

Il 31 ottobre 1976 il Siena, in serie C, si impose sui padroni di casa per 0-1 con un gol di Colombi. Al termine di quel campionato la Viterbese retrocesse in serie D il sSena si classificò ottavo

Il tabellino:
Viterbese-Siena 0-1 (O-O)
Viterbese: Cenci, Fabbri, Tarantelli, Maggioni, Testorio, Calcagni, Sella, Spano (74' Sava), Rakar, Porcari, Bernardis.
Siena: De Filippis, Notari, Tosolini, Giani, Noccioli, Salvemini, Colombi, Simoni, Ferranti, Rambotti, Jesari (76' Gavazzi).
Arbitro: Podavini di Muscoline.
Rete: 60' Colombi.

Nel campionato 1996-1997 le due squadre, che militavano nella C1, si affrontarono nel doppio confronto in Coppa Italia ed i gialloblù in casa vinsero per 1-0.

Fonte: Fol

 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

La sconfitta con la Lucchese, la trasferta di Viterbo, la gara con l’Olbia. Un trittico di partite iniziato male, tra il malcontento dei tifosi. L’allenatore bianconero Giovanni Colella, alla vigilia del match del Rocchi analizza il momento, assumendosi le proprie responsabilità, a difesa dei suoi ragazzi.

LA REAZIONE ALL’ 1-2 NEL DERBY. “E’ normale che perdere abbia delle ripercussioni, ma siccome l’atteggiamento della squadra c’è stato, siccome il ko è figlio di una buona partita, almeno dal decimo minuto fino al loro vantaggio, la squadra ha lavorato bene; siamo consci del fatto di dover far meglio, ma l’importante è avere la carica giusta per ripartire e quella c’è. In questi due giorni abbiamo, prima di tutto, recuperato lo sforzo e poi ci siamo allenati in maniera più intensa”.

QUESTIONE MENTALE. “Abbiamo un difetto: prendiamo in mano la situazione, ma poi la perdiamo; momenti di black out, comunque inferiori rispetto all’inizio, che paghiamo sempre molto cari. Quando gira male è così, un’amnesia e ti succede di tutto, magari altre volte giochi male e vinci 3-0… Sicuramente non può essere un aspetto organizzativo-tattico, ma mentale. E’ lì che dobbiamo crescere. Qualche cognizione psicologica ce l’ho, ma mi sto avvalendo anche dell’aiuto di un amico del settore, cose normali nel calcio: il percorso è partire dal singolo per arrivare alla compattezza di squadra. Ma per raggiungere certi equilibri ci vuole molto tempo”.

IL MALCONTENTO DELLA PIAZZA. “Lo sento, anche se sono concentrato sulla partita e magari qualcosa mi sfugge pure. Tutti ci poniamo degli obiettivi e sì, abbiamo detto che il nostro era riportare entusiasmo a Siena, ma non abbiamo mai parlato dei tempi in cui raggiungerlo. L’impazienza dei tifosi è palpabile, ma l’importante è che, come sta accadendo, venga fuori alla fine e non durante i novanta minuti. La squadra non deve risentirne, se se la prendono con me in certi momenti va bene, l’allenatore ha le spalle grosse. Considerando il passato e anche quello che sta succedendo ultimamente, stiamo cercando di fare il massimo. Lo dico con il cuore in mano: i grandi risultati si ottengono sempre insieme, è normale essere arrabbiati quando va male, ma il calore dei tifosi, alla squadra non deve mancare; può perdere, avere dei black out, ma dà sempre l’anima anche durante gli allenamenti”.

LE PAROLE DI TRANI NEL POST DERBY. “Mi fa piacere che la società abbia detto certe cose, dimostrando nei miei confronti la correttezza di sempre, ma un allenatore non si deve tirare mai indietro. La colpa è mia, gli errori sono colpa mia e mia è la responsabilità di correggerli. Finché la guida tecnica sarà mia le responsabilità sono mie. Tutto dipende dalle mie decisioni. Dai giocatori che vanno in campo a quello che in campo fanno”.

LE ASSENZE PER VITERBESE-SIENA. “Purtroppo tutti i piccoli fastidi che stiamo accusando sono concentrati nello stesso ruolo. E mi riferisco oggi a Ghinassi e Vassallo. Con quelli che sono fuori starei meglio, è ovvio, ma ne faccio una questione numerica: chi ha giocato ha sempre fatto il suo compreso Romagnoli. Attenzione alla sfida di domani: la Viterbese è una squadra forte, che ha numeri, ambizioni, anche se non sta attraversando un bellissimo momento. Sarà una partita vibrante, anche perché le gare mano a mano che si assottiglia il calendario diventano importanti”. (Angela Gorellini)


Fonte: Fol

 

Banca Cras
 
Tosoni Auto

Ci sarà tempo fino alle ore 19 di oggi per fare il biglietto per la trasferta di domani a Viterbo.
A Siena possono essere acquistati presso la Tabaccheria Chiasso Largo” in via Rinaldini 7/9 (t0577/282162).
Online sul sito www.go2.it
Non è attiva la l’opzione “porta un amico”.
Il giorno della partita non sarà aperta la biglietteria per il settore ospiti.

Fonte: Fol

Elettronorge
 
Tosoni Auto

Media Partners
Radio Cinque
Siena TV
Canale 3
fissc
ok siena
ARE
Risultati.it