CLEAN ACCCENT
Auto Europa Siena
Immobiliare Brogi
Vuoto
Grassi
Nuovo Centro tecnico Rossi
Immobiliare Brogi
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

Crescenzi: "In campo la prossima stagione. Futuro da decidere"

"Purtroppo o per fortuna la generosità e la voglia di non mollare nel calcio a volte la paghi sulla tua pelle. Si torna a casa per un lungo periodo fatto di difficoltà e rimpianti ma si ripartirà più forti di prima come sempre, fiero della persona e del professionista che ho dimostrato di essere".

Parlava così Luca Crescenzi il 20 marzo scorso. Affidava al suo profilo Facebook tutto il suo disappunto, la sua rabbia, la sua delusione, senza piangersi addosso. Nel mese di gennaio il trasferimento in prestito al Pisa, una scelta carica di rosee aspettative. Ma il fato decideva di metterci lo zampino, così dopo sole quattro presenze Luca era costretto ad alzare bandiera bianca per un infortunio muscolare. Stagione finita, lo sconforto è tanto, ma la voglia di tornare a giocare prevale su ogni cosa. La redazione de Lalaziosiamonoi.it ha raggiunto proprio il centrale di difesa classe 1992, il cui cartellino è attualmente detenuto in comproprietà tra Lazio e Siena. Terapie, recupero e futuro, di questo e molto altro abbiamo parlato con Luca Crescenzi.

Ciao Luca, la prima domanda è la più scontata ma è anche quella che interessa di più. Come stai?
“Ancora male, ci vuole tempo. Sto facendo terapie mattina e pomeriggio, tutto quello che serve per recuperare da quest'infortunio lo sto facendo. Ho subito una lesione tra secondo e terzo grado, non è ancora chiaro, al tendine dell'adduttore breve. Cercherò di stare bene per la prossima stagione, sperando magari di rientrare anche prima”.

Non è la prima volta che ti infortuni gravemente, il 14 gennaio del 2012 nel match tra Lazio Primavera e Palermo Primavera, ti sei fatto male nell'azione del gol...
“Con il Palermo mi sono rotto il malleolo, mentalmente quindi sono già preparato, so che vuol dire recuperare da un brutto infortunio. Rispetto a quei giorni, oggi la sto vivendo meglio, perché allora non potevo camminare, non potevo fare nulla”.

Sino ad ora hai giocato con quattro squadre tra i professionisti: Nocerina, Viareggio, Siena e Pisa. Un bilancio di queste esperienze?
“Con la Nocerina sono andato bene, ho giocato quasi tutte le partite nonostante non avessi fatto nessuna preparazione. C'è da dire che non ho legato molto con i compagni, non stavo bene fuori dal campo, ma dal punto di vista calcistico è stata un'esperienza postiva. Il Viareggio invece mi ha aiutato a vivere con serenità, venivo da una piazza come Nocera con tante esigenze. Ho avuto qualche piccolo problema con l'allenatore, ma poi è rientrato tutto. Ho giocato le ultime quattro partite senza infortuni e ci siamo salvati senza disputare i play-out. È stata una stagione storica per il Viareggio, anche con la finale di Coppa Italia raggiunta (poi persa con il Latina, ndr). Ma fino ad ora quella di Siena è stata l'esperienza più formativa per me. Una squadra importante, una categoria importante, se non fosse per la penalizzazione il Siena sarebbe di nuovo in A. Mi sono ritagliato un mio spazio, penso di aver fatto molto bene. Sono andato via non perché non mi vedevano, ma per cercare di giocare sempre. Poi ho avuto la sfortuna che a Pisa mi sono infortunato dopo pochissimo tempo. Non posso fare un bilancio di quest'ultima esperienza, ringrazio il presidente e il direttore che mi hanno martellato di chiamate perché mi volevano a tutti i costi, ma a livello sanitario mi hanno gestito male, questo è sicuro”.

Quando eri a Siena hai giocato con Valerio Rosseti, un attaccante che piace a molte squadre e che è stato accostato anche alla Lazio. Hai fiutato qualcosa in questo senso all'interno dello spogliatoio?
“No, non ho mai sentito nulla, anche perché questa voce è cominciata a uscire quando stavo andando via. Posso dire che è migliorato davvero tanto, è un '94, ha grandi margini di crescita, spero che possa approdare in qualche squadra importante”.

C'è un giocatore emergente a cui ti ispiri?
“Adesso seguo molto meno le partite, come modello non ho nessuno. Cerco di percorrere la mia strada, di migliorarmi senza imitare nessuno. Il mio idolo è e rimarrà sempre Alessandro Nesta, non perché penso di somigliargli, ma perché è stato il giocatore più forte che la squadra del mio cuore ha avuto in quel ruolo, nel mio ruolo”.

