Immobiliare Brogi
CTS Sedie
CLEAN ACCCENT
Aleeste
Ricci Bus
CLEAN ACCCENT
Main Sponsor
  • (+39) 0577 236677
  • fedelissimi@sienaclubfedelissimi.it

NEWS

IL SONDAGGIO

Vota il miglior bianconero in San Donato Tavarnelle-Robur Siena

Oggi allenamento a Rosia, domani rifinitura a Uopini

Dopo una fase di riscaldamento l'allenatore Massimo Morgia ha fatto svolgere una serie di partite a tema 11 contro 11. Tutti in gruppo tranne Santoni e Vergassola che hanno fatto allenamento differenziato.

Domani, ore 14, rifinitura a Uopini, dove sono sempre disponibili ad accogliere la Robur.

Alle ore 16, nella Sala Stampa "Renzo Corsi" dello Stadio "A.Franchi" conferenza pre gara dell'allenatore Massimo Morgia.
 

Fonte: Fedelissimo online

Osteria del Buon Governo
 
Messaggio augurale del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti

In occasione della Santa Pasqua, invio i più sinceri e calorosi auguri a nome mio e di tutta la Lega Nazionale Dilettanti che ho l’onore e l’onere di guidare.

Alla grande famiglia della Lega Nazionale Dilettanti rinnovo l’impegno personale e del Consiglio Direttivo di una sempre più intensa opera di ascolto dei bisogni delle Società e dei tesserati, per sostenere nel modo giusto il percorso di sviluppo di tutta la nostra attività tenendo vivi l’impegno e la disponibilità per valorizzare le progettualità, ottimizzare le risorse e, soprattutto, venire incontro alle tantissime richieste che arrivano quotidianamente.

Auspicando di poter fare sempre meglio, anche grazie alla preziosa collaborazione di tutti coloro che operano nel sistema, mando un saluto affettuoso e un augurio speciale all’Italia intera del calcio dilettantistico e giovanile che fa diligentemente la sua parte per mantenere in salute questo eccezionale movimento sportivo.

Felice Belloli


Fonte: Fedelissimo online

Vassoi di Nello
 
La Robur unica squadra a giocare alle 20.30

Giovedì alle ore 20.30 quando la Robur scenderà in campo conoscerà già tutti i risultati delle altre squadre. Le altre partite del girone verranno disputate alle ore 15 ad eccezione di Foligno-San Giovanni Valdarno alle ore 18.30.
Questo il quadro completo degli incontri della 29a giornata:

Ore 15.00
Bastia-Rieti
Olimpia Colligiana-Gavorrano
Virtus Flaminia-Massese
Pianese-San Donato Tavarnelle
Ponsacco-Villabiagio
Poggibonsi-Vivi Altotevere Sansepolcro
Gualdo Casacastalda-Voluntas Spoleto
Ore 18.30
Foligno-San Giovanni Valdarno
Ore 20.30
Robur Siena-Trestina

Fonte: Fedelissimo online

Osteria del Buon Governo
 
Robur Siena-Trestina, arbitra Agostini

La partita Robur Siena-Trestina in programma giovedi 2 aprile alle ore 20.30 sarà diretta da Gabriele Agostini della sezione di Bologna. Asistenti saranno Davide Forlani di Ferrara e Simone Carloni di Ravenna.
Agostini ha già arbitrato la Robur Siena nella trasferta a Gualdo Casacastalda.

Fonte: Fedelissimo online

Osteria del Buon Governo
 
Biagiotti, Bonsi, Dinelli e Venuto convocati per la Juniores Cup

In vista della Juniores Cup 2015 organizzata dal Dipartimento Interregionale Biagiotti, Bonsi, Dinelli e Venuto sono stati convocati per la rappresentativa.

Fonte: Fedelissimo online

 

 

 

 

Mages
 
È sprint!!!!!