Uno sguardo al futuro, cosa vedi?
“A gennaio la mia metà l'ha presa il Siena, quindi sono in comproprietà tra Lazio e Siena. Io con la Lazio ho un contratto sino al 2015, a fine anno o mi chiameranno o si metterano d'accordo le due società. Il mio futuro credo sia ancora da decidere, ma lo vivo con serenità”.

Fonte: lalaziosiamonoi.it

Solar Calor
 
L'azienda Hellmich al fianco della Robur. Nello stadio e forse non solo...

 

Leggendo il comunicato emesso dalla società bianconera riguardo alla conferenza dei servizi di questa mattina relativa alla valutazione dello Studio di fattibilità per la riqualificazione ambientale e funzionale dell’area del Rastrello viene confermata la volontà dell'azienda tedesca Hellmich di investire nel progetto e sostenere la società a livello economico e finanziario.

Si legge infatti che “L’Ac Siena valuta positivamente la riunione, sui cui esiti è stata aggiornata puntualmente anche la proprietà dell’azienda tedesca Hellmich, che ha ribadito con entusiasmo la disponibilità a investire risorse finanziarie per la realizzazione del progetto e, in tal caso, a legarsi anche alle sorti sportive della Società, aiutando in termini da definire il percorso di risanamento economico e finanziario già avviato”.

Fonte: Fedelissimo Online

Vuoto
 
Oggi la conferenza dei servizi: il comunicato della società bianconera

Come riporta il sito ufficiale dell'Ac Siena, questa mattina a Palazzo Berlinghieri si è svolta la Conferenza dei servizi indetta dal Comune di Siena per la valutazione dello Studio di fattibilità per la riqualificazione ambientale e funzionale dell’area del Rastrello, redatto da Sienainsieme e Ac Siena con la collaborazione di B Futura. L’incontro, che ha registrato una partecipazione ampia e qualificata, ha consentito di valutare con i progettisti eventuali approfondimenti alla proposta di intervento nell’area comprensiva dello stadio “Artemio Franchi”.

La Conferenza dei servizi, che sarà di supporto alla decisione del Consiglio comunale sulla dichiarazione di pubblico interesse, si è contraddistinta per un clima di grande collaborazione.

L’Ac Siena valuta positivamente la riunione, sui cui esiti è stata aggiornata puntualmente anche la proprietà dell’azienda tedesca Hellmich, che ha ribadito con entusiasmo la disponibilità a investire risorse finanziarie per la realizzazione del progetto e, in tal caso, a legarsi anche alle sorti sportive della Società, aiutando in termini da definire il percorso di risanamento economico e finanziario già avviato.

Fonte: Fedelissimo Online

CorsiFotografiaSiena
 
Cesena: tolto il punto di penalizazzione

Accolto il ricorso del Cesena e dunque annullati il punto di penalizzazione in classifica e l’inibizione di un mese per il presidente Giorgio Lugaresi: questa la decisione adottata oggi dalla Corte di Giustizia Federale riguardo le seguenti sanzioni:

Il ricorso era stato presentato avverso le seguenti sanzioni:

- mesi 1 di inibizione al sig. Lugaresi Giorgio;

- 1 punto di penalizzazione in classifica alla reclamante da scontarsi nella stagione sportiva 2013-2014, a titolo di responsabilità diretta ai sensi dell’art. 4, comma 1, C.G.S. vigente, per le condotte ascritte al proprio rappresentante legale, inflitte seguito deferimento del Procuratore Federale per violazione dell’art. 85, lett. B), paragrafo VI) delle N.O.I.F., in relazione all’art.10, comma 3, C.G.S. - nota n. 5120/560 pf 13-14/SP/blp del 18.3.2014 (Delibera della Commissione Disciplinare Nazionale - Com. Uff. n. 67/CDN del 3.4.2014).

Fonte: Fedelissimo Online

Banca Cras
 
Robur, respinto un nuovo ricorso

È stato respinto il ricorso presentato dall'Ac Siena: questa la decisione adottata oggi dalla Corte di Giustizia Federale riguardo le seguenti sanzioni:

- mesi 2 di inibizione al sig. Mezzaroma Massimo;

- 1 punto di penalizzazione alla reclamante da scontarsi nella stagione sportiva 2013-2014, a

titolo di responsabilità diretta ai sensi dell’art. 4, comma 1, C.G.S. vigente, per le condotte ascritte al proprio rappresentante legale, inflitte seguito deferimento del Procuratore Federale per violazione dell’art. 85, lett. B), paragrafo VII) delle N.O.I.F., in relazione all’art. 10, comma 3, C.G.S. - nota n. 5081/563 pf 13-14/SP/blp del 17.3.2014 (Delibera della Commissione Disciplinare Nazionale - Com. Uff. n. 67/CDN del 3.4.2014).

Restano così 8 i punti di penalizzazione, in attesa di altri eventuali ricorsi al Tnas

Fonte: Fedelissimo Online

 

Solar Calor
 
Parma-Sampdoria, Niente Tessera del Tifoso/Fidelity card

Parma - Samp quest'anno si deve ancora giocare. Ma la gara  ha comunque già un vincitore. E' il fairplay dei tifosi crociati e doriani. E' il calcio che unisce nei valori dell'amicizia e della passione due diverse tifoserie. Per la  partita del 4 maggio infatti ai tifosi della Samp non servirà avere la Tessera del Tifoso per venire in trasferta a Parma. Si tratta a livello istituzionale di una disposizione unica finora nel suo genere e resa possibile dalla fattiva collaborazione tra i due club, dal contributo della Questura di Parma e dalla disponibilità data dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, nonchè di una forma d'applicazione sperimentazione in vista della prossima stagione in materia di norme di sicurezza. E' da sottolineare che grande parte in questa decisione ha avuto l'iniziativa dei tifosi. BoysParma1977 e Centro di Coordinamento Parma Club sono al lavoro ormai da tempo per accogliere calorosamente i supporter blucerchiati nel cuore della città. E' in via di allestimento con il Patrocinio del Comune di Parma,  un "Fan Village" nella storica Piazza Ghiaia, già cornice della Mostra del Centenario, che sarà un punto di incontro ideale per tutti quelli che prima della partita in programma nel pomeriggio al Tardini, vorranno ritrovarsi per vivere insieme una domenica di festa speciale con tanti piacevoli appuntamenti in programma.  "Siamo oltremodo felici per questa decisione  che va a premiare sia il lavoro dei club che quello dei tifosi - ha commentato l'Ad Pietro Leonardi - . Siamo sempre stati favorevoli a questo tipo di iniziative e siamo convinti che possano rappresentare sempre più in futuro un valido strumento per portare o riportare la gente negli stadi".

Fonte: www.fcparma.com


 

Tabaccheria la radica
 
Sabato Palermo promosso sabato se...

Latina potrebbe essere il crocevia aritmetico per il ritorno in serie A del Palermo con ben 6 turni di anticipo sulla fine del campionato. Sarà sufficiente alla compagine di Iachini vincere con due reti di scarto sabato a Latina (all'andata, infatti, i siciliani persero 1-2 in casa lo scontro diretto), portandosi a quel punto a +18 sui nerazzurri pontini e con lo scontro diretto girato a proprio vantaggio, ma anche sperare che l'Empoli non faccia risultato in casa contro lo Spezia: salendo infatti a 57 i toscani (con un pareggio) o a 59 (se vincessero), si potrebbe ancora ipotizzare un arrivo a tre a quota 75 punti, ed in quel caso la classifica avulsa sarebbe sfavorevole ai siciliani, che avrebbero 4 punti contro i 6 del Latina ed i 7 dell'Empoli. 


Fonte: Fedelissimo online


 

Solar Calor
 
Si è conclusa la conferenza dei servizi

Si è conclusa nel primo pomeriggio, la conferenza dei servizi del Comune di Siena convocata per una prima analisi del progetto di riqualificazione dell'area Rastrello-La Lizza presentato dalla società Siena Insieme srl. Siamo in attesa di comunicazioni ufficiali ma le prime impressioni sembrano positive.

Fonte: Fedelissimo online

Tabaccheria la radica
 
Rosseti convocato in under 21

Prima convocazione per Lorenzo Rosseti nella nazionale under 21 per uno stage in programma al Centro tecnico di Coverciano dal 27 al 29 aprile.

Il tecnico azzurro Luigi Di Biagio ha convocato 25 calciatori, che si raduneranno al Centro Tecnico Federale al termine dei rispettivi impegni di campionato. Gli Azzurrini sosterranno il primo allenamento domenica pomeriggio, mentre lunedì è in programma una doppia seduta. Martedì 29 aprile chiuderà lo stage l’amichevole con la Primavera della Fiorentina.