Un vecchio detto, valido per tante situazioni, recita che “le pecore si contano a maggio”. Massimo Morgia, pastore saggio e navigato, lo ripete fin dal suo primo giorno a Siena e, dopo aver passato mesi e mesi a proteggere il suo “gregge”  non da niente per scontato.

Maggio è vicino per tutti, ma non per il mister che,  nonostante la classifica stia assumendo una connotazione molto favorevole, non cambia idea e tiene sulla corda i suoi ragazzi respingendo i facili entusiasmi dell’ambiente che, dopo essere caduto in depressione e in preda a qualche crisi isterica di troppo, è tornato a vedere la luce alla fine di quel tunnel iniziato, ufficialmente, nel luglio 2014.

Che il lavoro di Morgia e del suo staff sia stato eccellente sul campo lo dimostra la classifica, ma dove l’allenatore si è superato è stato nella gestione della fase di appannamento che abbiamo attraversato poche settimane fa.

Davanti alle critiche nei suoi confronti e verso la squadra – tutto il mondo è paese - non ha scelto la strategia del “siamo soli contro tutti” inaugurata a Siena nel lontano 1984 da Ferruccio Mazzola, ma forte dei valori di un gruppo vero, ha risposto ancora una volta con il lavoro, tenendo ben vivo quel legame con la città che tanta forza ha dato a tutti, superando senza strappi il periodo no.

Mancano ancora sei partite alla fine di questa avventura, sei tappe importanti, sei battaglie in cui dovremo raccogliere i punti che mancano per sancire la vittoria finale.

Il vantaggio sul Poggibonsi, unico vero antagonista, è salito a quattro, non tantissimi, ma nemmeno pochi.

Non dobbiamo gestire questo vantaggio con tabelle e previsioni che poi non tornano mai, ma solo cercare la vittoria con qualsiasi avversario, forti del fatto che, qualsiasi sarà il bottino nei prossimi incontri, i giallorossi valdesani dovranno comunque fare quattro punti più di noi per accedere allo spareggio e cinque per staccare il biglietto per la Lega Pro. Che si preoccupino loro, se il cane vuol prendere la lepre, deve correre tanto!

Concentrazione alta, quindi, fin da questa sera contro il Trestina una squadra ormai spacciata che, proprio per questo, non ha niente da perdere e che nello scenario del Rastrello potrebbe trovare stimoli importanti, come tante altre società in questa stagione. Ne sappiamo qualcosa anche noi quando scendevamo sul terreno del Meazza, dello Juventus Stadium o dell’Olimpico, tanti stimoli in più…..ma quasi sempre abbiamo perso. Ripetiamo il solito concetto espresso più volte in passato: se la Robur gioca come sa, non ce n’è per nessuno. (NN)

Fonte: Il Fedelissimo

Vassoi di Nello
 
L’uomo dei sogni

Per tutti coloro che hanno conosciuto Paolo De Luca, oggi è un giorno triste, uno di quei giorni in cui commozione e ricordo si mescolano facendo scendere un velo di tristezza sul proprio cuore.

Il 31 marzo 2007 l’uomo dei sogni ci lasciò tra il dolore della sua famiglia e dei tantissimi tifosi bianconeri che, grazie a stavano vivendo la lucida follia della serie A.

Avevo sentito telefonicamente il Presidente solo poche ore prima e avevamo concordato un’intervista per il mercoledi successivo.

Era dispiaciuto per aver dovuto cedere la sua creatura, quella Robur che gli era entrata nel cuore e che era riuscito prima a salvare da un ritorno quasi certo in serie C e poi portata ai massimi livelli del calcio nazionale.

Ci sentivamo spesso, ma mai parlavamo dei suoi problemi di salute, l’argomento era uno solo: la Robur, il suo sogno, la sua follia, il suo amore, ma anche la sua delusione per tante cose che non erano andate come avrebbe voluto  e per la freddezza e il distacco con cui la “città” lo aveva accolto e accompagnato nel suo viaggio trionfale.