L’elenco dei convocati
Portieri: Bardi (Livorno), Leali (Spezia), Perin (Genoa);
Difensori: Barba (Empoli), Biraghi (Catania), De Col (Virtus Lanciano), Goldaniga (Pisa), Murru (Cagliari), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari), Suagher (Crotone), Zappacosta (Avellino);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Cataldi (Crotone), Crisetig (Crotone), Dezi (Crotone), Molina (Modena), Sturaro (Genoa), Viviani (Latina);
Attaccanti: Belotti (Palermo), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi (Crotone), Improta (Padova), Rosseti (Siena), Trotta (Brentford).

Fonte: Fedelissimo online

Solar Calor
 
This is football

Curiosità, stranezze, cose incredibili del o dall’altro mondo. Torna la rubrica con i fatti più curiosi della settimana e le ultime parole famose di personaggi del mondo del calcio.

BRASILE - Polemica in Brasile per il comportamento Celso Teixeira: l'allenatore della Juventus di Santa Catarina, dopo essere stato espulso, ha chiamato 'gostosa' ('bellezza') Maira Americano Labes, assistente di linea del match. L'allenatore si difende affermando di non aver mai pronunciato quella parola, ma intanto rischia una squalifica per insulti sessisti. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=wUie3N4abO8

ITALIA - Atalanta-Livaja: la storia è finita. A suon di litigi, prima dal vivo e poi sui social network. 'Vieni in Croazia con me, italiani bastardi". Su Facebook l'attaccante croato ha risposto così agli insulti che i tifosi hanno postato sulla sua pagina dopo il battibecco di sabato durante la gara con il Verona. Livaja ha reagito con un durissimo "italiani bastardi" e un altrettanto pericoloso "ci vediamo a Zingonia". La bravata costerà al giocatore una multa salata tramite l'intervento del collegio arbitrale della Lega ed è certo che l'attaccante non vestirà mai più la maglia dell'Atalanta. 

PORTOGALLO - Curiosa disavventura per il tecnico del Benfica Jorge Jesus. Durante i festeggiamenti per la vittoria del campionato portoghese, Jorge Jesus, con tanto di cappellino, sciarpa e avvolto da una bandiera, si è avvicinato a una balaustra, dove erano assiepati i supporter del Benfica in festa, a quel punto un agente di polizia ha scambiato il tecnico per un tifoso indesiderato, e lo ha letteralmente placcato. Jorge Jesus è rimasto per un attimo incredulo, poi ha sorriso quando l’agente si è accorto dell’errore. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=xFkGQDcF8Os

OLANDACaos durante la finale di Coppa d'Olanda clamorosamente vinta 5-1 dal Pec Zwolle sull'Ajax, con i tifosi dei 'Lancieri' che si sono scatenati interrompendo la partita con un fittissimo lancio di razzi bengala: 19 gli arresti effettuati dalla polizia olandese. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=XKAqqdAuXKQ

SPAGNA - La Spagna regala una bellissima pagina di fair play. Paulao, difensore del Real Betis (ultimo in classifica), commette due gravi errori nel match contro il Rayo Vallecano: prima regala un gol agli avversari con un retropassaggio sbagliato e poi segna addirittura un autogol. Tutti i calciatori in campo, sia i compagni sia gli avversari, lo vanno a consolare. Lui chiede per quattro volte il cambio perché è distrutto moralmente e quando esce lo stadio del Rayo Vallecano gli regala una standing ovation per incoraggiarlo. Paulao si siede in panchina e non riesce a trattenere le lacrime. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=RDlP6DRVX8E

THAILANDIA - Nel match di seconda divisione thailandese tra la BBCU e la capolista Ang Thong, il centrocampista della squadra ospite Viliam Macko segna il gol del definitivo 0-2 con una giocata spettacolare. In un primo momento il 32enne slovacco manca il pallone, calciando a vuoto con il sinistro. Ma Viliam si rifà subito scavalcando il portiere da posizione defilata con un’incredibile rabona, tiro effettuato incrociando le gambe. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=p52X2qy6WwA

GERMANIA - L'eclettico allenatore del Borussia Dortmund Jurgen Klopp ha combinato un'altra gag delle sue. Durante gli allenamenti infatti ha invitato i suoi giocatori ad una gara di addominali, come riportato dal video di 'Spox'. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=7IKpOIfoLiY

PORTOGALLO - Nel match di prima divisione portoghese tra Belenenses e Sporting Lisbona, il centrocampista ospite William Carvalho effettua un tackle perfetto al limite dell’area. Il 22enne portoghese entra in scivolata mandando al tappeto tre giocatori con un solo intervento (fra cui anche un compagno di squadra). Il tackle di William comunque risulta corretto, perché colpisce il pallone prima di abbattere i colleghi. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=IvPWKn09GnM

FRANCIA - A Sochaux la lotta per la salvezza azzera il prezzo dei biglietti. Per garantirsi il sostegno del pubblico, la società ha pagato la trasferta a Reims e la squadra ha vinto 1-0.