“Ho qualche sassolino da togliermi, vorrei fare una lunga chiacchierata, mi chiami mercoledi mattina”, ma il destino non ha voluto che questo avvenisse e, con grande dolore, è volato via sicuramente a portare allegria, sogni e speranze in qualche parte del cielo.

A distanza di anni non abbiamo ancora superato questo distacco. Ci manca il suo entusiasmo, la sua carica, la sua lucida follia, i suoi sogni, ma soprattutto sentiamo la mancanza dell’Uomo Paolo De Luca, un grande che non dimenticheremo mai. Ciao Paolo. (NN)

Fonte: Fedelissimo Online

Osteria del Buon Governo
 
Osteria del Buon Governo
 
Robur inarrestabile tra le mura amiche

I numeri dei bianconeri al Franchi sono numeri da mettere paura a qualsiasi avversario. 11 vittorie, due pareggi e una sola maledetta sconfinta con la Massese. Venticinque i gol realizzati da Titone e compagni e solo otto subiti.

Fonte: Fedelissimo online

Osteria del Buon Governo
 
L'attacco della Robur torna ad essere il migliore

Con i quattro gol rifilati al San Donato Tavarnelle l'attacco bianconero torna ad essere il migliore del girone anche se insieme a quello del Rieti con 49 reti realizzate. La difesa con 26 gol subiti è seconda solo a quella del Poggibonsi (18).

Fonte: Fedelissimo online

Banca Cras
 
Il cammino di Robur Siena, Poggibonsi, Rieti, Ponsacco e Sansepolcro fino alla fine del campionato

29a gionata 02 aprile ore 15 (giovedì)
Robur Siena-Trestina (ore 20.30)
Bastia-Rieti
Poggibonsi-Vivi Altotevere Sansepolcro
Ponsacci-Villabiagio

30a giornata 12 aprile ore 15.00
Rieti-Olimpia Colligiana
San Giovanni Valadarno-Poggibonsi
Voluntas Spoleto-Robur Siena
Vivi Altotevere Sansepolcro-Pianese
Massese-Ponsacco


31a giornata 19 aprile ore 15.00
Trestina-Rieti
Poggibonsi-Gavorrano
Robur Siena-Villabiagio
Ponsacco-Vivi Altotevere Sansepolcro

32a giornata 26 aprile ore 15.00
Foligno-Poggibonsi
Vivi Altotevere Sansepolcro-Robur Siena
Rieti-San Donato Tavarnelle

33a giornata 03 maggio ore 15.00
Robur Siena-Gavorrano
Rieti-Villabiagio
Poggibonsi-Virtus Flamini
Vivi Altotevere Sansepolcro-Trestina
Ponsacco-Foligno

34a giornata 10 maggio ore 15
Virtus Flaminia-Rieti
Olimpia Colligiana-Poggibonsi
Massese-Robur Siena
Vivi Altotevere Sansepolcro-Bastia
San Giovanni Valdarno-Ponsacco


Fonte: Fedelissimo online

Mages
 
Osteria del Buon Governo
 
Osteria del Buon Governo
 
Online IL FEDELISSIMO di Robur Siena-Trestina

Domenica in occasione di Robur Siena-Trestina sarà in distribuzione a tutti gli ingressi dello stadio il numero 674 de Il Fedelissimo. In questo numero oltre all'editoriale del direttore Nicola Natili, articoli di Antonio Gigli, Damiano Naldi, Filippo Tozzi, Francesco Zanibelli e Jacopo Rossi. Interviste esclusive al centrocampista Mickael Varutti ed al preparatore atletico di Robur Siena Gabriele Toschi.

Fonte: Fedelissimo online


 

Mages
 
Ponte: "A breve avremo i soci che rappresenteranno il futuro del Siena"

Antonio Ponte ha parlato questa sera a La Tribù del Calcio, il programma in onda su Antenna Radio Esse. Il numero uno bianconero, tra i tanti argomenti trattati, ha parlato delle questioni societari e di possibili novità a breve:

“Ho visto quanto è difficile portare soci di minoranza e trovare giusti soggetti, ovvero persone entusiaste, passionali e che abbiano voglia di lavorare e non solo portare soldi. Parlo di persone che abbiano voglia di fare e costruire il successo futuro della società: in questi sette mesi ho incontrato e conosciuto tantissime persone, ma il mio compito era quello di non sbagliare chi andare a presentare. E sono sicuro che prima della fine del campionato avremo i soci che rappresenteranno il futuro del Siena. E tra questi riconfermo che Ponte ci sarà, qualsiasi cosa succeda.

Luigi Fumi Cambi Gado? Ci sta già dando una mano a livello di sponsorizzazione, se poi entrerà in società o meno lo vedremo nelle prossime settimane. Posso dire che qualcosa si sta muovendo anche dal punto di vista senese, anche se quando parliamo di chi entrerebbe al 30-40% è molto probabile che questi siano soggetti che arrivano da fuori Siena. Siamo nelle fasi finali di certi accordi ma, ripeto, non voglio anticipare nessuna cosa finché questa non sarà fatta. Ci vuole calma, cosa che troppa gente non ha, perché per queste cose ci vuole pazienza, costanza e determinazione per convincere qualcuno a entrare a far parte del progetto e coinvolgerlo. Come detto, ci sto lavorando alla grande, sono sicuro che il risultato arriverà e tutti saranno contenti”.

Ponte ha poi parlato della tematica stadio, dicendo che il progetto “coinvolgerà tutta la città e l’imprenditoria e qui starà ai senesi: chi sarà interessato ad esser presente nel progetto stadio non potrà che essere qualcuno del territorio. E dico che anche in questo ambito siamo vicini ad annunci importanti: c’è stato un gran lavoro dietro e ben presto vedrete tutto ciò”.

Fonte: Fedelissimo Online

Mages
 
Luigi Fumi Cambi Gado "Io nuovo partner del Siena? Mai dire mai…"

Luigi Fumi Cambi Gado ha parlato questa sera a La Tribù del Calcio, il programma in onda su Antenna Radio Esse, di un suo eventuale ingresso in società. Ecco le sue parole:

"Io nuovo partner del Siena? Mai dire mai… Mi sono avvicinato al Siena come sponsor, avendo un’attività (l’Azienda Agricola Castel di Pugna), e fatto accordi importanti con la società sto sostenendo il presidente e lo staff dirigenziale e sto volentieri con loto. È una scommessa e a me piacciono molto, sopratutto quando partono dal basso: ripartire dalla D e accompagnare questi ragazzi in salita ci credo. Le sfide mi piacciono poi vediamo come finisce. Ad oggi sono un tifoso e uno sponsor del Siena, l’anno prossimo vediamo… Ponte vuole un innesto, ma questo non sono io: a livello finanziario ed economico ci sono imprenditori che hanno visto nel Siena un’opportunità e il presidente fa bene a coltivarli. Da senese, e lancio questo appello a tutti quelli che hanno volontà di stare vicino al Siena,  dico che questoè  il momento della rinascita della squadra e della città: le vacche grasse sono finite e adesso ci si deve rimboccarsi le maniche e farsi sotto. Io ci sono, ci sono stato ieri e ci sarò  domani. E spero cha anche altri, casomai anche con l’avvento della Lega Pro, si avvicinino.

Fonte: Fedelissimo Online

Osteria del Buon Governo
 
Le decisioni del giudice sportivo: un turno di squalifica per Riva e mister Morgia

Il giudice sportivo ho reso noti provvedimenti dopo l’ultimo turno di campionato. Per quanto riguarda la Robur, un turno di squalifica per mister Morgia e per Riccardo Riva, entrambi espulsi col San Donato. Nel Trestina mancheranno Mancini e Vinagli. Di seguito tutte le decisioni.