INGHILTERRA - I giocatori del Fulham telefonano personalmente agli abbonati che rinnovano la tessera per la prossima stagione, a dispetto del rischio retrocessione, per ringraziarli della fiducia.

FRANCIA - Arrivano le scuse di Remi Garde. Il tecnico del Lione, che preso dal nervosismo, aveva insultato Thiago Motta nel corso della finale di Coppa di Lega persa sabato contro il PSG: "Non avrei mai dovuto pronunciare quelle parole ("Guarda come perde tempo quel figlio di pu..., fa sempre così", ndr). Il mio è stato un comportamento inqualificabile, non ci sono scuse - ha detto Garde - Un simile comportamento non mi appartiene, le mie scuse sono doverose".

LE ULTIME PAROLE FAMOSE -  “Niente mogli e fidanzate in Brasile per i mondiali. Se proprio i giocatori non riusciranno a fare a meno del sesso, c'è sempre la masturbazione, se ne avranno voglia" (Safet Susic, ct della Bosnia) 

Fonte: Fedelissimo Online

Solar Calor
 
Colonnello: "Un anno eccezionale a Zakynthos. Secondo posto? Dico Siena"

Il suo campionato di B Gianluca Colonnello lo ha già vinto. Non in Italia, dove spera un giorno di potersi cimentare. Ma nella serie cadetta della Grecia, alla guida dello Zakynthos. Perché alla sua prima esperienza tra i professionisti il giovane tecnico ex calciatore, fra le altre, di Perugia e Lecce, è riuscito nell'impresa di guidare un gruppo giovane e con diversi elementi alla prima esperienza in categoria non solo a conquistare con largo anticipo la salvezza ma anche a concorrere per le prime posizioni. In attesa di una chiamata dall'Italia dove nel recente passato ha guidato gli allievi nazionali del Siena ed il Borgo a Buggiano in Seconda Divisione, in esclusiva per TuttoB.com Colonnello esprime il proprio giudizio sull'attuale torneo cadetto.

Colonnello, il campionato di serie B è cambiato molto tecnicamente e qualitativamente rispetto a quando giocava?

"Negli ultimi 5-6 anni ha perso un po' di qualità. Nel mio periodo in cadetteria c'erano calciatori importanti come Andrea Carnevale, giusto per citarne uno. Calciatori che avevano calcato grandi palcoscenici e che accettavano di buon grado di scendere in B. Adesso sia per la crisi economica ma anche per via del ricambio generazionale sotto questo profilo si è perso molto."

Al di là del Palermo che questo campionato lo sta vincendo con pieno merito, chi può ambire al secondo posto che significa promozione diretta?

"Nonostante la situazione societaria ed i punti di penalizzazione io dico il Siena. A livello di rosa è una delle più forti. L'Empoli sia l'anno scorso che in questa stagione ha disputato due annate ottime ed è in corsa, così come il Lanciano. Poi ci sono sempre Pescara e Brescia che se dovessero ottenere un paio di vittorie consecutive potrebbe tornare in corsa per gli spareggi promozione."

Fra le formazioni di testa in questo momento non sembra vivere un buon periodo l'Empoli di Sarri. È un problema aver accusato questo calo proprio nel momento topico della stagione?

"Può essere un problema, perché a volte le squadre che ti rincorrono e riescono a rialzarsi hanno sicuramente qualcosa in più. Poi specie per chi perde punti e posizioni dopo essere stati sempre nelle primissime posizioni si rischia seriamente di pagare dazio."

Ed invece fra le formazioni che in questo momento sono fuori dalla zona spareggi promozione chi può rientrare in ballo?

"Il Pescara potrebbe inserirsi nuovamente in questo discorso, perché come rosa è fra le più forti in assoluto. Purtroppo per i biancazzurri ci sono state diverse situazioni che hanno penalizzato l'andamento della stagione. Ma se in questo finale dovesse mettere in fila un paio di risultati positivi, anche grazie alla spinta che può dare il pubblico pescarese, potrebbe davvero giocarsi la possibilità di concorrere per la promozione."

Qual è il suo punto di vista sulla volata per la salvezza?

"La Reggina è in grossa difficoltà, forse è fuori dai giochi. La lotta riguarda Novara, Cittadella e Padova. I piemontesi sabato a Pescara giocano una gara molto importante e se dovessero riuscire a fare risultato sarebbe oro colato. Cittadella e Padova non molleranno nulla da qui fino alla fine."