CALCIATORI

SQUALIFICA PER TRE GARE
Cenerini Federico (Gualdo Casacastalda)
Del Nero Simone (Massese 1919 S.R.L.)
Sorbini Francesco (Vivialtoteveresansepolcro)
Cavitolo Mattia (Voluntas Calcio Spoleto)

SQUALIFICA PER DUE GARE
Marchetti Alessandro (Bastia 1924)

SQUALIFICA PER UNA GARA
Zizzari Francesco (Gavorrano S.R.L.)

Ancione Daniele (Pianese A.S.D.)

Riva Riccardo (Robur Siena Srl)
Mugelli Samuele (Sangiovannivaldarno)
Vinagli Silvio (Sporting Club Trestina)
Mancini Daniel (Sporting Club Trestina)
Giuliacci Gianmarco (Villabiagio)
Bricchetti Daniele (Virtus Flaminia)
Piva Simone (Virtus Flaminia)

ALLENATORI

SQUALIFICA PER 1 GARA EFFETTIVA PER:

Bianchetti Giovanni (Rieti S.R.L.) Per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato
Morgia Massimo (Robur Siena Srl) Per comportamento non regolamentare, allontanato.

SOCIETÀ

Ammenda  di euro 1.000,00 alla Voluntas Calcio Spoleto
Per la presenza indebita presenza all'ingresso degli spogliatoi di due persone non iscritte in distinta. Per avere, inoltre propri sostenitori, rivolto espressioni gravemente offensive ed irriguardose all'indirizzo del Direttore di gara e degli Organi Federali.

DIRIGENTI

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 22/ 4/2015 a Vagaggini Renato (Pianese A.S.D.)
per avere, in segno di protesta nei confronti di una decisione del Direttore di gara, rivolto al medesimo reiterate espressioni gravemente triviali ed irriguardose anche nei confronti degli Organi Federali.

Fonte: Fedelissimo Online

Vassoi di Nello
 
Allenamento pomeridiano a Rosia. Vergassola primo allenamento.

La squadra è tornata subito in campo oggi pomeriggio a Rosia per preparare la sfida con il Trestina di giovedì alle ore 20.30. Solo allenamento atletico per chi è sceso in campo ieri, mentre per gli altri partitella di 40 minuti in campo ridotto. Rientrato in gruppo Cipriani, differenziato per Santoni. Primo allenamento sul campo per Simone Vergassola dopo l'infortunio muscolare.

Fonte: Fedelissimo online

Banca Cras
 
Banca Cras
 
Paolucci operato ad un occhio

"Ultimi giorni duri ma utili a capire tante cose. Grazie a compagni e medici per la vicinanza".  Questo il messaggio scritto sul proprio profilo Twitter (da cui abbiamo ripreso anche la foto) da Michele Paolucci, attaccante del Latina che si è dovuto sottoporre ad un intervento alla cornea dell’occhio destro.

Come riporta tuttolatina.com, anche Iuliano ha parlato della situazione dell’ex bianconero in quella che doveva essere la conferenza pre Frosinone-Latina (poi non giocata su decisione del prefetto di Frosinone a seguito del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica): "Voglio fargli gli auguri - ha detto il tecnico del Latina - lui è vicino a noi, noi siamo vicini a lui e giocheremo (la conferenza è andata in scena prima della decisione di rinviare il derby, ndr) anche per lui. Ci teneva tantissimo, ha un problema abbastanza serio e dispiace che non possa darci una mano. Stagione finita? Dipende dal recupero, ha un problema alla cornea, si è accorto che è una questione retroattiva abbastanza delicata. Siamo riusciti a intervenire in tempo, rischiava veramente".

Fonte: Fedelissimo Online

Mages
 
Rosseti torna al gol con la maglia della nazionale

Torna il sorriso per Valerio Rosseti. L’attaccante ex Robur, adesso di proprietà della Juventus, ma in prestito all’Atalanta, la scorso settimana è tornati alla rete dopo 327 giorni di astinenza.