Colonnello quest'anno nella serie B greca alla guida dello Zakynthos ha compiuto un vero e proprio miracolo, ottenendo grandi risultati alla guida di una formazione giovane e con diversi calciatori alla prima esperienza in categoria. Si aspetta una chiamata dall'Italia dopo aver fatto ottime cose all'estero?

"È stato un anno eccezionale anche dal punto di visto personale, perché allenare un anno all'estero equivale farlo 10 anni nella nostra attuale Lega Pro. Abbiamo fatto un miracolo, scrivendo la storia del club. A livello personale aspetto una chiamata dall'Italia, ma se così non fosse ho già delle nuove situazioni all'estero. Però spero che mi si possa dare una possibilità in Italia."

Fonte: tuttob.com

CorsiFotografiaSiena
 
“Un giorno per la nostra Città”: lunedì il terzo appuntamento

Proseguono gli appuntamenti di “Un giorno per la nostra Città” l’iniziativa promossa dalla Lega di Serie B e facente parte del progetto “B Italia – Piattaforma per la Valorizzazione Territoriale”, con cui la Lega intende valorizzare la cultura, l’arte, il paesaggio e le tipicità dei territori che ospitano i club di Serie B, con l’obiettivo di restituire allo sport del calcio una dimensione più umana e vicina alla propria comunità

Il prossimo appuntamento è fissato per lunedì 28 aprile  alle 18,30 nel centro per disabili “Santa Petronilla” (via Santa Petronilla 7) all’incontro dedicato ai disabili. All’appuntamento saranno presenti: l’assessore alle politiche sociali del Comune di Siena, i giocatori e i componenti dello staff della prima squadra dell’AC Siena e il dr. Marco Picciolini, direttore di zona Usl 7.

Fonte: Fedelissimo Online

Tabaccheria la radica
 
ReteIVO: secondo sponsor della Robur fino a fine stagione

Lo avevamo visto a La Spezia per la prima volta sulle maglie della Robur e adesso ecco il comunicato ufficiale per “firmare” l’accordo. ReteIVO sarà quindi il secondo sponsor della Robur fino a fine stagione: a comunicarlo Digital Telecommunications Services srl, ovvero la proprietaria del marchio.

Ecco il comunicato e le parole di Giacomo Burroni AD di Digital Telecommunication Service srl:

“Digital Telecommunications Services srl, Internet Service Provider nazionale con sede a Siena, è lieta di annunciare che il marchio di proprietà ReteIVO è diventato il secondo sponsor dell’AC Siena, società calcistica che milita nel campionato italiano di serie B, alla quale già da molto tempo fornisce servizi di Telecomunicazione e Wifi personalizzati.

Nel turno pre-pasquale che ha visto il Siena impegnato nella trasferta ligure sul difficile campo della Spezia, ha fatto il suo esordio sulla maglia del club toscano il logo ReteIVO posizionato sulla parte bianca della banda orizzontale centrale.

“Siamo orgogliosi di poter fornire un contributo alla squadra della nostra città per queste ultime giornate del campionato e per la prossima stagione. Siamo molto legati alla nostro territorio e questa iniziativa ne è un esempio lampante. Spero che ReteIVO possa portare fortuna al club per il suo rientro nel campionato di serie A – afferma Giacomo Burroni AD di Digital Telecommunication Service srl – Per festeggiare questa sponsorizzazione abbiamo deciso di fornire a tutti gli abbonati dell’AC Siena i nostri servizi di connessione internet a condizioni speciali”. 

Fonte: Fedelissimo Online

CorsiFotografiaSiena
 
Palermo promosso sabato se...

Latina potrebbe essere il crocevia aritmetico per il ritorno in serie A del Palermo con ben 6 turni di anticipo sulla fine del campionato. Sarà sufficiente alla compagine di Iachini vincere con due reti di scarto sabato a Latina (all'andata, infatti, i siciliani persero 1-2 in casa lo scontro diretto), portandosi a quel punto a +18 sui nerazzurri pontini e con lo scontro diretto girato a proprio vantaggio, ma anche sperare che l'Empoli non faccia risultato in casa contro lo Spezia: salendo infatti a 57 i toscani (con un pareggio) o a 59 (se vincessero), si potrebbe ancora ipotizzare un arrivo a tre a quota 75 punti, ed in quel caso la classifica avulsa sarebbe sfavorevole ai siciliani, che avrebbero 4 punti contro i 6 del Latina ed i 7 dell'Empoli. 