Il gol è arrivato con la maglia della Nazionale Under 20 nel torneo 4 Nazioni contro la Svizzera, una rete che mancava dallo scorso 3 maggio, quando segnò al Modena alla sua penultima presenza con la maglia del Siena primo del brutto infortunio subito a Pescara.

Quest’anno l’attaccante classe ’94 ha trovato pochissimo spazio, giocando s lui solo mezz'ora in Coppa Italia con la maglia nerazzurra.

Fonte: Fedelissimo Online

Banca Cras
 
Dopo quasi 4 mesi un nuovo successo in trasferta

Domenica 7 dicembre2014, quasi  4 mesi fa: questa era stata l’ultima vittoria lontana dal Franchi conseguita dalla Robur Siena che si impose 3-1 sul campo del Villabiagio grazie ai gol di Russo, Cason e Santoni. Nel mezzo 13 gare e poi ieri, finalmente, di nuovo un successo lontano dal Franchi. Uno scatto importante che mette il Poggibonsi a 4 lunghezze e pone la Robur davanti a tutti nello sprint finale lontano adesso sei giornate. E adesso avanti così, verso la Lega Pro…

Fonte: Fedelissimo Online

Banca Cras
 
Tabellini e gol della 28°giornata

RIETI-FOLIGNO 1-1

RIETI: Provaroni, Tagliaferri, Casavecchia, Lomasto, Amorfini, Sabatino, Gay (29’ pt Leonardi), Mattia, Crescenzo, Sorrentino (37’ st Damiani), Pezzotti (47’ st Gori). A disp.: Cosimi, Bonanno, Patacchiola, Carrer, Castellano, Savatteri. All.: Beoni.

FOLIGNO: Biscarini, Calzola, Ciurnelli, Fapperdue, Petterini, Chiani (16’ st Fiordiani), Ubaldi, Menchinella, De Costanzo (34’ st Fermanelli), Veneroso (43’ st Pennicchi), Vegnaduzzo. A disp.: Rospetti, Marani, Castellana, Burini, Ciampa, Bonatti. All.: Favilla.

ARBITRO: Bruni di Fermo (Teodori- Grisei)
MARCATORI: 7’ st Sorrentino (R), 12’ st Vegnaduzzo (F).
NOTE: spettatori 300 circa. Al 6’ st allontanato dalla panchina il viceallenatore del Rieti Bianchetti. Ammoniti: Amorfini (R), Menchinella (F), Sabatino (R), Mattia (R). Angoli: 8-3 per il Rieti. Recupero 3’ pt e 4’ st.

 

TRESTINA-BASTIA 2-1

TRESTINA: N. Ceccagnoli; Morise, Castaldo, Morvidoni,Matarazzi; Tempesta, Salis (42’st Polverini); Vinagli, Mancini, Ceccagnoli (41′ st Piccinelli);Polito (39′ st Poponcini). A disp. :Santini, Mencagli, Ricci, Botteghi,Gaggioli, Cignarini. All. Luzi

BASTIA: Tajolini; Bellucci, Locchi (27’ st Ferri), PingueN, Vilkaitis; Costantino, Pacillo, Marchetti, Sarli (37′ st Stirati); Belli, Bura. A disp. :Braccalenti, Abbonizio, Quintavalle,Bongiovi, Moneti, De Feo. All. Mattoni

ARBITRO: Ruggiero di Roma
RETI: Mancini ( R ) al 31′ pt e Ceccagnoli A. al 40′ st per il Trestina e Pingue al 45′+5′ st
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti:Costantino, Bellucci, Locchi, Belli del Bastia; Vinagli, Ceccagnoli, Castaldo del Trestina. Espulsi: Marchetti del Bastia su doppia ammonizione per proteste. Recupero: 1′ pt e 5′ st. Angoli: 2-5.

 

VILLABIAGIO-PIANESE 1-0

VILLABIAGIO: Ceccarelli; Vergaini, Baronci, Guastalvino, Shongo; Giuliacci, Pinazza, Pagliarulo (25′ st Canaj); Comini, Biscaro Parrini (31′ st Rocchi), Cardarelli. A disp.: Pifarotti, Manes, Politelli, Limongi, Pignattini. All.: Esposito.

PIANESE: Marini; Spaho (41′ st Kethella), Pinna, Mazzuoli, Saitta (32′ st Golfo); Giomarelli, Bartoccini (13′ st Zagaglioni), Magrini, Rinaldini; Ancione; Zuppardo. A disp.: Figuretti, Brogi, Gagliardi, Benedetti. All.: Coppi.

ARBITRO: Fagnani di Termoli (Migliaccio-Fontemurato).
MARCATORE: 45′ pt Comini.
NOTE: espulso al 20′ st Ancione (P) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Pagliarulo, Rocchi (V). Spettatori 200 circa. Angoli: 6-4. Recupero: pt 1′, st 4′.

 

GAVORRANO-FLAMINIA 2-1

GAVORRANO: Capuano, Ferreira, Procacci, Conti, Adamo, Ropolo, R. Silvestri, Giordano, Zizzari, Lombardi (14' st Tarantino), Rubechini. A disposizione: Abibi, Balestracci, G. Silvestri, Capone, Costanzo, Gabotti, Tranchitella, Zaccariello. All. Nofri Onofri.

VIRTUS FLAMINIA: Scarpa, Piva (14' st Dieme), Cota, Bricchetti, Bueno, Gasperini, Macrì, Tashiro, Polidori, Greco (1' st De Fato), Giustarini (26' st Martinozzi). A disposizione Palombi, Scortichini, Salvatori, Puccica, Onofri. All. Puccia.

ARBITRO: Marco Acanfora di Castellamare di Stabia (D'arco, Niedda).
MARCATORI: 13' Polidori (VF), 41' e 13' st rig. Zizzari (G)
NOTE: ammoniti Piva e Zizzari, angoli 5-2 per la Virtus Flaminia, recupero 0', 3' st.

 

MASSESE-POGGIBONSI 0-0

MASSESE: Barsottini, Perinelli, Cinquini, Rosaia, Parenti, Milianti, Remorini, Aliboni, Falchini, Fusco (92' Bugliani), Del Nero. A disposizione: Fialdini, Lorenzini, Zambarda, Campinoti, Dell'Amico, Ferrante, Angeli, Cargiolli. Allenatore: Danesi

POGGIBONSI: Pacini, Tafi, Tiritiello, Galbiati, Checchi, Colombini, Rosseti, Caciagli (76' Valenti),  Bandini (61' Ghelardoni), Foderaro, Ciolli (66' Cresti). A disposizione: Nigro, De Vitis, Calonaci, Bagnoli, Marciano, Picone. Allenatore: Fusci

ARBITRO: Pantera di Teramo (Sarsano di Milano e Carimati di Lodi)
NOTE: spettatori 750 circa, di cui circa 70 da Poggibonsi; giornata primaverile, terreno in buone condizioni, tiri 14-8 (in porta 7-2), angoli 6-5; ammoniti: 12' Perinelli (M), 15' Bandini (P), 20' Caciagli (P), 52' Cinquini (M); Espulso: 87' Del Nero (M).

 

SANGIOVANNIVALDARNO – COLLIGIANA 1-0

SANGIOVANNIVALDARNO: Martimuzzi Mugelli, Bicchi, Bega, Seye, Kameni, Romanelli (82’ Vanni), Lischi, Invernizzi, Biso (87’ Frijio), Regoli (54’ Padelli); all. Roberto Malotti,; A disp. Berti, Carnicci, Papa, Kabanda, Lodato.