Fonte: Legaserieb.it

Tabaccheria la radica
 
Saia di Palermo l'arbitro di Siena-Carpi

Francesco Paolo Saia di Palermo sarà l’arbitro di Siena-Carpi, in programma sabato alle 15 allo stadio “Artemio Franchi”. Gli assistenti saranno invece Simone Manzini di Verona e Nicolò Calò di Molfetta; quarto uomo Marco Di Bello di Brindisi.

Saia, arbitro 30enne di Palermo, è alla prima stagione in serie B, dove quest’ano ha diretto 13 gare, a cui va aggiunta una sfida di Coppa Italia.

Fischietto giovane, che non ha nessun precedente col Siena.

Tre invece le volte che ha diretto il Carpi (una in Prima divisione e due in B), con un bilancio di una vittoria e due sconfitte.

L’elenco completo delle designazioni della trentaseiesima giornata:
Avellino-Crotone: Pinzani (Segna-Tolfo, Fiore).
Cesena-Brescia: Roca (Di Francesco-Zivelli, Sacchi).
Empoli-Spezia: Candussio (Ciancaleoni-Di Vuolo, Verdenelli).
Latina-Palermo: Pairetto (Avellano-Colella, Chiffi).
Modena-Ternana (venerdì ore 18): Borriello (Vicinanza-Bellutti, Caso).
Padova-Bari: Baracani (Ranghetti-Carbone, Piccinini).
Pescara-Novara (venerdì ore 15): Ciampi (Peretti-Alassio, Dei Giudici).
Reggina-Cittadella: Nasca (Pegorin-Raparelli, Marini).
Siena-Carpi: Saia (Manzini-Calò, Di Bello).
Trapani-Juve Stabia: Minelli (Bagnoli-Zappatore, Colarossi).
Varese-Lanciano: Bruno (Citro-Pentangelo, Ghersini).

Fonte: Fedelissimo Online

Ricci Bus
 
Carpi, Bianco: “Il Siena non è seconda nemmeno al Palermo”

Il centrocampista biancorosso Raffaele Bianco ha parlato alla vigilia della trasferta di Siena di sabato prossimo.

"Il derby con il Modena di giovedì scorso ci ha dato slancio, speriamo di trarne beneficio contro il Siena, squadra che secondo me non è seconda nemmeno al Palermo. D'altro canto a noi mancano ancora 4-5 punti e quindi speriamo di vincere per mettere in salvo la categoria. La squadra sta bene, nel derby era importante dare continuità. Noi stavamo bene anche prima, non c'erano grossi problemi anche se non arrivavano i risultati. Abbiamo preso coscienza della situazione, ci siamo rimboccati le maniche e ne stiamo venendo fuori".

Fonte: Fedelissimo online

Ricci Bus
 
Orario per attaccare gli striscioni

I tifosi potranno accedere allo stadio per attaccare gli striscioni dalle 10,30 alle 12. L'AC Siena comunica che i cancelli dello stadio “Artemio Franchi” apriranno alle 13.

Fonte: Fedelissimo online
 

CorsiFotografiaSiena
 
Grassani avvocato del Cesena

Sarà l'avvocato Mattia Grassani a tutelare i diritti del Cesena nel ricorso contro il punto di penalizzazione inflitto alla società romagnola per ritardato pagamento degli di settembre-ottobre 2013. La corte Federale si riunirà alle 14 di oggi ma con ogni probabilità verrà rinviata ancora la decisione.

Fonte: Fedelissimo online

Solar Calor
 
Oggi primo appuntamento per il progetto stadio

Questa mattina alle 10.30 è in programma la conferenza dei servizi del Comune di Siena prima analisi dello studio di fattibilità per la riqualificazione dell'area del Rastrello a cui lo stesso Comune dovrà dare una risposta ufficiale. Appuntamento tecnico, ma da cui si inizierà a capire le intenzioni dell'amministrazione comunale a meno di un mese dalla risposta che dovrà dare a Siena Insieme, presentatrice del progetto, e alla città che si è mobilitata raccogliendo oltre 4.000 firme a favore del progetto.

Fonte: Fedelissimo online

Ricci Bus
 
Online IL FEDELISSIMO di Siena-Carpi

Sabato in occasione di Siena-Lanciano, sarà distribuito a tutti gli ingressi dello stadio Il Fedelissimo, il periodico edito dal Siena Club Fedelissimi e diretto da Nicola Natili.

In questo numero, il 656, oltre all'editoriale del nostro direttore, i lettori potranno trovare:
Interviste di Luca Casamonti all'avvocato Alessandra Amato e di Angela Gorellini a Carlos Matheu
Per l'angolo del tifoso questa settimana la parola a Gianluca Petrini
Inoltre articoli di Antonio Gigli, Tommaso Refini, Filippo Tozzi, Luca Casamonti, Jacopo Rossi, Giuseppe Ingrosso e Damiano Naldi.

Fonte: Fedelissimo online

 

Tabaccheria la radica
 
25 aprile con la Robur

Venerdì 25 Aprile 2014 sarà una giornata importante per i tifosi della Robur. La tifoseria organizza due importanti iniziative:

1 -  Ore 15:00 tutti a Colle val d'Elsa all'allenamento ad incitare la squadra. Ritrovo ore 14:30 al Dream Cafè 

2 -  Dalle 22 in poi grande festa per sostenere la riqualifica dell'area Rastrello-Lizza
presso il Bar Le Logge in via Pantaneto. Musica dal vivo con i Dinosauri

Invitiamo tutti i tifosi a partecipare in massa.

Forza ragazzi non molliamo !!!!

Fonte: Siena Club Fedelissimi
 

CorsiFotografiaSiena
 
Martedì "A cena con la Robur"

Martedì 29 aprile il Siena Club Fedelissimi organizza una cena presso la sede di via Mencattelli, con ospiti graditi alcuni giocatori dell'AC Siena. Nell'occasione verrà festeggiato la conclusione della bella stagione fatta dalla nostra squadra femminile nel campionato provinciale UISP di calcio a 5. Inoltre, durante la cena sarà presentato il volume "Robur Anno Zero -una prima inchiesta sul passato, presente e futuro dell'Ac Siena". Il libro, editlo da Seb, è gia' un successo in libreria: è un approfondimento giornalistico sulle vicende passate e presenti del Siena, anche attraverso l'analisi dei bilanci. I due autori, Alessandro Lorenzini e Filippo Tozzi, provano anche a tracciare alcune ipotesi per il futuro. Per le prenotazioni inviare una mail a fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it oppure un sms al numero 3664053060. A breve sapremo i nomi dei giocatori che saranno presenti e la conferma della presenza dello staff tecnico bianconero.

 

Fonte: Siena Club Fedelissimi

CorsiFotografiaSiena
 
Giannetti, dovrà essere operato

Niccolò Giannetti ha riportato la lesione del tendine estensore dell'alluce del piede sinistro e dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico. I tempi previsti per il recupero sono lunghi ed è attualmente in dubbio la sua disponibilità per gli eventuali play off.


Fonte: Fedelissimo online

 

Solar Calor
 
Criteri Infrastrutturali, deferito il Carpi

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Commissione Criteri Infrastrutturali della FIGC, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il Carpi ed il suo legale rappresentante Claudio Caliumi per l’inosservanza di alcuni requisiti relativi ai criteri infrastrutturali previsti dal Sistema delle Licenze Nazionali.

Ecco il comunicato ufficiale:

per la violazione dell'art.1 co. 1 del C.G.S., in relazione ai criteri infrastrutturali indicati come criteri “B” artt. 18, 21 e 25 previsti dal Titolo II), allegato sub A) del Sistema delle Licenze Nazionali: il Sig. Claudio Caliumi, legale rappresentante della società Carpi F.C. 1909 s.r.l.;
per l'inosservanza dei seguenti impegni assunti con apposita dichiarazione in sede di rilascio della Licenza Nazionale 2013/2014:

art. 18 ‐ “Impianto diffusione sonora”: l'impianto sonoro non è udibile anche all'esterno;
art. 21 ‐ “Sala lavoro giornalisti e fotografi”: la sala ha una superficie limitata e priva di prese elettriche, linea telefonica ed accesso ad internet;
art. 25 ‐ “Sala conferenze stampa”: assenza di arredi nella sala conferenza stampa.

per la violazione dell’art. 4, commi 1 e 2, del C.G.S. la Società Carpi F.C. 1909 s.r.l.;
a titolo di responsabilità diretta per le violazioni ascritte al proprio legale rappresentante.

Fonte: Fedelissimo Online

Tabaccheria la radica
 
Carpi si ferma Bertoni

Grave infortunio in allenamento per Luca Bertoni. Come riporta il sito ufficiale della società emiliana, il giovane centrocampista biancorosso si é sottoposto oggi a risonanza magnetica per verificare l’entità del trauma distorsivo subito ieri al ginocchio sinistro: gli accertamenti hanno rivelato la lesione del legamento crociato anteriore".

Fonte: Fedelissimo online

Banca Cras
 
Media Partners
Vuoto
Siena TV
Sport Siena
Simone Vergassola
Ok Siena
SienaFree
ARE
Il Cittadino Online
Radio Siena
Siena News
Vuoto
Canale 3 Toscana