COLLIGIANA: Corno, Massacci, Mannini, Barbero (67’ Costa), Zavatto, Pobega, Palavisini (85’ Kande), Scortecci (82’ Rotesi), Prandelli, Pietrobattista, Fontanelli M.; all. Stefano Carobbi; a disp.:  Squarcialupi, Puccetti, Menichetti, Cardarelli, Masini, Faralli.

ARBITRO: Marco Stampatori di Macerata, ass.ti Michele Redaelli di Pesaro e Giovanni Lanese di Fermo
MARCATORI: 59’ Invernizzi.
NOTE: Ammoniti: Seye, Massacci, Mugelli, Invernizzi, Zavatto, Barbero, Biso, Padelli; Recupero: 1’ p.t., 4’ s.t.

 

VIVIALTOTEVERE SANSEPOLCRO-GUALDO CASACASTALDA 1-2

VIVIALTOTEVERE SANSEPOLCRO: Vadi, Tavernelli (Giorni 1' st), Marinelli, Chiasserini, Iozzia, Mattia Gennari, Sorbini, Arcaleni (Alagia 1' st), D'Urso (Matteo Gennari 22' st), Gorini, Braccalenti. A disp.: Gennari N., Angiolucci, Tersini, Volpi, Beers, Mezzanotti. All. Mezzanotti

GUALDO CASACASTALDA: Grossi, Pandolfi, Tofoni, Zanchi, Cenerini, Cotroneo, Idromela, Esposito, Tomassini, Brescia, Bussi. A disp.: Di Nardo, Della Spoletina, Ferranti, Canestri, Gaggioli, Guidubaldi, Moretti, Gramaccia, Attili. All. Giunti.

ARBITRO: Cecccon di Lovere (Di Crasto - Montano)
MARCATORI: Tomassini (GC) 10' pt, Brescia (GC) 29' st rigore, Braccalenti (S) 31' st
NOTE: Ammoniti: Cotroneo (G), Chiasserini (S); Espulsi: Cenerini (GC) al 12'st. Sorbini (S) al 43'st; Angoli: 6-1; Recupero: 1' - 3'

 

SPOLETO-PONSACCO 1-3

SPOLETO: Bravini, Nori (21′st Settimi), Gramaccioni, Sasso, Cavitolo, Cirillo (9′st Di Salvatore), De Santis, Gjata (1′st Fabris), Noviello, Tramontano, Di Giuseppe. A disp: Lazzarini, Galli, Maulini, Mulas, Scocchetti, Mihai. All. Brevi

PONSACCO: Cappellini, Lici, Fiale, Balleri, Barsotti, Razzanelli, Doveri, Del Padrone, Tricoli (38′st Favilli), Brega (35′st Pirone), Granito (25′st Vignali). Ricciarelli, Menichetti, Lazzerini, Bartoli. All. Lazzini

ARBITRO: D’Angelo di Ascoli
MARCATORI: 18′pt Brega (rig), 6′st Brega, 41′st Favilli,45′st Di Giuseppe (rig)
NOTE: 15′ Espulso Cavitolo per un fallo su Lici

PER VEDERE TUTTI GOL VAI SU: http://www.eccellenzacalcio.it/news/leggi/3642

Banca Cras
 
Mages
 
Giovedì con il Trestina tutti allo stadio con 5 euro

“Tutti allo stadio a tifare Robur Siena!!” Questa la bella iniziativa promossa dalla società bianconera per la gara di giovedì con il Trestina. La Società comunica che giovedì 2 aprile, in occasione della gara che la Robur giocherà contro il Trestina, il biglietto d’ingresso,valido per tutti i settori dello stadio (Tribuna Coperta compresa) fino ad esaurimento delle disponibilità, verrà messo in vendita al prezzo unico di euro 5 (cinque).

Fonte: Fedelissimo Online

Banca Cras
 
Media Partners
ARE
ok siena
Canale 3
Radio Cinque
Radio Siena
Siena TV